Bel successo per la Due Giorni di Cross dei Parchi a Roma

Di MARCO CESTE ,

Due Giorni di Cross dei Parchi a Roma
Due Giorni di Cross dei Parchi a Roma

Non era iniziata bene la due giorni di ciclocross che si è svolta a Roma, visto che all’ ultimo momento la Sovraintendenza alle belle arti aveva ritirato il permesso precedentemente concesso, per l’utilizzo di Villa Panphili.

Quest’ inconveniente non ha demoralizzato gli organizzatori della Polisportiva Icaro che sotto l’egida del CSI di Roma, organizzava questa due giorni valevole come 8^ e 9^ Tappa del Roma Master Cross, i quali hanno deciso di svolgere entrambe le prove presso il Parco della Caffarella.

Questa iniziativa ha riscosso molto successo tra gli appassionati che in oltre 200 nei due giorni di gara hanno dato vita a gare interessanti sia dal punto di vista tecnico che tattico.

Nella giornata di sabato le vittorie sono andate nelle rispettive batterie divise per fasce d’età  a Fabrizio Trovarelli (World Truck),  a Ciancarini Angelo (Team B-Mad) nella  e Vanessa Casati (Team Bike Civitavecchia).

Nelle gare di domenica  registriamo ancora le vittorie per Trovarelli e Casati, mentre a Rubeis (Team Bike Civitavecchia) va la vittoria nella propria batteria dopo la retrocessione per comportamento anti sportivo per Quattrini e Garofalo.

” Sono molto soddisfatto di come è andata questo Trofeo dei Parchi a Roma – ha commentato Enzo Martino Presidente della Polisportiva Icaro – è stato un tentativo che ha dato buoni frutti e che sicuramente sarà da ripetere in futuro. Sono molto contento che la gara di sabato ha visto anche la consegna delle maglie di Campione Regionale Ciclocross CSI da parte del Presidente del CSI Lazio Daniele Rosini. Ringrazio il Parco della Fonte Egeria per l’ospitalità garantendoci la base logistica all’ evento per due giorni, e tutti i miei collaboratori che hanno reso possibile quest’ evento.”

Ciclismoabruzzo.com



Può interessarti