Polartec Val di Fassa Bike – 6a Tappa Trentino MTB 8/9 settembre 2012 – Moena (TN)

Di GIANCARLO COSTA ,

Marzio Deho alla Polartec Val Di Fassa 2011jpg (foto Newspower.it)
Marzio Deho alla Polartec Val Di Fassa 2011jpg (foto Newspower.it)

Domenica 9 settembre torna l’evento in off-road sulle Dolomiti e sul Lusia. Marzio Deho tra i favoriti, ma ci sono Celestino, Medvedev, Paez, Cattaneo e molti stranieri. La gara è prova di Coppa del Mondo marathon e penultimo atto di Trentino MTB. Iscrizioni ancora aperte e fino al 2 settembre tariffe agevolate

Stagione sportiva calda in Val di Fassa, e non solo per quanto riguarda il meteo. Le temperature semi africane di questo mese di agosto hanno senza dubbio contribuito ad accrescere la voglia di sport all’aria aperta, ed in particolar modo di mountain bike su quelle Dolomiti dichiarate patrimonio naturale dell’umanità dall’Unesco.

Il prossimo 9 settembre Moena e la Val di Fassa ospiteranno un nuovo capitolo di Polartec Val di Fassa Bike, l’evento in fuori strada che, a meno di tre settimane al via, ha già collezionato 1000 iscritti. E tra i tanti appassionati che non intendono farsi sfuggire la bella competizione trentina ecco spuntare alcuni fuoriclasse, a garanzia di uno spettacolo che anche quest’anno sarà di assoluto livello.

Dopo essersi portato a casa la massacrante Bike Transalp nella categoria Master lo scorso luglio (con sette vittorie su otto tappe), Marzio Deho è deciso a confermarsi anche re della Polartec Val di Fassa Bike, vinta dal bergamasco lo scorso anno davanti all’ex campione europeo marathon Alexey Medvedev.

Medvedev ci sarà anche quest’anno e la sfida …verrà da sé. In Val di Fassa, Deho si troverà a pedalare al fianco del campione ligure e bronzo mondiale marathon 2011 Mirko Celestino che, insieme al forte colombiano Leonardo Paez (già vincente in Val di Fassa nel 2009), rappresentano un’altra grossa insidia per il possibile bis del portacolori Olympia.

Ma non finisce qui perché, come detto, la voglia di gareggiare lungo i fuoristrada fassani ha contagiato molti, compresi il compagno di squadra di Celestino Luca Ronchi, e tutto il team Full Dynamix dei vari Mike Felderer, Stefano Dal Grande, Ramon Bianchi e Johnny Cattaneo, con quest’ultimo che proprio a Moena si laureò campione italiano marathon due anni fa. Ai nastri di partenza della Polartec Val di Fassa Bike 2012 ci saranno con ogni probabilità anche il campione tricolore marathon in carica Juri Ragnoli e il suo compagno di squadra Daniele Mensi, mentre in queste ore sono giunte le conferme dello spagnolo Roberto Heras, vincitore quest’anno della spettacolare Milenio Titan Desert in Marocco, del biker danese in forze all’Elettroveneta Corratec Soren Nissen, del portoghese Luis Leão Pinto, che a Moena sarà accompagnato da altri forti connazionali, e di Daniel Gathof del team Rocky Mountain Marathon.

Gli stranieri stanno iscrivendosi in questi giorni, è arrivata anche la registrazione della tedesca Katrin Schwing, vincitrice della prova UCI Marathon a Graz e, per quanto riguarda la gara femminile, i papabili nomi da podio per ora sono quelli della trentina Lorenza Menapace, regina del circuito Trentino MTB, che dovrà vedersela con Claudia Paolazzi e Stefania Zanasca in primis, tenendo presente che le iscrizioni alla Polartec Val di Fassa Bike rimangono aperte fino al 7 settembre (tariffe bloccate a 35 € agonisti e 30 € escursionisti fino al 2 settembre, con ribassi di 5 € per chi corre il percorso Short).

La gara di Moena è penultima tappa di Trentino MTB e, oltre alla leader femminile Menapace, hanno già confermato la propria presenza in griglia anche i primi provvisori delle graduatorie master, tra cui Silvano Janes, Mario Appolonni e Michele Di Geronimo.

Anche quest’anno la Val di Fassa Bike è affiancata dal marchio Polartec, da sempre sinonimo di tessuti ad alta tecnologia, particolarmente indicati negli sport outdoor e dunque specificatamente anche nella mountain bike. E anche quest’anno la Polartec Val di Fassa Bike si corre su un triplo itinerario che, nelle varianti Marathon di 64,2 km e Classic di 49 km, affronta l’Alpe di Lusia in apertura, fino al GPM di località Le Cune a 2.206 metri di quota. Una scalata di oltre 1000 metri di dislivello da digerire in quasi 8 km, per una prima inevitabile selezione nella testa della corsa, dove con ogni probabilità troveranno posto anche i protagonisti della UCI MTB Marathon Series, la Coppa del Mondo delle lunghe distanze. Il terzo percorso “Short” misura 34 km ed è quello prediletto dagli escursionisti.

La gara trentina è inclusa anche nei circuiti Nobili MTB, Alpine Pearls, FCI Marathon Tour e Prestigio. Nel pomeriggio di sabato 8 settembre, inoltre, gli organizzatori della ASD Val di Fassa Sport Events propongono la divertente Val di Fassa Bike Boys con categorie fino ai 16 anni di età.

Info: www.valdifassabike.it

Fonte Ufficio Stampa Newspower

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti