Ciclismo su strada

Finale a sorpresa al Giro del Delfinato: tappa a Kuss, maglia gialla a Daniel Martinez

Di Giancarlo Costa

Sepp Kuss vincitore ultima tappa Giro del Delfinato

Doveva essere la sfida tra Roglic e Bernal, tra Jumbo Visma e Ineos questo Giro del Delfinato fatto di 5 tappe con tutti arrivi in salita. Invece i 2 attesi protagonisti si sono ritirati entrambi, Bernal ieri per precauzione dopo dolori alla schiena, Roglic oggi non partito per l’ultima tappa dopo la caduta di ieri. Strada spianata per la vittoria di Thibaut Pinot quindi? Manco per idea.

Nell’ultima tappa, la Megeve-Megève, 155 km con 8 Gpm, fuochi artificiali ...

Continua a leggere

Il danese dell’Astana Jakob Fuglsang ha vinto il Lombardia

Di Giancarlo Costa

Jakob Fuglsang e George Bennet sulla salita finale (foto cyclingnews

Edizione 114 del Giro di Lombardia, la classica delle foglie morte, che quest’anno è diventata la classica delle foglie “roventi”, visto che con la rivoluzione del calendario dovuta al coronavirus, si è corsa a Ferragosto. Il caldo ha inciso nelle prestazioni in centro gruppo, mentre i migliori e favoriti di giornata si sono trovati a giocarsi la gara fino alla fine.

Tutti meno uno: l’astro nascente Remco Evenepoel ha sbagliato una curva e ha fatto un terribile volo, ...

Continua a leggere

Davide Formolo vince la terza tappa del Giro del Delfinato

Di Giancarlo Costa

Davide Formolo vince tappa 3 del Giro del Delfinato (2)

Impresa del veronese Davide Formolo della UAE che vince la terza tappa del Critérium du Dauphiné, la Corenc-Saint Martin de Belleville di 157 km, con un altro arrivo in salita, come in tutte le 5 tappe di questa corsa. La salita più dura di giornata era quella del Col de la Madeleine dal versante di La Chambre, mentre il finale riserva una salita di 14.8 km al 6%, che porta al traguardo nella località sciistica savoiarda. Settanta chilometri di ...

Continua a leggere

Giro del Delfinato: Primoz Roglic vince sul Col de Porte e indossa la maglia gialla

Di Giancarlo Costa

Primoz Roglic vincitore tappa 2 del Giro del Delfinato (foto cyclingnews)

Continua il dominio della Jumbo Visma, la corazzata gialla che sta mettendo in seria discussione la leadership degli Ineos (ex-Sky) nel ciclismo mondiale. Nella prima tappa vittoria di Wout van Aert, che continua la serie di successi iniziata con Strade Bianche e Sanremo.

Ma ieri il Critérium du Dauphiné (Giro del Delfinato) con la seconda tappa, la Vienne-Col de Porte di 135 km, proponeva il primo assaggio vero di Tour de France che inizierà tra 2 ...

Continua a leggere

Gran Piemonte: le Langhe incoronano George Bennett su Ulissi e Van der Poel

Di Giancarlo Costa

Apertura Gran Piemonte

Si chiama Gran Piemonte, ma è il Giro del Piemonte, una gara che con 104 edizioni fa parte della storia del ciclismo. E’ una gara il cui percorso cambia ogni anno; lo scorso anno il vincitore dell’arrivo a Oropa è stato Egan Bernal, nel 2017 l’arrivo di Ivrea incoronò Fabio Aru come Campione Italiano.

Questa edizione del Gran Piemonte, prevedeva 187 chilometri molto impegnativi da Santo Stefano Belbo a Barolo, praticamente senza un metro di pianura, tutti saliscendi ...

Continua a leggere

Davide Ballerini vince a Cracovia e Remco Evenepoel conquista il Tour di Polonia

Di Giancarlo Costa

Davide Ballerini vincitore ultima tappa Tour di Polonia (foto organizzazione)

Cracovia è stata il giudice principale della 77a edizione del Tour de Pologne - UCI Worldtour e l'ultima possibilità per i velocisti di mostrare le loro gambe veloci. L'ultima tappa con arrivo a Cracovia è iniziata con Richard Carapaz che ha abbandonato la gara in via precauzionale dopo la caduta di sabato.

La prima fuga, formatasi dopo il primo KOM della giornata, esattamente quando il gruppo si è diviso in tre gruppi, è stata composta da Luke Rowe, Geoffrey ...

Continua a leggere

La Terminillo Ultra Marathon cambia pelle: appuntamento ad Alba Adriatica tra l’11 e il 13 settembre

Di Giancarlo Costa

Terminillo Ultra Marathon

Tempo di restyling per la seconda edizione della Terminillo Ultra Marathon, la gara di ultracycling no-stop con partenza dalla spiaggia di Alba Adriatica e aperta alla partecipazione di solitari (sia self-supported che con veicolo al seguito) e di team da 2 o 4 elementi (a staffetta).
L’edizione 2020 avrà proprio come cuore pulsante la cittadina balneare abruzzese nel fine settimana di venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 settembre attraversando Abruzzo, Marche, Umbria e Lazio, mettendo in grande evidenza ...

Continua a leggere

Milano-Sanremo: vince il belga Wout Van Aert, Giacomo Nizzolo quinto primo degli italiani

Di Giancarlo Costa

Wout Van Aert vincitore della Milano Sanremo (foto federciclismo)

E’ stata l’edizione più travagliata di sempre la Milano-Sanremo 2020, prima il coronavirus, con lo spostamento da marzo ad agosto, poi i sindaci della provincia di Savona che negano i permessi, percorso rivoluzionato con passaggio tra la provincia di Alessandria, quella di Asti e e quella di Cuneo, con le Langhe e la Val Tanaro che ospitano per la prima volta la Classicissima di Primavera, poi maltempo e problemi alla viabilità di Alessandria con variazione e così diventa anche la ...

Continua a leggere

Milano-Torino: la più antica corsa ciclistica è vinta dal francese Arnaud Demare

Di Giancarlo Costa

Il francese Arnaud Demare vince la Milano Torino (foto federciclismo)

Con una volata da manuale, grazie all’ottimo lavoro del suo Team in particolare di Jacopo Guarnieri, la 101esima edizione della Milano-Torino parla francese con Arnaud Demare (Groupama-FDJ), che ha vinto percorrendo 198km in 4h18'57". Il transalpino ha vinto la classica più antica, nata nel 1876.
Sul traguardo di Stupinigi, davanti alla Palazzina di Caccia dei Savoia, lanciato alla perfezione da Guarnieri, Demare ha rimontato Sagan, e battuto nettamente l’australiano Caleb Ewan, il belga Wout Van Aert (primo alle Strade Bianche) ...

Continua a leggere

Gran Trittico Lombardo: vittoria del basco Gorka Izagirre, quinto Vincenzo Nibali

Di Giancarlo Costa

Gorka Izagirre vince il Gran Trittico Lombardo (1)

E’ stato il primo grande evento sportivo, a parte le partite di calcio, disputato in Lombardia, la regione italiana più colpita dalla pandemia coronavirus, un segnale che si sta ripartendo, con le regole che governo e sport si sono dati per un graduale rientro alla normalità.

Dalla sintesi organizzativa di Coppa Bernocchi, Coppa Agostoni e Tre Valli Varesine nasce l’inedito Gran Trittico Lombardo.
Vien da dire esordio bagnato, esordio fortunato, comunque i corridori sono passati dai 40°C della Toscana ...

Continua a leggere