Martina Berta vince in Coppa del mondo a Lenzerheide, quinto Gerhard Kerschbaumer

Di GIANCARLO COSTA ,

Martina Berta vincitrice in Coppa del mondo under23 a Lenzerheide (foto fb Berta)
Martina Berta vincitrice in Coppa del mondo under23 a Lenzerheide (foto fb Berta)

Week end dalle forti emozioni a Lenzerheide, in Svizzera, dove si è tenuta la penultima tappa della Coppa del Mondo di MTB, tra conferme e belle sorprese.

Lo spettacolo come d’abitudine è iniziato con lo short track: Mathieu Van der Poel ha conquistato la quinta vittoria di specialità, il fuoriclasse olandese ha vinto tutte le prove XCC a cui ha partecipato quest’anno; nella prova femminile la francese Pauline Ferrand Prevot ha preceduto la svizzera Jolanda Neff.

Sabato le finali di downhill hanno registrato una doppietta francese con Amaury Pierron che ha avuto la meglio su Greg Minnaar, il connazionale Loic Bruni, Troy Brosnan e Danny Hart; e Marine Cabirou che ha ottenuto la sua seconda vittoria in carriera dopo il successo in Val di Sole, davanti a Tracey Hannah, all’atleta di casa Emilie Siegenthaler, Kate Weatherly e Camille Balanche.

Domenica nel cross country la giornata è iniziata nel migliore dei modi per l’Italia grazie al successo di Martina Berta tra le Under 23 ed è continuata offrendo belle gesta sportive seguite da lacrime di emozione pura. Come quelle che ha versato sul gradino più alto del podio donne elite la svedese Jenny Rissveds. La campionessa olimpica di Rio 2016, messo alle spalle lo stop di due anni per depressione, sul tecnico e fisico tracciato svizzero ha staccato l'olandese Anne Terpstra nel corso dell’ultimo giro. Terzo posto finale per Ferrand Prevot, davanti a Sina Frei e Catharine Prendel.In campo maschile Van der Poel ha confermato di essere il più forte, battendo l’iridato Nino Schurter sul “suo” percorso. Sul podio con i due assi del fuoristrada mondiale sono saliti nell’ordine Mathias Flueckiger, Victor Koretzky e il campione d’Italia Gerhard Kerschbaumer, buon quinto.

Dopo i Campionati del mondo di Mont Sainte Anne, in Canada, la Coppa del Mondo si concluderà il fine settimana del 7-8 settembre a Snowshoe negli Stati Uniti.

Fonte Red Bull Communication

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti