Giro d

Giro d’Italia Under23: show del colombiano Ardila sul passo del Maniva

Di Giancarlo Costa

Francesco Moser premia il colombiano Ardila (foto organizzazione)

Il Giro d’Italia Under23 ha disputato la quinta tappa in linea, da Sorbolo Mezzani (Pr) al Passo del Maniva (Bs), confermando la grande condizione della maglia Rosa Enel: il colombiano Andres Camilo Ardila, dopo aver conquistato il Monte Amiata, concede il bis in cima al Maniva, davanti all’hotel Locanda Bonardi, e consolida il primato in classifica. Show sudamericano con quattro colombiani ai primi quattro posti. Il varesino Covi, 5°, primo italiano. Il Giro d’Italia Giovani Under 23 ...

Continua a leggere

Giro d’Italia Under23: sul monte Amiata successo e maglia Rosa per il colombiano Ardila

Di Giancarlo Costa

Il colombiano Andres Camilo Ardila vincitore sul monte Amiata (foto organizzazione)

La quarta tappa in linea del Giro d’Italia Under23, da Buonconvento (Si) a Monte Amiata (Si), cambia radicalmente la classifica: vince e indossa la maglia Rosa Enel il colombiano Andres Camilo Ardila (Seleccion Colombia), che a 400 metri dall’arrivo supera Verschaeve, protagonista di una lunga fuga solitaria. Il varesino Alessandro Covi (Team Colpack) è il primo italiano al traguardo (4°) e in classifica generale (2°).
Martedì giornata di riposo, il Giro d’Italia Giovani Under 23 riprende mercoledì ...

Continua a leggere

Fabio Mazzucco vittoria e Maglia Rosa Under23 a Gaiole in Chianti

Di Giancarlo Costa

Fabio Mazzucco vincitore a Gaiole in Chianti (foto organizzazione)

La terza tappa in linea del Giro d’Italia Under23, da Sesto Fiorentino (Fi) a Gaiole in Chianti (Si), parte dalla casa del grande Alfredo Martini e si conclude nella patria dell’Eroica, per un omaggio al grande ciclismo toscano. Impresa del padovano Fabio Mazzucco (Sangemini-Trevigiani), che vince la tappa e indossa la maglia Rosa Enel. Il Giro d’Italia Giovani Under 23 prosegue lunedì 17 giugno, con la quarta frazione in linea, Buonconvento-Monte Amiata: sarà il primo vero arrivo ...

Continua a leggere

Giro d’Italia Under23: bis della maglia Rosa Ethan Hayter

Di Giancarlo Costa

La maglia Rosa Ethan Hayter vince a Santa Sofia (foto organizzazione)

Nella prima tappa in linea dal lungomare di Riccione (Rc) fino a Santa Sofia (Fc), la maglia Rosa Ethan Hayter concede il bis e, dopo il prologo, vince la seconda tappa consecutiva. Precede Zimmermann e Brunel in uno sprint a tre. A regolare il gruppo inseguitore in volata è Gregorio Ferri, 4° e primo italiano.
La più ambita e prestigiosa corsa a tappe per Under 23 al mondo prosegue domani, sabato 15 giugno, con la la seconda tappa in linea ...

Continua a leggere

Il britannico Ehtan Hayter è la prima maglia Rosa del Giro d’Italia Under23

Di Giancarlo Costa

Le maglie del prologo del Giro d'Italia Under23 (foto organizzazione)

Spettacolare cronoprologo serale sul lungomare di Riccione. A indossare la prima maglia Rosa Enel nella 42° edizione della più ambita e prestigiosa corsa a tappe per Under 23 al mondo è il nazionale britannico Ehtan Hayter, già campione del mondo su pista nell’inseguimento a squadre nel 2018: “La maglia Rosa è un sogno. Venendo dalla pista e sapendo di avere una buona condizione, speravo di far bene nel prologo di Riccione e nelle prime tappe”. Il primo italiano, Nicolas ...

Continua a leggere

Richard Carapaz, il volo del condor sul Giro d’Italia, secondo un grande Vincenzo Nibali

Di Giancarlo Costa

Richard Carapaz vincitore del Giro d'Italia a Verona (foto cyclingnews)

La crono di Verona, ultima tappa del Giro 102, è stata vinta dall’americano Chad Haga che ha coperto la distanza di 17 chilometri in 22’ 07” anticipando di 4” il belga detentore del record dell’ora Victor Campenaerts, Il quarto posto di Damiano Caruso dimostra quello che si è sempre saputo: l’ultima crono di solito non è solo per specialisti, ma per chi ne ha ancora. E Damiano ha chiuso il suo splendito Giro nel modo migliore.
Per ...

Continua a leggere

Giro d’Italia: Pello Bilbao vince la tappa Feltre Monte Avena, terzo Ciccone, Carapaz maglia Rosa

Di Giancarlo Costa

Lo scenario delle Dolimiti per la tappa 20 del Giro d'Italia (foto cyclingnews)

Tappa durissima al Giro d’Italia, 195 km per 5000 metri di dislivello da Feltre al Monte Avena, con 5 salite con il Mangen, promosso a Cima Coppi che a 120 km dal traguardo ha comunque visto muoversi il duo Movistar di Carapaz e Landa, con Nibali e Roglic che recuperano in discesa. Nella salita finale si stacca Roglic, Lopez viene trascinato a terra da un tifoso ubriaco, mentre gli altri vanno a riprendere i corridori in fuga, che con ...

Continua a leggere

Il colombiano Esteban Chaves vince a San Martino di Castrozza

Di Giancarlo Costa

Esteban Chaves vincitore a San Martino di Castrozza (foto cyclingnew)

Il colombiano Esteban Chaves della Mitchelton - Scott ha vinto la diciannovesima tappa del Giro d'Italia, da Treviso a San Martino di Castrozza di 151 km. Una fuga di 11 corridori è arrivata fino a 9 minuti di vantaggio, per cui nella salita finale verso San Martino di Castrozza sono iniziati scatti e controscatti per aggiudicarsi la tappa. Ci prova per primo Canola, poi Esteban Chaves. Uno, due, tre scatti, quello buono gli consente di andare via in progressione e ...

Continua a leggere

Giro d’Italia: a Anterselva vittoria del francese Nans Peters, Carapaz aumenta il vantaggio in Maglia Rosa

Di Giancarlo Costa

Il francese Nans Peters vincitore ad Anterselva

Il francese Nans Peters dell’AG2R La Mondiale, che aveva indossato la Maglia Bianca di miglior giovane a metà Giro, ha vinto in solitaria la Tappa 17 ad Anterselva attaccando la fuga di giornata a 16 km dalla fine. Per il francese è la prima vittoria assoluta sia da professionista che da dilettante. Nans Peter a completato in 181 km della tappa da Commenzadura ad Anterselva in 4h41’34”, media 38,569 km/h, completano il podio Esteban Chaves (Mitchelton ...

Continua a leggere

Giro d’Italia: la Cuneo-Pinerolo a Cesare Benedetti, Jan Polanc nuova Maglia Rosa

Di Giancarlo Costa

Cesare Benedetti vincitore della Cuneo Pinerolo (foto Bettini Cyclingnews)

Emozioni nella 12a tappa del Giro d’Italia, la Cuneo-Pinerolo, di 145 km, che pur non avendo lo stesso percorso della storica tappa della leggenda di Coppi, è stata combattuta e spettacolare con la prima vera salita del Giro, quella di Montoso. Pronti via e scappa una fuga di 25 corridori che guadagna un quarto d’ora, tra i quali ci sarà la nuova Maglia Rosa Polanc della UAE Emirates, che così passa da un suo corridore, Valerio Conti, ad ...

Continua a leggere