Coppa Europea Downhill: Robin Wallner e Floriane Pugin sul podio di Pila (AO)

Di GIANCARLO COSTA ,

Robin Wallner
Robin Wallner

Si è chiuso oggi domenica 5 agosto uno degli appuntamenti più adrenalinici dell’estate valdostana con risultati che hanno ribaltato tutti i pronostici, anche a causa della pioggia battente. Le finali hanno coinvolto oltre 350 atleti da 27 nazioni, tra cui la delegazione azzurra, fuori dal podio.

Vince la tappa di Pila della iXS European Downhill Cup 2012 lo svedese Robin Wallner, Team Åre Bikepark, nella categoria Elite Men (4’17”). Il suo connazionale, che corre con il team di casa, Pila Black Arrows, Oscar Härnström, è arrivato secondo con 4’23.516, mentre il terzo posto è dell’australiano Joshua Button, Sc-Intense (4’23.800).

Tra le donne il primo posto va alla francese Floriane Pugin, Scott 11, che ferma il cronometro su 4’53”. La campionessa del mondo, Emmeline Ragot, Mondraker, ha chiuso la gara al terzo posto, con tre secondi di ritardo, mentre seconda è la svizzera Emilie Siegenthaler, con il tempo di 4’55”.

Le due azzurre in gara sono fuori dal podio: Elisa Canepa, campionessa italiana in carica, si piazza appena sotto, quarta, mentre Alia Marcellini è ottava.

Il padrone di casa Lorenzo Suding, invece, arriva 20°, per una caduta che lo ha rallentato, causata dal fondo bagnato e dalla pioggia battente, comunque primo tra gli azzurri.

Nella classifica provvisoria e generale della Coppa il primo posto va al francese Daniel Spagnolo, arrivato quarto ieri a Pila, mentre Brook McDonald slitta al 4° posto. Il vincitore di ieri, Robin Wallner, è secondo nella classifica generale.

Per le donne la Ragot si riprende il primo posto, seguita dalla svizzera Emilie Siegenthaler.

In allegato foto e classifica completa

Fonte Ufficio Stampa Euralab

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti