Ciclismo su strada

Terza tappa del Criterium del Delfinato all’olandese Bouwman, Diego Ulissi terzo nella generale

Di Giancarlo Costa

L’olandese Bouwman vincitore terza tappa Giro del Delfinato

Si è disputata la terza tappa del Criterium del Delfinato, da Le-Chambon-sur-Lignon a Tullins, con un arrivo a sorpresa. Nei pronostici della vigilia doveva essere una tappa con un arrivo in volata, invece la fuga di giornata di 6 corridori, che è arrivata ad avere un vantaggio di 6’45”, ha tenuto duro alla rimonta del gruppo e i sei eroi di giornata si sono giocati la tappa in volata per 11 secondi.
La vittoria è andata all’olandese Koen ...

Continua a leggere

Criterium del Delfinato: vittoria allo sprint per Arnaud Démare, 4° Sonny Colbrelli

Di Giancarlo Costa

Arnaud Démare vincitore tappa 2 Criterium del Delfinato (foto cyclingnews)

Seconda tappa del Criterium del Delfinato, da Saint-Chamond ad Arlanc di 171 km, con 3 GPM e un finale tortuoso e mosso, ma con un lungo rettileo che si prestava ad un arrivo in volata. E così è stato, nonostante una lunga fuga di giornata a quattro, con il più ostinato Alexey Lutsenko dell’Astana, ripreso a soli 3 km dal traguardo. Quindi volata in leggera salita, con il francese Arnaud Démare che vince addirittura per distacco sul norvegese Alexander ...

Continua a leggere

Domenica scatta la Marcialonga Cycling Craft

Di Giancarlo Costa

Enrico Zen alla Marcialonga Cycling Craft (foto newspower)

Il parterre della Marcialonga Cycling Craft di domenica 4 giugno nelle Valli di Fiemme e Fassa (TN) ha un che di fantascientifico, come se Superman, Batman, Spiderman e tutti gli altri supereroi decidessero di schierarsi al completo ai nastri di partenza e vedere in conclusione chi riuscisse a conquistare il gradino più alto del podio. La cavalcata domenicale sarà composta da oltre 1500 ciclisti, tra i quali si notano le figure del vincitore della scorsa edizione Enrico Zen, sempre in ...

Continua a leggere

Giro delle Valli Monregalesi: successi di Zen e Veronese nella granfondo, di Ghiron e Picca nella mediofondo

Di Giancarlo Costa

Ilaria Veronese vincitrice Giro delle Valli Monregalesi (foto fotoservice cn)

Si è disputato domenica 28 maggio il Giro delle Valli Monregalesi, con partenza e arrivo da Mondovì in provincia di Cuneo, prova valida per il circuito Coppa Piemonte di ciclismo su strada.

In 1100 i ciclisti che hanno preso parte alle due prove in programma: la Granfondo e la Mediofondo.

Nella Mediofondo Giro delle Valli Monregalesi vittoria di Aldo Ghiron del Team Dotta Bike che precede Mattia Luboz 2° e Daniele Marco 3°.
Nella gara femminile successo di ...

Continua a leggere

Giro d’Italia: Tom Doumoulin vince la maglia rosa, Vincenzo Nibali terzo

Di Giancarlo Costa

Podio finale del Giro d'Italia 100 (foto cyclingnews)

Più forte del tempo, degli avversari e della pressione di un pronostico che lo voleva favorito assoluto alla vigilia dell'ultima prova, Tom Dumoulin chiude 2° nella cronometro decisiva - Monza-Milano, 29.3 km, 21ª e ultima tappa di questa edizione - conquistando così il Giro d'Italia numero 100, che è anche il suo primo trionfo in carriera in un grande giro.
Niente da fare per Quintana, Nibali e Pinot, diretti avversari rimasti in gara fino all'ultimo nella corsa al ...

Continua a leggere

Thibaut Pinot vince ad Asiago, Quintana in maglia rosa

Di Giancarlo Costa

La volata di Asiago vinta dal francese Thibaut Pinot

Ancora una tappa spettacolare, la 20a da Pordenone ad Asiago, dove i protagonisti della classifica generale hanno cercato di ribaltare le posizioni in classifica e soprattutto di staccare il favorito della cronometro finale di domani e quindi alla conquista dell’ultima maglia rosa. La lunga salita del Monte Grappa, con davanti 4 fuggitivi, è stata condotta a tutta dal gruppo maglia rosa, nel tentativo ripetuto di staccare Tom Dumoulin, cosa non riuscita fino al passaggio dei 1600 metri del Monte ...

Continua a leggere

Giro d’Italia: a Piancavallo vince Landa, Quintana nuova maglia rosa

Di Giancarlo Costa

Mikel Landa vincitore tappa Piancavallo

A Piancavallo si riapre il Giro d’Italia, che sembrava ormai cosa dell’olandese Tom Doumoulin. La diciannovesima tappa, da San Candido e Piancavallo, è stata icca di colpi di scena, fin dall’inizio. Succede che in discesa da Sappada, i compagni di squadra della maglia rosa si mettono a tirare a tutta, mentre Dumoulin è in fondo al gruppo, e così ne approfittano le squadre di Quintana e Nibali, per lanciarsi a tuttta in discesa.

Per circa 40 ...

Continua a leggere

Tejay Van Garderen vince la tappa di Ortisei

Di Giancarlo Costa

Mikel Landa e Tejay Van Garderen protagonisti della tappa di Ortisei (foto cyclingnews)

Tappa Dolomitica con arrivo in salita a Ortisei quella odierna, Moena a Ortisei di 137 km con 5 salite tutte impegnative. Chi si aspettava stravolgimenti in classifica è rimasto deluso. La classica fuga di giornata è nata sul Pordoi, con Diego Rosa finalmente protagonista per 100 km.
Sul Passo Gardena, a 50 km dal traguardo, attacco di Nairo Quintana, dopo un chilometro attacca anche Nibali. Ovviamente si è mossa la maglia rosa di Tom Dumoulin, che chiude sui due rivali ...

Continua a leggere

Giro d’Italia: la Tirano-Canazei al francese Pierre Rolland

Di Giancarlo Costa

Pierre Rolland vincitore tappa Tirano Canazei

Prima vittoria di un francese al Giro d’Italia n°100, con Pierre Rolland che conquista in solitaria la tappa n°17, da Tirano a Canazei di 221 km, con i passi Aprica e Tonale affrontati a inizio tappa.
Tutti volevano andare in fuga e ci sono riusciti una quarantina di corridori, con gli uomini di classifica che hanno potuto viaggiare abbastanza tranquilli a una decina di minuti, per una tappa tutto sommato di recupero dopo quella di ieri

...

Continua a leggere

Finalmente Nibali: lo Squalo dello Stretto trionfa a Bormio

Di Giancarlo Costa

Vincenzo Nibali trionfa nella tappa Rovetta Bormio del Giro d'Italia

Era la tappa con la cima Coppi, in vetta allo Stelvio, e con la salita dedicata a Michele Scarponi, il Mortirolo. Due salite tremende, dedicata al Campionissimo del nostro ciclismo e a un Campione del ciclismo moderno morto esattamente un mese fa.

In una tappa con questi nostalgici ricordi, ma con un’altimetria da duri, da Rovetta a Bormio, con 222 km e oltre 5000 metri di dislivello, con le salite del Mortirolo, dello Stelvio e dell’Umbrailpass, Vincenzo ...

Continua a leggere