Trentino MTB: sei tappe da maggio a ottobre sugli sterrati più belli del Trentino

Di GIANCARLO COSTA ,

Partenza Val di Non Bike (foto Newspower)
Partenza Val di Non Bike (foto Newspower)

Il numero sei per i matematici è il primo numero perfetto, ma quest’anno sei sarà anche il numero perfetto di Trentino MTB, lo spettacolare e divertente circuito che da maggio a ottobre terrà incollati i bikers agli sterrati della provincia di Trento. Le sei frazioni del challenge, infatti, attraverseranno gli off road del Trentino accompagnando i patiti di ruote artigliate in alcuni degli angoli più caratteristici di questo territorio.

La serie scatterà domenica 3 maggio fra i meleti della ValdiNon Bike di Cavareno, poi a giugno si salirà di quota con le possenti fortezze della Prima Guerra Mondiale a fare da palcoscenico alla 100 Km dei Forti di Lavarone e dell’Alpe Cimbra in calendario domenica 14 giugno. La settimana successiva, invece, ci si sposterà a Pinzolo per la Dolomitica Brenta Bike, la prova che ha debuttato con successo lo scorso anno ed è pronta a ripetersi domenica 21 giugno sugli sterrati ai piedi del Gruppo del Brenta. Mandate in archivio le prime tre gare, il circuito riposerà durante il mese di luglio per tornare domenica 2 agosto a Molina con “La Vecia Ferovia dela Val de Fiemme” che porterà i bikers sull’antico tracciato del trenino che correva dalla Valle dell’Adige sino ai piedi delle Dolomiti di Fiemme. La penultima tappa del circuito sarà la Val di Sole Marathon di Malé (domenica 30 agosto) con entusiasmanti salite e discese nel Parco Naturale Adamello Brenta e uno spettacolare passaggio all’interno del Bike Park della Val di Sole, sede di innumerevoli eventi internazionali dedicati alle ruote artigliate. La chiusura, come da tradizione, sarà appannaggio della 3T Bike, classica d’autunno fra i castagni di Telve in Valsugana, in programma domenica 4 ottobre.

La serie sarà sicuramente incerta e combattuta sino all’ultimo chilometro perché anche per il 2015 gli organizzatori hanno confermato le due gare Jolly (100 Km dei Forti e La Vecia Ferovia dela Val de Fiemme) che assegnano il 20% in più dei punteggi, ed i Bonus Finisher, vale a dire i punti extra assegnati a coloro che completano cinque e sei delle gare di Trentino MTB, con i due bonus cumulabili ai fini della classifica generale. Inoltre, da quest’anno, ad ogni tappa il concorrente proveniente da più lontano sarà omaggiato con un completo tecnico da bici offerto dalla rivista “In Bici”, partner del circuito.

Le iscrizioni a molte delle tappe di Trentino MTB 2015 sono già aperte e sui siti delle singole gare è già possibile rintracciare novità e informazioni sulle diverse bike marathon del challenge, ma per non lasciarsi sfuggire nemmeno un’emozione di Trentino MTB conviene approfittare delle iscrizioni cumulative al circuito. Sul sito www.trentinomtb.com, infatti, si possono trovare le offerte 3x2 e 2x1 dedicate ai team e i pacchetti con 6 gare al prezzo di 140 € anziché 166 o 5 eventi con la quota di 120 invece di 141 €. Trentino MTB è anche su Facebook e per ricevere tutte le news sul circuito basta un “like” alla pagina “ Trentino MTB”.

Fonte Newspower

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti