Eva Lechner quarta all’Alpe d’Huez

Di GIANCARLO COSTA ,

Eva Lechner in partenza all'Alpe d'Huez (foto fb Lechner)
Eva Lechner in partenza all'Alpe d'Huez (foto fb Lechner)

Anche il mondo del ciclismo off-road sta ripartendo. Il primo evento internazionale è stato sabato 8 agosto in Francia all’Alpe d’Huez, località conosciuta per lo sci alpino e soprattutto per la salita mito del Tour de France. Questa volta è stata protagonista della prima prova della Coupe de France VTT di cross-country inserita nel calendario ufficiale UCI, visto lo stravolgimento dei calendari dovuto al coronavirus.

Vista la vicinanza con l’Italia, tanti gli azzurri presenti al via. La migliore è stata Eva Lechner, quarta nella gara femminile e parecchio sfortunata per un problema alla forcella della sua bici. La gara è stata vinta dalla transalpina Lena Gerault in 1h14’44”, seconda la svizzera Jolanda Neff, terza Loana Lecomte e quinta, dietro la nostra Lechner, la campionessa del mondo Pauline Ferrand Prevot.

Nella gara maschile vittoria all’olandese Milan Vader in 1h28’21”, 2° Jordan Sarrou, 3° lo svizzero Thomas Litscher, 4° Maxime Marotte e 5° VictorKoretzky. Migliore degli italiani Giole Bertolini 14°.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti