Ciclismo su strada

Giro Valle d’Aosta: nella Antagnod-Champoluc vittoria di Michel Ries, Mauri Vansevenant nuova maglia gialla

Di Giancarlo Costa

Michel Ries  vincitore terza tappa Giro Valle d'Aosta (foto organizzazione)

La terza tappa, la più lunga del 56° Giro Ciclistico Internazionale della Valle d’Aosta – Mont Blanc, ha visto come teatro di partenza e di arrivo la Val d’Ayas. Partito da Antagnod, il gruppo dei 95 corridori rimasti in gara, ha scalato da Brusson il Col de Joux e subito ha preso le mosse un drappello di fuggitivi ben assortito tra i quali si mettono in evidenza Bagioli (Team Colpack), Huys (Lotto Soudal), Battistella (Primo al GPM) e Mugisha ...

Continua a leggere

Giro Valle d’Aosta: l’olandese Kevin Inkelaar vince in Valsavarenche, maglia gialla al francese Jérémy Bellicaud

Di Giancarlo Costa

L’olandese  Kevin Inkelaar vince la tappa Aymavilles Pont Valsavarenche

La prima tappa in linea in territorio valdostano è stata la Aymavilles – Pont Valsavarenche di 138 chilometri, farciti con 3 GPM principali e altre numerose variazioni di pendenza brevi ma non banali. Dopo il “terremoto” della prima tappa, i favoriti della vigilia dovevano necessariamente cambiare la chiave di lettura della corsa e le loro intenzioni si sono ben presto palesate sin dai primi chilometri dopo il via. Avvio tiratissimo, dunque, e poco spazio per le fughe con alcuni “big” a ...

Continua a leggere

Tour de France: a Bagnères de Bigorre vince Simon Yates

Di Giancarlo Costa

Simon Yates vince tappa 12 del Tour de France (2)

Dodicesima tappa del Tour de France, la prima Pirenaica, da Toulouse a Bagnères de Bigorre di 209,5 km con 2 GPM di prima categoria, ma con l’arrivo in discesa di circa 30 km, che di fatto ha annullato la bellicosità degli uomini di classifica, lasciano spazio ad una fuga di 40 corridori, poi concretizzatasi con l’arrivo a 3 tra Simon Yates, Pello Bilbao e Gregor Mühlberger. Per l’inglese della Mitchelton-Scott un successo in volta da scaltro ...

Continua a leggere

Giro Valle d’Aosta: a Saint-Gervais Mont Blanc caos in gruppo e vittoria di Ide Schelling

Di Giancarlo Costa

Arrivo tappa 1 Giro Valle d'Aosta (foto organizzazione)

Non nasce sotto una buona stella questa edizione del Giro Valle d’Aosta. Nel cronoprologo di martedi, c’è stato un errore di rilevazione di un tempo, mercoledì invece si correva una delle tappe più dure, con l’arrivo a Saint Gervais Mont Blanc dopo 126 km di salite e discese come il Cormet des Roseland.
Poi a circa 30 km dall’arrivo il fattaccio: a un incrocio dove fuggitivi e 2 gruppetti di inseguitori passano senza problemi, arriva il ...

Continua a leggere

Tour de France: a Tolosa vince Caleb Ewan al fotofinish, terzo Elia Viviani

Di Giancarlo Costa

Caleb Ewan vince  tappa 11 del Tour de France (1)

Undicesima tappa al Tour de France, dopo il giorno di riposo di martedì. Tappa con arrivo a Tolosa di 167 km, finale scontato in volata anche se una fuga di 3 è stata ripresa a pochi chilometri dal traguardo. Una caduta ha costretto a inseguire Quintana e Porte, ma soprattutto ha fatto perdere 5 minuti a Giulio Ciccone, che saluta le ambizioni per la maglia Bianca di miglior giovane e si potrà concentrare sulla magli a Pois dello scalatore, se ...

Continua a leggere

Dal 16 al 21 luglio si corre il Giro Ciclistico Internazionale della Valle d’Aosta

Di Giancarlo Costa

Apertura Giro Valle d'Aosta

Sei giorni di gara, 694 chilometri a cavallo tra Valle d’Aosta, Francia e Svizzera e tanta salita. Sta per iniziare il 56° Giro Ciclistico Internazionale della Valle d’Aosta che andrà in scena dal 16 al 21 luglio 2019. Il programma della corsa valdostana riservata ai corridori Under 23 non tradisce le attese con tappe, come da tradizione, selettive ed accattivanti.

Si debutterà, martedì 16 luglio con il cronoprologo di Aosta, previsto su un circuito cittadino di circa ...

Continua a leggere

La Leggendaria Charly Gaul a Tommaso Elettrico e alla slovena Erika Jesenko

Di Giancarlo Costa

Partenza La Leggendaria Charly Gaul (foto Newspower)

Tommaso Elettrico è uno degli atleti d’élite del panorama ciclistico. Le gare scelte da “Il Principe delle Granfondo”, come si autoproclama il materano, sono sempre le sfide più intriganti d’Italia e oggi, fra Trento e il Monte Bondone, l’impresa di Charly Gaul dell’8 giugno 1956 è stata ricordata come meglio non si poteva fare ne “La Leggendaria Charly Gaul” a lui dedicata. Un duello costante, difficile e sudato fra Elettrico ed altri tre atleti dopo l ...

Continua a leggere

Tappa 7 al Tour de France: vince Groenewegen, Giulio Ciccone in maglia Gialla

Di Giancarlo Costa

Dylan Groenewegen vincitore tappa 7 al Tour de France (foto cyclingnews)

Settima tappa al Tour de France, la tappa più lunga, da Belfort a Chalon-sur-Saône di 230 km a cui bisogna aggiungerne 10 per arrivare alla partenza effettiva, con gli ultimi 100 km per una volta in Francia veramente piatta. I velocisti hanno cerchiato di rosso questa tappa e non se la lasciano scappare, controllano la fuga di giornata dei 2 francesi Rossetto e Offredo. Nel finale dopo uno sprint intermedio perdono le ruote del gruppo un paio di grossi calibri ...

Continua a leggere

Giulio Ciccone maglia Gialla al Tour de France

Di Giancarlo Costa

Giulio Ciccone in maglia Gialla al Tour de France (1)

Si era detto alla fine del Giro d’Italia che era nato un campione, Giulio Ciccone. L’abruzzese aveva vinto la classifica di miglior scalatore e la tappa più epica, quella del Mortirolo con arrivo a Ponte di Legno, che con un tempo da lupi lo aveva consacrato agli occhi del mondo. Ma oggi, in fuga fin dalla partenza della prima tappa di montagna, 160 km con 7 salite e 4000 metri di dislivello, a la Plance de Belles Filles ...

Continua a leggere

Maratona dles Dolomites: tripletta di Tommaso Elettrico sul percorso lungo

Di Giancarlo Costa

Maratona dles Dolomites (foto sportograf)

Alta Badia (Bolzano) – I raggi del sole hanno accarezzato i 9038 ciclisti, tra cui 926 donne, partiti come sempre puntuali alle 6,30. È iniziata sotto i migliori auspici la 33a edizione della Maratona dles Dolomites-Enel dedicata al Duman, il domani. “Quando penso al domani penso a lei, Pachamama, che con la sua saggezza stoica attende come una madre paziente che i suoi cari figli prima o poi arrivino alla maturità, che porterà umiltà e la consapevolezza che il ...

Continua a leggere