Campionati Italiani Ciclocross a Lecce dall'8 al 10 gennaio 2021

Di GIANCARLO COSTA ,

Campionati Italiani Ciclocross Lecce
Campionati Italiani Ciclocross Lecce

Il ciclocross è una disciplina che ha radici molto lontane nel tempo, proprio come il ciclismo su strada. Già a inizio '900 infatti i ciclisti, durante l'autunno e l'inverno, avevano l'abitudine di pedalare sui prati con le loro biciclette per mettere alla prova i muscoli e tenere allenate le gambe a stretto contatto con l'erba, la terra e il fango.
Oggi il ciclocross ha una grande notorietà a livello nazionale e internazionale e l'Italia continua a cavalcare l'onda della crescita specialmente in ambito giovanile per numero di praticanti.
Una disciplina ciclistica esigente e senza compromessi si unisce al fascino di una città come Lecce (la "perla del Barocco") formando un connubio misto tra spettacolo e suggestione da far rapire gli occhi con i Campionati Italiani Ciclocross sotto l'egida della Federazione Ciclistica Italiana.
"La nostra scelta di assegnare gli italiani a Lecce - ha ricordato il presidente Renato Di Rocco -, è nata dalla volontà di riconoscere l’impegno della società organizzatrice e, non meno importante, quello delle Istituzioni regionali e locali di utilizzare sempre di più gli eventi di ciclismo per promuovere e valorizzare il territorio e le eccellenze locali. La Puglia in questo ambito ha grandi margini di crescita. Siamo certi che non andranno deluse le aspettative delle nostre scelte."
L'evento, realizzato in collaborazione/con il sostegno di Unione Europea, Regione Puglia e Aret Pugliapromozione, l'Agenzia Regionale del Turismo, con il patrocinio di Provincia di Lecce e Comune di Lecce è in programma venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 gennaio 2021.

Il centro storico di Lecce è caratterizzato dallo stile barocco che nel tempo è diventato un vero e proprio laboratorio di lavorazione della "pietra leccese", una pietra calcarea particolare e affascinante. La sua bellezza è abbagliante ed è testimoniata dai suoi monumenti simbolo: il Duomo, la Basilica di Santa Croce, l'Anfiteatro Romano in Piazza Sant'Oronzo e il Castello di Carlo V.
C'è un altro luogo simbolo della città, alle porte del centro storico, che farà da polo di attrazione per il movimento ciclocrossistico nazionale a partire dall'anno nuovo: il Parco di Belloluogo, il più esteso della città (superficie totale circa 12 ettari) e vi si possono svolgere attività aggregative, culturali e sportive di diverso tipo.
Con lo svolgimento della 90°edizione dei Tricolori di Ciclocross, lo spettacolo rimarrà impresso nell'animo di chi potrà apprezzare l'evento sotto tutti i punti di vista.
"Siamo contenti di accogliere nella nostra città il campionato italiano di ciclocross, una manifestazione che porterà a Lecce atleti e sportivi da tutta Italia, in uno dei parchi più belli della nostra città – dichiara il sindaco di Lecce Carlo Salvemini –. A loro va il mio benvenuto, insieme al ringraziamento alla Federazione Ciclistica Italiana per aver scelto la nostra città come sede dei tricolori. Lecce sta sviluppando in questi anni una vera e propria vocazione come sede di manifestazioni sportive nazionali: è il segno di una capacità di accogliere e farsi apprezzare che siamo impegnati a coltivare ulteriormente. Le misure di prevenzione dovute alla pandemia impediranno purtroppo a questa festa dello sport di potersi svolgere a porte aperte, il pubblico dunque sarà tutto televisivo, raggiunto grazie alla copertura dei canali Rai. Sono certo che la bellezza del Parco di Belloluogo sarà una cornice apprezzata, mi auguro che questo primo contatto tra Lecce e la Federazione Ciclistica Italiana possa continuare a svilupparsi nel tempo per nuove iniziative. Intanto, benvenuti e in bocca al lupo a tutti gli atleti".

"Abbiamo lavorato tanto in questi mesi per riuscire a portare a casa questo prestigioso evento – afferma l'assessore allo sport e al turismo Paolo Foresio - e ce l'abbiamo fatta in un anno che sarà difficile da dimenticare. Accogliere nella nostra città l'evento tricolore, è la grande scommessa e al contempo la sfida che ci poniamo come amministrazione comunale perché Lecce ha già ospitato campionati italiani di altre discipline sportive come il beach volley e la scherma, senza dimenticare il Sei Nazioni di rugby. Questo avvenimento rappresenta una delle attrattive più importanti dello sport nel dopo lockdown dove Lecce mostrerà il meglio di sé in un connubio tra arte, sport e cultura che appassionerà gli atleti ed anche i loro accompagnatori al seguito".

Fonte Federciclismo

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti