Ciclismo su strada

Amstel Gold Race: vince il danese Michael Valgren, terzo Enrico Gasparotto

Di Giancarlo Costa

Michael Valgren vincitore dell'Amstel Gold Race (foto cyclingnews)

L’Amstel Gold Race, è una classica che ha aperto il trittico delle Ardenne, a cui seguirà la Freccia Vallone e la Liegi-Bastogne-Liegi. Ancora una volta l’organizzazione ha modifica i chilometri finali.
Vittoria del danese Michael Valgren dell’Astana, che supera allo sprint Roman Kreuziger, mentre conquista un ottimo terzo posto per l’italiano Enrico Gasparotto della Bahrain-Merida, già vincitore di questa corsa. Completano la top ten Peter Sagan 4°, Alejandro Valverde 5°, Tim Wellens 6°, Julian Alaphilippe 7 ...

Continua a leggere

Peter Sagan trionfa alla Parigi-Roubaix, dramma per la morte di Michael Goolaerts

Di Giancarlo Costa

Peter Sagan vincitore della Parigi Roubaix (foto cyclingnews)

Solo i grandi corridori della storia del ciclismo hanno vinto in maglia iridata di Campione del Mondo la Parigi-Roubaix, e da ieri tra questi, Van Looy, Merckx, Moser e l’ultimo è stato Bernard Hinault, c’è anche lo slovacco Peter Sagan.

Ha risposto alle polemiche di questi giorni, su come si corrono gare di questo tipo, come solo i grandi campioni sanno fare, cioè vincendola. Peter Sagan ha vinto la sua prima Parigi-Roubaix, la prima per uno slovacco ...

Continua a leggere

Niki Terpstra si aggiudica il Giro delle Fiandre

Di Giancarlo Costa

L'ambiente del Giro delle Fiandre (foto cyclingnews)

Edizione numero 102 per la prima delle classiche del nord, il Giro delle Fiandre, quella dei muri anche in pavè dove i professionisti a volte mettono il piede in terra per salire. L’attrazione di quest’anno era Vincenzo Nibali, che per la prima volta era al via di questa “classica monumento”. E lo “Squalo dello Stretto” non ha deluso le attese, scattando a 28 chilometri dal traguardo. Solo che questa volta, lo scatto non gli ha consentito di arrivare ...

Continua a leggere

Diego Rosa vince la Settimana Internazionale Coppi e Bartali

Di Giancarlo Costa

Diego Rosa vince la Settimana Internazionale Coppi e Bartali (foto cyclingnews)

Diego Rosa del Team Sky si aggiudica l’edizione 2018 della Settimana Internazionale Coppi e Bartali, chiudendo la gara a tappe organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia di patron Adriano Amici con un secondo posto nella crono finale (12,5 km da Fiorano Modenese a Montegibbio, nel comune di Sassuolo), vinta dallo sloveno Jan Tratnik (CCC Sprandi Polkowice).
Tratnik ha fatto registrare il tempo di 19’22”, alla media di 38,72 chilometri orari, mentre Rosa ha concluso la sua prova ...

Continua a leggere

Settimana Coppi e Bartali: vittoria di Bauke Mollema a Sogliano al Rubicone, Diego Rosa nuovo leader

Di Giancarlo Costa

Bauke Mollema vince a Sogliano al Rubicone (foto cyclingnews)

Grandi firme nella seconda tappa della Settimana Internazionale Coppi e Bartali con arrivo in salita a Sogliano al Rubicone dopo 130 km e partenza da Riccione: l'olandese Bauke Mollema (Trek Segafredo) conquista il successo, mentre Diego Rosa (Team Sky), secondo, si porta in testa alla classifica generale della gara organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia, sfilando la maglia al giovane Pascal Eenkhoorn (Team Lotto NL Jumbo). Sulla rampa finale, nel centro di Sogliano, Mollema ha regolato un gruppetto di sette ...

Continua a leggere

Nibali trionfa alla Milano-Sanremo

Di Giancarlo Costa

Vincenzo Nibali trionfa nella Milano Sanremo  (1)

Se il ciclismo ha un alone di leggenda ancora oggi dopo 100 anni di storia lo deve a corridori come Vincenzo Nibali e a gare come la Milano-Sanremo odierna, la prima delle Classiche Monumento del calendario 2018 del World Tour. Partiti da Milano sotto la pioggia, per una gara di 294 km, i corridori hanno passato poco più di 7 ore in sella (7h18m per il vincitore), con il sole che ha fatto capolino sulla riviera dei fiori solo nell ...

Continua a leggere

La Tirreno-Adriatico a Michal Kwiatkowski, secondo Damiano Caruso

Di Giancarlo Costa

Il podio della Tirreno Adriatico (foto bettini cyclingnews)

La 53^ Tirreno-Adriatico è di Michal Kwiatkowski, primo polacco della storia a firmare l’Albo d’Oro della Corsa dei Due Mari. Al posto d’onore il generoso, bravissimo Damiano Caruso, che ha conteso fino al termine il Tridente della vittoria a Kwiatkowski. Terzo sul podio finale il britannico Geraint Thomas, compagno di squadra, Sky, del vincitore.
La cronometro di San Benedetto del Tronto ha visto la vittoria dell’australiano Rohan Dennis (BMC Racing Team) per 3” sull’olandese Jos ...

Continua a leggere

Tirreno-Adriatico: Adam Yates vince la tappa di Filottrano dedicata a Michele Scarponi

Di Giancarlo Costa

Il ricordo di Michele Scarponi a Filottrano (foto bettini cyclingnews)

Adam Yates (Mitchelton - Scott) ha vinto la Tappa 5 della Tirreno-Adriatico NamedSport, da Castelraimondo a Filottrano di 178 km, frazione dedicata a Michele Scarponi. Michal Kwiatkowski (Team Sky) è la nuova Maglia Azzurra. Decimo e miglior italiano Damiano Caruso, che nella generale è ora secondo a 3" dalla maglia blu di leader, seguito da Mikel Landa 3°, Geraint Thomas 4° e Rigoberto Uran 5°.
È stata in particolare la Astana, prima con un inesauribile Dario Cataldo e poi con Alexei ...

Continua a leggere

Tirreno-Adriatico: Marcel Kittel sprint vincente a Follonica

Di Giancarlo Costa

Marcel Kittel vince tappa 2 della Tirreno Adriatico (foto cyclingnews)

Era una tappa considerata adatta ai velocisti quella partita da Camaiore con arrivo a Follonica, la seconda dopo la cronosquadre inaugurale della Tirreno-Adriatico. In questa gara a tappe ci sono tutte le stelle del ciclismo mondiale e ovviamente questo vale non solo per gli uomini adatti per le corse a tappe, ma anche per i velocisti. Non ha preso il via lo sfortunato Mark Cavendish in quanto finito fuori tempo massimo per la rovinosa caduta durante la cronosquadre. Per l ...

Continua a leggere

Strade Bianche: a Siena vince il belga Benoot, quinto Giovanni Visconti

Di Giancarlo Costa

Il belga Tiesj Benoot vincitore delle Strade Bianche (foto cyclingnews)

Nella classica del Nord più a sud d’Europa s’è imposto un belga. Questa la sintesi dell’odierna Strade Bianche, giunta alla 12a edizione, che tra pioggia, fango e iniziative nei punti più duri della corsa, sembrava una corsa del ciclismo epico, quando le immagini erano in bianco e nero.

Vince chi meno te lo aspetti, il ventitreenne belga Tiesj Benoot al primo successo da professionista, che ha avuto intelligenza, acume tattico e soprattutto gambe, per ottenere questa ...

Continua a leggere