Strade magiche a Buonconvento in Terra di Siena per l'EroicaX36h e l'Eroica Sud

Di GIANCARLO COSTA ,

eroica 03
eroica 03

Proseguono le iniziative dedicate alla mobilità dolce e al cicloturismo, che in questa fine giugno 2013, focalizzeranno l'attenzione e le proposte di "Terre di Siena", il brand dei 36 comuni che promuovono e sviluppano la diffusione della mobilità dolce nella provincia di Siena: un tentativo ambizioso ma concreto di trovare una forma di integrazione tra attività umane, turismo e protezione di un ambiente prezioso e delicato come le strade delle Terre di Siena, che giocano insieme alle colline per disegnare traiettorie nel segno dell'armonia, dove la bicicletta è uno strumento adatto per riappropriarsi dei ritmi perduti; se poi si ha la fortuna di pedalare in queste terre, le strade non si misurano in chilometri ma in emozioni, come accadrà durante il prossimo weekend.

Infatti, pochi giorni separano gli appassionati dai due imperdibili eventi in programma a Buonconvento, in provincia di Siena, dal 21 al 23 giugno. Si stratta di due anteprime assolute nel panorama ciclistico italiano che promettono emozioni infinite sia per le caratteristiche tecniche che per la magnifica località che le ospita.

Venerdì 21 giugno alle ore 21 sarà dato il via all'EroicaX36h (L'Eroicapertrentaseiore), cioè una gara di 36 ore per tutti i tipi di bicicletta: mountain bike, bici da strada e bici d'epoca. Essendo di 36 ore la gara si concluderà dunque domenica 23 giugno alle ore 9.00. I percorsi a disposizione saranno due: un anello di 6 chilometri per le biciclette da strada, di cui circa metà su "strada bianca", ed uno di 7 chilometri per le mountain bike, con un tratto di "single track". Si può partecipare sia in squadra, da due fino a dodici componenti sia uomini che donne o misti, che da soli e si può concorrere sia alla classifica generale (Team Race) sia alla classifica Slow. Stessa filosofia (Race e Slow) per chi vuole cimentarsi da solo; in questo caso le classifiche saranno redatte in base alle categorie Uisp. Possono partecipare anche i non tesserati ma a questi sarà richiesto un certificato di idoneità sportiva. L'avventura è davvero fantastica e coinvolgente; tutte le squadre dovranno nominare anche un capitano, un vice capitano e un team manager, con diversi compiti sia in gara che a pedali fermi. Come sarà redatta la classifica finale? Semplice; saranno considerati i giri compiuti nell'arco delle 36 ore. Sono previsti premi per le categorie agonistiche e premi a sorteggio per i partecipanti "Slow".

L'altro evento, in programma domenica 23 giugno, è L'Eroica Sud; la proposta cioè di pedalare sul percorso sud dell'Eroica che costituisce la differenza fra il percorso di 135 e quello di 205 chilometri dell'Eroica. Le possibilità sono due: 40 o 62 chilometri. All'Eroica Sud si partecipa con bici d'epoca e bici moderne. Sarà possibile prendere il via tra le ore 7.00 e le ore 9.00.

I regolamenti completi dell'Eroica x36h e dell'Eroica Sud sono disponibili sul sito www.eroica.it. Le iscrizioni sono no-stop fino a 30 minuti prima della partenza Inoltre, in perfetto stile Eroica a Buonconvento è previsto il campeggio libero per tende e camper, il mercatino vintage, la corsa per giovanissimi sabato 22 giugno.

Visita http://bici.terresiena.it

Per prenotare servizi e pacchetti turistici

SIENA - Piazza del Campo, 56

T 0577 280551 - F 0577 281041 - infosiena@terresiena.it - incoming@terresiena.it

CHIANCIANO TERME - Piazza Italia, 67

T 0578 671122-23 - F 0578 63277 - chiancianotermeinfo@terresiena.it - prenota@terresiena.it

ABBADIA SAN SALVATORE - Via Adua, 21

T 0577 775811 - F 0577 775877- infoamiata@terresiena.it

Fonte Ufficio Stampa Eroica

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti