Domenica a Sega di Ala (TN) la Lessina Bike

Di MARCO CESTE ,

 Lessina Bike 2012
Lessina Bike 2012

Fino a ieri i bookmakers di tutto il mondo erano impegnati sul fronte “Royal Baby”, ma ora che l’erede di casa Windsor è venuto al mondo, l’attenzione si sposta… sulla Lessinia Bike di domenica 28 luglio. Battute a parte, la prova in fuoristrada in programma tra pochi giorni a Sega di Ala (TN) risulta ad oggi in grande equilibrio per quanto riguarda i candidati alla vittoria, complici anche le concomitanze che terranno i bikers di Coppa del Mondo – sia cross country impegnati ad Andorra che marathon di scena in Croazia – fuori dai …giochi trentini. Ed ecco allora che fare previsioni diventa impresa ardua e il campo pronostici si amplia e di molto. Gli altoatesini si schierano in forze con in testa gli élite Schweiggl e Pallhuber, che non avendo mai vinto la gara lessina saranno più che mai agguerriti lungo i 46 km e 1600 mt/dsl del tracciato disegnato dalla SC Ala guidata da Luciano Baldi. Un’altra vecchia conoscenza della mtb regionale, papabile al podio, è Dario Steinacher che si affiancherà al via al bolzanino Maximilian Vieider, di recente laureatosi campione italiano XC nella categoria Elite-Sport. Tra gli Junior occhi puntati su Patrick Felder, attualmente in testa alla classifica di categoria di Trentino MTB, così come Schweiggl e Vieider nelle rispettive graduatorie.

Sempre a proposito del challenge in provincia di Trento, giunto alla terza tappa domenica dopo la ValdiNon Bike di maggio e la 100 Km dei Forti del mese scorso, dietro a Schweiggl c’è proprio Pallhuber con meno di 200 punti di distacco e terzo è il trentino Efrem Bonelli. La sfida è lanciata.

La prima della classe al femminile è Lorenza Menapace, la quale sarà chiamata a difendersi dagli attacchi di Claudia Paolazzi, Debora Coslop e Lorena Zocca, ovvero le sue più dirette inseguitrici nella parziale di Trentino MTB. Pronta a fare da guastafeste alla trentina ci sarà anche la vicentina Anna Ferrari, in passato più volte vincitrice della Lessinia Bike.

Tra le tante iscrizioni giunte in questi giorni (oltre 700 fino ad oggi) spiccano anche i nomi di Ivan Degasperi, Agostino Andreis, Nicola Dalto, Christian Pallaoro, Davide Finetto e Nicola Risatti.

Per rendere la Lessinia Bike ancora più gustosa oltre all’aspetto prettamente sportivo, gli organizzatori hanno curato anche il Villaggio Contadino, che durante la giornata prenderà per la gola atleti, amici, familiari e curiosi. Primizie locali in mostra e in assaggio, dai piccoli frutti al miele, passando per i prodotti caseari e vitivinicoli da portare a casa come delizioso ricordo di giornata. Poco prima della premiazione ufficiale in zona arrivo, inoltre, gli appassionati di formaggi potranno approfittare di una esclusiva degustazione, mentre le torte del Karamoja Group di Trento saranno il dessert dopo gara e andranno a sostenere progetti di cooperazione allo sviluppo in Uganda.

Sabato pomeriggio, lungo un breve circuito in zona partenza sul prato di Malga Fratte, andrà in scena la Mini Lessinia Bike per i mini bikers, curata dal GS Vigili del Fuoco seguita da un goloso Nutella Party. Sia sabato che domenica, inoltre, istruttori e membri dell’Asd Nordic Walking Vallagarina di Avio saranno a disposizione gratuitamente per portare tutti i curiosi alla scoperta del parco dei Lessini trentini armati di bastoncini e scarpette da montagna.

Oltre ad esser parte di Trentino MTB, la Lessinia Bike 2013 è inserita anche nel circuito Prestigio.

Info: www.lessiniabike.it



Può interessarti