Ciclismo su strada

La Mediofondo del Quasar sarà recuperata il 6 settembre

Di Giancarlo Costa

Mediofondo del Quasar volantino

E’ domenica 6 settembre la nuova data in cui si svolgerà la Mediofondo del Quasar, che avrebbe dovuto tenersi il 22 marzo a Ellera di Corciano (PG) ma che è stata annullata a seguito delle misure prese dal Governo per contrastare l'emergenza epidemiologica da COVID-19.

L’evento offrirà due tracciati cicloturistici: uno di 92 chilometri (1450 metri di dislivello) e un altro di 60 chilometri (600 metri di dislivello). Previsti anche dei tratti cronometrati per gli agonisti e premiazioni sia ...

Continua a leggere

Grandi numeri per la Milano-Sanremo Virtual Experience

Di Giancarlo Costa

Vincenzo Nibali pedala a casa sul finale della Milano Sanremo(foto TrekSegafredo)

4221 persone hanno pedalato virtualmente gli ultimi 57 km della Classicissima di Primavera grazie alla tecnologia Garmin Edge. Presenti anche Vincenzo Nibali e tanti altri grandi nomi del ciclismo.

La Milano-Sanremo Virtual Experience organizzata da RCS Sport insieme a Garmin Edge ha visto 4221 persone iscritte che hanno pedalato virtualmente sul finale del percorso della Classicissima di Primavera, da Alassio fino al traguardo di via Roma, passando per i Tre Capi, la Cipressa e il Poggio.
Tra i partecipanti ...

Continua a leggere

Sospensione di tutte le gare in Calendario FCI fino al 30 aprile 2020

Di Giancarlo Costa

Sospensione gare FCI fino al 30 aprile

Stante l’emergenza sanitaria, di particolare gravità ed estensione in atto in Italia, a causa della pandemia del COVID-19, è stata deliberata la sospensione di tutte le gare in Calendario FCI fino al 30 aprile 2020.
Si pubblica si seguito il comunicato n. 5 del 20 marzo 2020 della Segreteria Generale.

Si informa che con Delibera Presidenziale n. 39 del 19 marzo 2020, vista la decisione dell’UCI di sospendere tutti gli eventi internazionali del Calendario strada fino alla fine di ...

Continua a leggere

FCI e ACCPI chiedono ai ciclisti professionisti di fermarsi

Di Giancarlo Costa

Giro d'Italia

La Federazione Ciclistica Italiana (FCI) ha disposto la sospensione di tutta l'attività fino alla fine di aprile. Inoltre il presidente Di Rocco ha proposto all’ACCPI di rinunciare all’opportunità concessa dal DPCM ai corridori professionisti e gli azzurri di allenarsi su strada
L’emergenza sociale che stiamo vivendo prelude a una svolta epocale che segnerà il nostro futuro in modo indelebile. Saranno le nostre scelte, i nostri comportamenti a decidere per il meglio o per il peggio. Ed il ciclismo ...

Continua a leggere

Il coronavirus ferma le Classiche del Nord

Di Giancarlo Costa

Parigi Roubaix (foto cyclingnews)

Dopo la Milano-Sanremo, sono state annullate a causa della pandemia coronavirus, le grandi classiche Monumento del Nord del mese di Aprile, quelle che da più di un secolo fanno la storia del ciclismo. Sabato 21 marzo tocca alla Milano-Sanremo, che si era fermata solo per la seconda guerra mondiale. Oggi è arrivata l’ufficializzazione del rinvio delle classiche di primavera di ASO, la società organizzatrice del Tour de France: Parigi-Roubaix (domenica 12 aprile), Freccia Vallone (mercoledì 22 aprile) e Liegi-Bastogne-Liegi ...

Continua a leggere

Il ciclismo chiude con la Parigi-Nizza: tappa a Quintana, maglia gialla a Schachmann, quarto Nibali

Di Giancarlo Costa

Parigi Nizza Nairo Quintana  (2)

In un clima surreale, con tutto lo sport mondiale fermo per l’emergenza coronavirus, la Parigi-Nizza si è conclusa oggi con un giorno di anticipo, merito o colpa di AXO, la potente organizzazione del Tour de France. Con il Giro d’Italia che ha posticipato la data d’inizio e annullato la partenza dall’Ungheria, con le classiche del Nord annullate, ci vorrà un po’ di tempo per rivedere in azione i campioni del ciclismo.

L’ultima recita è stata comunque all’altezza dei protagonisti ...

Continua a leggere

Parigi-Nizza: la gara va avanti, Tiesj Benoot vince tappa 6

Di Giancarlo Costa

Tiesj Benoot vince tappa 6 della Parigi Nizza (1)

E’ ormai l’unico evento sportivo che continua a disputarsi la Parigi-Nizza, nonostante la votazione tra le squadre per l’opportunità a meno di continuare. Comunque si è ritirarta la Bahrain-McLaren, e altri corridori tra cui Caleb Ewan ed il nostro Elia Viviani.
La sesta tappa da Sorgues ad Apt, di 161 km con sei gran premi della montagna e quasi 3000 metri di dislivello. Una fuga di 7 corridori, tra cui Romain Bardet e il danese Andersen, non viene mai ...

Continua a leggere

Niccolò Bonifazio vince la quinta tappa della Parigi-Nizza

Di Giancarlo Costa

Niccolo Bonifazio vince tappa 5 della Parigi Nizza (1)

Successo Italiano alla Parigi-Nizza con il ligure Niccolò Bonifazio del team Total Direct Énergie, che si aggiudica la tappa più lunga di questa corsa a tappe francese, la Gannat-La Côte Saint André di 227 km e 2600 metri di dislivello. Gara che vive sulla fuga di 4 corridori che si fanno quasi 180 km di fuga, con lo sloveno Tratnik che viene ripreso dal gruppo allungato solo a 20 metri dal traguardo, con un fenomenale Bonifazio che lo salta ...

Continua a leggere

Parigi-Nizza: nella cronometro vittoria del danese Andersen, Schachmann sempre maglia gialla

Di Giancarlo Costa

Il danese Andersen vincitore della cronometro alla Parigi Nizza (foto cyclingnews)

Quarta tappa alla Parigi-Nizza, tappa a cronometro di 15 km a Saint Amand Montrond.
Vittoria del danese del Team Sunweb Søren Kragh Andersen in 18’51”, 2° a 6″ il leader della corsa Maximilian Schachmann, 3° a 12″ Kasper Asgreen, 4° a 13″ Thomas De Gendt, 5° a 15″ Pello Bilbao, 6° a 17″ Victor Campenaerts, 7° a 18″ Michael Matthews, 8° a 26″ Stefan Küng, 9° a 27″ Tobias Ludvigsson e 10° a 29″ Lawson Craddock.

Sempre ...

Continua a leggere

Parigi-Nizza: lo spagnolo Cortina vince la terza tappa, Nibali nono nella generale

Di Giancarlo Costa

Lo spagnolo Cortina vincitore tappa 3 della Parigi Nizza (foto cyclingnews)

Terza tappa alla Parigi-Nizza, 214 km da Chalette-sur-Loing a La Châtre, percorso pianeggiante, ma con pioggia e vento ad animare la tappa come nei giorni precedenti. Fuga di giornata per il belga Tom Devriendt della Circus-Wanty Gobert, che arriva ad avere 9 minuti di vantaggio e viene ripreso a una ventina di km dal traguardo.
Nel finale solita battaglia tra le squadre con ventagli che però non cambiano il finale scritto di arrivo in volata. Volata lunga ma con lieve ...

Continua a leggere