Il Trofeo Loabiker si prepara al 2021

Di GIANCARLO COSTA ,

Trofeo Loabiker (foto organizzazione)
Trofeo Loabiker (foto organizzazione)

Sarà la quarta edizione della granfondo quella che domenica 11 aprile andrà in scena ad Andora. Stessa logistica e identico il percorso rispetto alla edizione 2020 che, nonostante le restrizioni date dall'emergenza Covid, suscitò un ottimo apprezzamento da parte dei partecipanti.

Tutti quindi in via Cavour dove nell'attigua piazza sarà posta la logistica, mentre nella via troveranno posto sia la partenza sia l'arrivo.
Il percorso, di 105 chilometri per quasi 2000 metri di dislivello, porterà i ciclisti a toccare alcuni tra i più punti più interessanti dell'entroterra savonese.
Dopo avere percorso l'Aurelia verso Est fino ad Alassio, qui inizierà la prima fatica di giornata con la scalata alla Crocetta di Moglio, a cui seguirà la discesa verso Caso, per giungere a Villanova d'Albenga. Da qui ci si dirigerà verso la seconda fatica, ovvero l'ascesa ad Arnasco per proseguire lungo tutta la balconata sulla valle dell'Arroscia fino a Gazzo, dove inizierà la discesa su Borghetto d'Arroscia, che farà da preludio alla risalita al Colle San Bartolomeo. Rapida discesa verso Cesio e risalita a Testico. Qui i metri positivi di dislivello saranno terminati e non mancherà altro che la lunga discesa di 22 chilometri del fondovalle del Merula, che porterà all'arrivo.
Tutti i dettagli sulla Granfondo di Andora sono disponibili nella relativa pagina del sito loabikers.com.

Gli abbonamenti sono già aperti tramite il sito www.loabikers.com dove si trovano sia il modulo singolo, sia il modulo per le società.
Due le fasce di abbonamento rimaste:
- la fascia alla quota di 180 euro sarà valida fino al 10/01/2021;
- la fascia di 190 euro sarà valida fino alla chiusura degli abbonamenti in data 10/02/2021.
Si ricorda che la somma aritmetica delle quote delle singole gare sarebbe di 210, per cui con l'abbonamento si ottiene un'importante riduzione.
Le società numerose potranno sfruttare due agevolazioni a loro riservate:
- ogni dieci iscritti, l'undicesimo è omaggio;
- è possibile acquistare dei pre abbonamenti a pacchetti nella fascia a miglior prezzo e fornire i nominativi da abbinare successivamente.

Gli abbonati alla stagione 2020, che non hanno partecipato alle due gare finali a causa della prematura chiusura del circuto per i noti problemi sanitari, avranno diritto ad uno sconto di un terzo su ogni fascia (quindi uno sconto ulteriore di 56 euro entro il 10/12, di 60 euro entro il 10/01/21 e di 63 euro entro il 10/01/21).
Gli abbonati alla stagione 2020, che non intendono rinnovare l'abbonamento, avranno due manifestazioni, tra le sei, con quota omaggio. Le manifestazioni andranno comunicate al Comitato Organizzatore entro il 10/01/21.

Calendario Trofeo Loabiker 2021

14 febbraio: Granfondo Loano – Loano (Sv)
11 aprile: Granfondo Andora – Andora (Sv)
18 aprile: Granfondo Diano Marina – Diano Marina (Im)
16 maggio: Granfondo El Diablo – Ceriale (Sv)
5 settembre: Pietra Ligure Cycling Marathon – Pietra Ligure (Sv)
26 settembre: Granfondo Varazze – Varazze (Sv)

Fonte Trofeo Loabikers

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti