Trentino MTB 2012: da Aprile a Settembre a tutto fuoristrada

Di GIANCARLO COSTA ,

TrentinoMTB
TrentinoMTB

Il circuito in provincia di Trento svela importanti novità. Confermate le sette gare, ma si anticipa il debutto alla fine di aprile. a new entry in Val di Ledro lungo la storica salita del Tremalzo. Chiusura ancora affidata alla 3T Bike di Telve Valsugana.

Se pensi alla mountain bike in Trentino, non puoi non prendere in considerazione quello che nei suoi primi tre anni di vita ha raccolto consensi e apprezzamenti in maniera unanime da addetti ai lavori, organizzatori e, soprattutto, dai bikers. Nel 2011 il circuito Trentino MTB è piaciuto a migliaia di atleti provenienti da ogni angolo della penisola e da oltre confine, e il prossimo anno sarà nuovamente al via con la quarta edizione dove, ad una prima occhiata, non mancano le novità.

La voglia di tornare a pedalare dopo il lungo inverno sarà forte, ed ecco allora che la prima gara del challenge verrà anticipata al mese di aprile, precisamente a domenica 29, quando gli appassionati si ritroveranno per l’ormai “classica” ValdiNon Bike, prova di apertura a Cavareno, in Val di Non. Circa 40 km di saliscendi con dislivelli abbordabili attraverso i frutteti della zona e gli straordinari canyon di roccia, che consentiranno un morbido inizio di Trentino MTB ad ogni tipologia di biker.

Trascorreranno solamente due settimane, e Trentino MTB salirà in sella alla novità senza dubbio più rilevante della sua quarta edizione. Domenica 13 maggio in Val di Ledro ci sarà il ritorno di una gara storica, al rientro nei circuiti della MTB che conta dopo un periodo sabbatico. Si tratta di una prova da un lato indubbiamente impegnativa, con dislivelli importanti e il passaggio per il celebre Passo del Tremalzo che farà una selezione naturale di classifica, ma, dall’altro, anche alla portata di tutti con panorami spettacolari e il Lago di Ledro a fare da sfondo suggestivo.

Il mese di giugno sarà “affare” della 1000Grobbe Bike – 100 km dei Forti sugli Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna che, come da tradizione, proporrà una tre giorni di gare tra venerdì 15 e domenica 17. Le prime due giornate saranno dedicate alle due gare di 30 km ognuna, che faranno da prologo alla leggendaria 100 km dei Forti della domenica, vinta lo scorso giugno da big come Mirko Celestino e Stefania Zanasca. Il 29 luglio Trentino MTB si sposterà tra i prati e i pascoli del Parco regionale dei Lessini, per una nuova edizione della Lessinia Bike. Una settimana più tardi (5 agosto) tutti in Val di Fiemme per la sempre affollatissima Vecia Ferovia dela Val de Fiemme, lungo l’antico tragitto del trenino che fino agli anni ’60 congiungeva la Val di Fiemme alla Valle dell’Adige.

La chiusura del circuito sarà a dir poco…col botto, con un settembre a tutta bike. Domenica 9, Moena e il temuto-amato Lusia accoglieranno il treno dei bikers con la Polartec Val di Fassa Bike, mentre il 30 settembre si celebreranno i nuovi campioni e campionesse della quarta edizione in quel di Telve Valsugana, con la 3T Bike.

Complessivamente, le gare del circuito in provincia di Trento rimarranno sette anche per il 2012, ed il regolamento è in fase di revisione da parte degli organizzatori, i quali intendono renderlo ancora migliore rispetto al passato. Da nord a sud, da est a ovest, il Trentino sarà invaso da migliaia di bikers che per cinque mesi infiammeranno ogni singolo evento. Nell’edizione conclusasi lo scorso ottobre, Trentino MTB ha registrato la bellezza di 6.500 iscritti complessivi, per un trend in aumento del 4% rispetto all’anno precedente.

Dal punto di vista dei risultati, a ricevere gli allori 2011 sono stati Andrea Zamboni, ventinovenne trentino portacolori della ASD Petrolvilla – Bergner Brau, e Stefania Zanasca (Trek Stihl Torrevilla), vincitori assoluti, insieme all’inossidabile Silvano Janes (M6), agli altri trentini Ivan Degasperi (M1) e Lorenzo Zanghellini (Junior), agli altoatesini Georg Piazza (Open), Stefan Ludwig (M3) e Rolando Inama (M5), al forlivese Gilberto Perini (M4) ed al veronese Dimitri Modesti (M2), mentre fra le squadre ha vinto la GS Surfing Shop Sport Promotion.

In questi mesi invernali le menti di Trentino MTB metteranno a punto i dettagli di ogni singola gara e sul sito www.trentinomtb.com si potranno reperire tutti gli aggiornamenti.

Fonte Ufficio Stampa Newspower

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti