Le nuove date per Coppa del Mondo e Mondiali MTB, in Val di Sole i Mondiali Four-Cross

Di GIANCARLO COSTA ,

Nino Schurter Campione del mondo MTB XCO 2019 (foto UCI)
Nino Schurter Campione del mondo MTB XCO 2019 (foto UCI)

L’UCI ha aggiornato il calendario MTB alla luce dei blocchi e delle restrizioni imposte dalla pandemia. Il nuovo calendario per la Coppa del mondo di MTB UCI Mercedes del 2020 e le date dei prossimi Campionati del mondo di mountain bike sono stati approvati dal Direttivo dell'UCI, che si è incontrato nella giornata di giovedì in una riunione straordinaria su iniziativa del presidente David Lappartient.
I calendari per le altre discipline saranno annunciati in un secondo momento. Il direttivo dell'UCI ha inoltre approvato il nuovo sistema di qualificazione per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020, adattato in seguito al rinvio degli eventi al 2021.

In vista della ripresa della stagione 2020, fissata per il 1° luglio 2020 la federazione internazionale ha dato priorità ai Campionati mondiali e alla Coppa del Mondo MTB.
I campionati mondiali cross-country, staffette e E-mountain bike, ad inizio stagione previsti ad Albstadt (Germania) dal 26 al 28 giugno e poi annullati, si svolgeranno a Leogang (Austria), già impeganta nell'allestimento dell'appuntamento iridato Downhill e Pump Track, dal 5 all'11 ottobre 2020.

I Campionati mondiali UCI per le specialità Eliminator, Four-Cross e Marathon della mountain bike si terranno nelle seguenti date e sedi:
- Campionati mondiali UCI Mountain Bike Eliminator 2020: 23 agosto, Lovanio (Belgio)
- 2020 UCI Four-Cross World Championships presentato da Mercedes Benz: 10-11 settembre, Val di Sole (Italia)
- Campionati mondiali UCI Mountain Bike Marathon 2020: 24-25 ottobre, Sakarya (Turchia).
Per quanto riguarda la Coppa del Mondo MTB, l'UCI ha ridotto a sei (dei dieci previsti ad inizio anno) le prove, dal prossimo settembre a novembre. Tra queste anche la prova XCO e DHI in Val di Sole, il 12 e 13 settembre.

Calendario della Coppa del mondo di mountain bike UCI Mercedes-Benz 2020
5-6 settembre: Lenzerheide, Svizzera (XCO / DH)
12-13 settembre: Val di Sole, Italia (XCO / DH)
19-20 settembre: Les Gets, Francia (XCO / DH)
29 settembre-4 ottobre: ​​Nove Mesto na Morave, Repubblica Ceca (XCO) - due gare
15-18 ottobre:​​Maribor, Slovenia (DH) – due gare
29 ottobre-1 novembre: Lousa, Portogallo (DH) - due gare

Per i campionati nazionali di mountain bike e BMX Racing, l'UCI lascia le Federazioni nazionali libere di decidere le date; i punti di questi campionati saranno integrati nella classifica UCI il 31 dicembre 2020.
Per quanto riguarda il ciclocross - a seguito della pubblicazione dei calendari su strada UCI WorldTour e UCI Women's WorldTour e il calendario degli eventi UCI in mountain bike -, l'UCI sta ora lavorando con il suo partner Flanders Classics e in collaborazione con i diversi organizzatori sull'UCI Cyclo -cross World Cup per la stagione 2020-2021.

Il direttivo dell'UCI ha inoltre approvato i sistemi di qualificazione per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020 dopo il rinvio di questi eventi al 2021 a causa della pandemia di coronavirus.

Fonte federciclismo

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti