Primoz Roglic vince la cronometro di San Marino, Nibali quarto, Conti sempre in maglia Rosa

Di GIANCARLO COSTA ,

Primoz Roglic vincitore della cronometro di San Marino (foto bettini cyclingnews)
Primoz Roglic vincitore della cronometro di San Marino (foto bettini cyclingnews)

Il corridore sloveno Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma) ha vinto la nona tappa del centoduesimo Giro d'Italia, la cronometro Individuale da Riccione a San Marino (RSM) Sangiovese Wine Stage di 34.8 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Victor Campenaerts (Lotto Soudal) e Bauke Mollema (Trek - Segafredo). Vincenzo Nibali (Bahrain - Merida) a 1'05". Perdono terreno Simon Yates (Mitchelton - Scott) e Miguel Angel Lopez (Astana Pro Team).

Valerio Conti (UAE Team Emirates) conserva la Maglia Rosa di leader della classifica generale. "C'era tanta pioggia oggi ma sono rimasto calmo. Il mio obiettivo era conservare la Maglia Rosa, sono molto contento del risultato. Pensavo che solo Carboni avrebbe potuto predermi la Maglia. Alla fine Roglic ha fatto una grande prova e ha recuperato tanto: è un grande corridore. Sono felice di indossare ancora la Maglia Rosa".
ll vincitore di tappa Primoz Roglic, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "Questa è stata veramente una prestazione perfetta. Ho fatto un buon lavoro. All'inizio sono andato regolare, poi ho dato tutto nella seconda parte. È bello guadagnare un po' di tempo sugli altri favoriti per la Generale ma il Giro è tutt'altro che finito".

Classifica 9^ TAPPA
1. Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma) - 34.8 km in 51'52", media 40,257; 2. Victor Campenaerts (Lotto Soudal) a 11"; 3. Bauke Mollema (Trek - Segafredo) a 1'00"; 4. Vincenzo Nibali (Ita, Bahrain – Merida) a 1'05”; 5. Tanel Kangert (Est, Education First) a 1'10”; 6. Chad Haga (Usa, Team Sunweb) a 1'13”88; 7. Bob Jungels (Lux, Deceuninck – Quick-Step) a 1'15”54; 8. Hugh John Carthy (Gbr, Education First) a 1'29”46; 9. Pello Bilbao Lopez (Spa, Astana Pro Team) a 1'42”65; 10. Mattia Cattaneo (Ita, Androni Giocattoli – Sidermec) a 1'51”72.

CLASSIFICA GENERALE1. Valerio Conti (UAE Team Emirates); 2. Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma) a 1'50"; 3. Nans Peters (AG2R La Mondiale) a 2'21"; 4. Josè Rojas (Spa, Movistar Team) a 2'33”; 5. Fausto Masnada (Ita, Androni Giocattoli – Sidermec) a 2'36”

LE PILLOLE STATISTICHE
• Terza vittoria di tappa per Primoz Roglic al Giro, tutte ottenute a cronometro: nona tappa al Giro 2016, prima e nona (a Bologna e San Marino) nel 2019. Solo due corridori in attività hanno vinto tre crono al Giro: Roglic e Tom Dumoulin. Francesco Moser ha il record assoluto: 12.
• Settima vittoria di tappa per la Slovenia al Giro d'Italia. La prima fu di Luka Mezgec al Giro 2014, ultima tappa con arrivo a Trieste.
MAGLIE
Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Primoz Roglic (Team Jumbo - Visma)
Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo - Pascal Ackermann (Bora - Hansgrohe)
Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Giulio Ciccone (Trek - Segafredo)
Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Eurospin - Nans Peters (AG2R La Mondiale)
Fonte federciclismo

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti