Domenica 30 settembre a Telve Valsugana (TN) si chiude Trentino MTB 2012

Di GIANCARLO COSTA ,

Martino Fruet.jpg (foto Newspower)
Martino Fruet.jpg (foto Newspower)

Una decina di giorni al via della 3T Bike in Valsugana (domenica 30 settembre) e nella starting list dell’evento trentino ecco due big di calibro internazionale. La ventiquattrenne biker russa Vera Andreeva si è fatta conoscere in Trentino con la schiacciante vittoria di inizio settembre alla Polartec Val di Fassa Bike di Moena, quest’anno valida anche per la Coppa del Mondo Marathon. In quel frangente si tenne dietro le forti Menapace e Klomp, ma anche tante altre attese bikers come l’esperta tedesca Katrin Schwing. La Andreeva, seconda anche ai campionati nazionali in patria lo scorso luglio, sarà l’indubbia sorvegliata speciale lungo i 32,5 km di tracciato che corre nei comuni di Telve, Telve di Sopra, Torcegno e Carzano, e a tenerle testa in primis sarà la trentina Lorenza Menapace, in aria di riscatto dopo il secondo posto di Moena. La Menapace quest’anno ha  dominato il circuito Trentino MTB e ne è già la vincitrice al femminile con una giornata di anticipo, la 3T Bike appunto. Comunque vada in Valsugana, infatti, la matematica sta dalla sua parte e la sua prima inseguitrice Claudia Paolazzi potrà solo confermarsi in seconda posizione. 

A fine mese, dalla Grecia arriverà in terra trentina il campione nazionale Ilias Periklis, anche lui in evidenza nella recente tappa italiana di CdM e desideroso questa volta di piazzarsi davanti a chi lo ha preceduto proprio in Val di Fassa. A cominciare dal bergamasco già tricolore lunghe distanze Johnny Cattaneo e dall’asiaghese Walter Costa, entrambi tra i papabili uomini da podio domenica 30 settembre. In loro compagnia ci saranno anche il “padrone di casa” Martino Fruet, il quale proprio con Cattaneo diede vita ad una sfida al fulmicotone lo scorso anno, poi vinta dal trentino in volata a Telve, e l’altoatesino Mike Felderer, il quale punterà con decisione a migliorare il quarto piazzamento del 2011. Johann Pallhuber, Andrea Zamboni e Manuel Felder saranno anche loro in griglia con ambizioni di alta classifica, così come la varesina Stefania Zanasca.

Mirko Tabacchi è in testa alla graduatoria Open del circuito Trentino MTB davanti all’altoatesino Gunter Egger. Il distacco tra i due è di poche decine di punti e la 3T Bike si presenta come la prova decisiva per entrambi, anche se Ramon Bianchi potrebbe comunque ancora dire la propria. Dopo la penultima prova della Val di Fassa, Trentino MTB ha assegnato le maglie di vincitori con una prova di anticipo a Nicola Risatti (Elite-Sport), Ivan Degasperi (M1), Claudio Segata (M2), Silvano Janes (M6), Fabio Aldrighetti (Junior) e, come detto, Lorenza Menapace (Open femminile). Al termine della 3T Bike si conosceranno anche i rimanenti vincitori 2012, e i nomi in lizza sono quelli di Mario Appolonni e Stefan Ludwig (M3), Tarcisio Linardi, Michele Di Geronimo e Paolo Alverà (M4), e Joseph Koehl, Piergiorgio Dellagiacoma e Rolando Inama (M5). 

La 3T Bike festeggerà quest’anno la sua quinta edizione di sempre e il GS Lagorai Bike propone anche due eventi che faranno la felicità dei bikers in erba. Nel sabato di pre gara si corre a Torcegno la Mini 3T Bike, un evento aperto a tutti i giovani e giovanissimi dai 6 ai 12 anni. Sabato 22 settembre, invece, il parco fluviale di Carzano ospiterà la seconda edizione della 3T al Parco, una gara FCI a tutti gli effetti per Giovanissimi, Esordienti e Allievi. Durante tutta la settimana prossima, inoltre, Telve offrirà musica dal vivo, con la banda il 22 sera e con il gruppo Fuoriorario il 25, mentre il 27 ci sarà teatro in piazza con la filodrammatica locale. Da non perdere anche la gustosa Sagra di San Michele ancora a Telve, in programma domenica 30 pomeriggio a partire dalle 14.00.

Iscrizioni e informazioni sulla 3T Bike 2012 al sito ufficiale www.3tbike.it

Fonte ufficio stampa Newspower

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti