Giro d

Giro d’Italia Ciclocross: sul fango di Osoppo volano Cristian Cominelli e Francesca Baroni

Di Giancarlo Costa

Partenza Giro d'Italia Ciclocross Osoppo (foto organizzazione)

Giornata da tregenda nel Parco del Rivellino di Osoppo (UD) per la quinta tappa del Giro d’Italia Ciclocross. Sulla gara organizzata dal Jam’s Bike Team Buja, blasonato team che con il supporto dell’ASD Romano Scotti ha messo su la tredicesima edizione della gara dedicata alla memoria di Jonathan Tabotta, dal cielo è venuto giù tutto quello che il Giro d’Italia Ciclocross numero undici ha atteso sin dalla prima tappa, ovvero quell’acqua che, impastata con la ...

Continua a leggere

Giro d’Italia Ciclocross a Cantoira con i successi di Cristian Cominelli e Sara Casasola

Di Giancarlo Costa

Cristian Cominelli vince a cantoira ne Giro d'Italia Ciclocross (foto organizzazione)

Memorabile, probabilmente è un aggettivo abusato, forse, ma indimenticabile, straordinario, eccezionale, storico e via con tutti i sinonimi suggeriti dal dizionario non sarebbero in grado di descrivere, in una parola, ciò che Cantoira è stata per il Giro d’Italia Ciclocross. Memorabile, ovvero degno di essere ricordata. Per carità, ogni tappa del GIC lo è, ma questa, la numero 62 della storia della rassegna rosa del ciclocross entra di diritto in tutti gli annali. Per la spettacolarità di un percorso ...

Continua a leggere

Presentato il Giro d’Italia 2020: partenza dall’Ungheria, arrivo a Milano

Di Giancarlo Costa

Il presidente RCS Cairo e il presidente RAI alla presentazione Giro d'Italia 2020 (1)

Presentato oggi a Milano la 103ma edizione del Giro d’Italia. Nello studio tutto ruota attorno al “Trofeo senza Fine” il trofeo assegnato al vincitore, con tutti i nomi dei vincitori della corsa Rosa. Nella premessa sono stati ricordati 2 uomini che hanno fatto grande il ciclismo italiano: Felice Gimondi e il patron della Mapei Squinzi. Oltre a Urbano Cairo, Bellino e Mauro Vegni, della RCS che organizza la corsa Rosa, c’erano il vincitore dell’ultima edizione Richard Carapaz ...

Continua a leggere

Il Giro d’Italia Ciclocross è iniziato a Ferentino

Di Giancarlo Costa

A Ferentino il Giro d'Italia Ciclocross (foto organizzazione)

L’incoscienza dei vent’anni, il coraggio di una vita. Vince chi più osa e così quando ha capito di avere le gambe giuste al momento giusto è partito e non lo ha preso più nessuno. Per Federico Ceolin, nuovo acquisto della squadra di patron Guerciotti al Giro d’Italia Ciclocross arriva la maglia rosa e la maglia bianca dopo aver animato la corsa open con una lunghissima fuga solitaria. Sul campo delle Molazzete di Ferentino, dove l’entusiasmo organizzativo ...

Continua a leggere

Giro d’Italia Under23: show del colombiano Ardila sul passo del Maniva

Di Giancarlo Costa

Francesco Moser premia il colombiano Ardila (foto organizzazione)

Il Giro d’Italia Under23 ha disputato la quinta tappa in linea, da Sorbolo Mezzani (Pr) al Passo del Maniva (Bs), confermando la grande condizione della maglia Rosa Enel: il colombiano Andres Camilo Ardila, dopo aver conquistato il Monte Amiata, concede il bis in cima al Maniva, davanti all’hotel Locanda Bonardi, e consolida il primato in classifica. Show sudamericano con quattro colombiani ai primi quattro posti. Il varesino Covi, 5°, primo italiano. Il Giro d’Italia Giovani Under 23 ...

Continua a leggere

Giro d’Italia Under23: sul monte Amiata successo e maglia Rosa per il colombiano Ardila

Di Giancarlo Costa

Il colombiano Andres Camilo Ardila vincitore sul monte Amiata (foto organizzazione)

La quarta tappa in linea del Giro d’Italia Under23, da Buonconvento (Si) a Monte Amiata (Si), cambia radicalmente la classifica: vince e indossa la maglia Rosa Enel il colombiano Andres Camilo Ardila (Seleccion Colombia), che a 400 metri dall’arrivo supera Verschaeve, protagonista di una lunga fuga solitaria. Il varesino Alessandro Covi (Team Colpack) è il primo italiano al traguardo (4°) e in classifica generale (2°).
Martedì giornata di riposo, il Giro d’Italia Giovani Under 23 riprende mercoledì ...

Continua a leggere

Fabio Mazzucco vittoria e Maglia Rosa Under23 a Gaiole in Chianti

Di Giancarlo Costa

Fabio Mazzucco vincitore a Gaiole in Chianti (foto organizzazione)

La terza tappa in linea del Giro d’Italia Under23, da Sesto Fiorentino (Fi) a Gaiole in Chianti (Si), parte dalla casa del grande Alfredo Martini e si conclude nella patria dell’Eroica, per un omaggio al grande ciclismo toscano. Impresa del padovano Fabio Mazzucco (Sangemini-Trevigiani), che vince la tappa e indossa la maglia Rosa Enel. Il Giro d’Italia Giovani Under 23 prosegue lunedì 17 giugno, con la quarta frazione in linea, Buonconvento-Monte Amiata: sarà il primo vero arrivo ...

Continua a leggere

Giro d’Italia Under23: bis della maglia Rosa Ethan Hayter

Di Giancarlo Costa

La maglia Rosa Ethan Hayter vince a Santa Sofia (foto organizzazione)

Nella prima tappa in linea dal lungomare di Riccione (Rc) fino a Santa Sofia (Fc), la maglia Rosa Ethan Hayter concede il bis e, dopo il prologo, vince la seconda tappa consecutiva. Precede Zimmermann e Brunel in uno sprint a tre. A regolare il gruppo inseguitore in volata è Gregorio Ferri, 4° e primo italiano.
La più ambita e prestigiosa corsa a tappe per Under 23 al mondo prosegue domani, sabato 15 giugno, con la la seconda tappa in linea ...

Continua a leggere

Il britannico Ehtan Hayter è la prima maglia Rosa del Giro d’Italia Under23

Di Giancarlo Costa

Le maglie del prologo del Giro d'Italia Under23 (foto organizzazione)

Spettacolare cronoprologo serale sul lungomare di Riccione. A indossare la prima maglia Rosa Enel nella 42° edizione della più ambita e prestigiosa corsa a tappe per Under 23 al mondo è il nazionale britannico Ehtan Hayter, già campione del mondo su pista nell’inseguimento a squadre nel 2018: “La maglia Rosa è un sogno. Venendo dalla pista e sapendo di avere una buona condizione, speravo di far bene nel prologo di Riccione e nelle prime tappe”. Il primo italiano, Nicolas ...

Continua a leggere

Richard Carapaz, il volo del condor sul Giro d’Italia, secondo un grande Vincenzo Nibali

Di Giancarlo Costa

Richard Carapaz vincitore del Giro d'Italia a Verona (foto cyclingnews)

La crono di Verona, ultima tappa del Giro 102, è stata vinta dall’americano Chad Haga che ha coperto la distanza di 17 chilometri in 22’ 07” anticipando di 4” il belga detentore del record dell’ora Victor Campenaerts, Il quarto posto di Damiano Caruso dimostra quello che si è sempre saputo: l’ultima crono di solito non è solo per specialisti, ma per chi ne ha ancora. E Damiano ha chiuso il suo splendito Giro nel modo migliore.
Per ...

Continua a leggere