Bmv Hero Sudtirol Dolomites entra nell’esclusivo circuito Uci Mountain Bike Marathon Series 2021

Di GIANCARLO COSTA ,

HERO 2019 (foto freddy planinschek)
HERO 2019 (foto freddy planinschek)

Confermato nel calendario internazionale UCI il via ufficiale di BMW HERO Südtirol Dolomites 2021 in programma sabato 12 giugno prossimo a Selva di Val Gardena, nel cuore delle Dolomiti, su cui sono disegnati i suoi due leggendari percorsi da 86 e 60 chilometri. Un appuntamento molto atteso da migliaia di appassionati provenienti da ogni parte del mondo. Gerhard Vanzi: «Sarà una edizione simbolo di una vera e propria rinascita dopo tanti mesi di stasi».
La gara farà parte del nuovo prestigioso circuito 2021 UCI Mountain Bike Marathon Series, che raggruppa 8 prestigiose competizioni, sulla distanza marathon, del panorama mondiale.
Già dalla prima edizione aveva dimostrato di avere le qualità per diventare una delle competizioni di riferimento nel panorama internazionale della disciplina. A partire da due tracciati unici, per difficoltà tecnica e per il luogo in cui sono stati disegnati: le Dolomiti che, per la loro bellezza e magnificenza, sono state nominate patrimonio UNESCO.

Così è stato, e BMW HERO Südtirol Dolomites, definita la maratona di mountain bike più dura al mondo, è oggi tra gli appuntamenti in calendario più attesi da tutti gli appassionati di ciclismo off-road. BMW HERO Südtirol Dolomites 2021 è prevista in calendario per il prossimo sabato 12 giugno 2021, con partenza da Selva di Val Gardena.

La “HERO” tra le competizioni della UCI Mountain Bike Marathon Series 2021
A dimostrazione di tutto questo, BMW HERO Südtirol Dolomites 2021 ha avuto, in quest’anno davvero particolare, un riconoscimento molto importante: è entrata infatti a far parte della nuova UCI Mountain Bike Marathon Series 2021, esclusivo circuito di mountain bike che include le sei marathon e le due gare a tappe ritenute tra le più importanti ed esclusive al mondo.
Con Absa Cape Epic (Sud Africa), Andalucia Bike Race (Spagna), Bike Marathon Jelenia Gora (Polonia), Sakarya (Turchia), Grand Raid BCVS – MTB Alpine Cup – XCM (Svizzera), La Forestière (Francia), Roc d’Azur (Francia), BMW HERO Südtirol Dolomites 2021 si consacra una delle competizioni più iconiche di sempre.
BMW HERO Südtirol Dolomites 2021: l’edizione del “re-start”

Dopo mesi di stasi, necessaria per contenere l’ormai purtroppo nota emergenza sanitaria che ha visto coinvolto tutto il mondo, cresce ogni giorno di più la voglia di normalità, di attività all’aria aperta e di aggregazione, anche sportiva.
Ed è per questo che la BMW HERO Südtirol Dolomites 2021 vuole essere l’edizione della ripartenza, una festa per celebrare un nuovo inizio, non solo per il mondo dello sport, ma per ogni ambito della quotidianità di ognuno. Confermati i due leggendari percorsi da 86 km con 4.500 metri di dislivello, e da 60 km con 3.200 metri di dislivello, e anche l’immancabile BMW HERO Dolomites Bike Festival, a quattro giorni ricca di appuntamenti, non solo per gli atleti iscritti ma anche per i loro accompagnatori e per tutti gli appassionati della mountain bike.

Per ulteriori informazioni: www.herodolomites.com

Fonte LDL COMeta

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti