Giro d’Italia Virtuale: l’Astana di Fuglsang e Lutsenko vincono sulla salita di Sestriere

Di GIANCARLO COSTA ,

Jakob Fuglsang vince la tappa Sestriere del Giro d'Italia Virtuale (foto federciclismo)
Jakob Fuglsang vince la tappa Sestriere del Giro d'Italia Virtuale (foto federciclismo)

È stata l'Astana Pro Team a vincere la sesta frazione del Giro d'Italia Virtual: 31,5 km e 1.180 metri di dislivello con l'arrivo in salita di Sestriere, parte finale della tappa 20 della Corsa Rosa (Alba - Sestriere, da Briancon).
Jakob Fuglsang (1:06'04", miglior tempo individuale) e Alexey Lutsenko hanno fatto segnare il miglior tempo complessivo, 2:13'24", regalando il successo a l'Astana Pro Team, precedendo la Bardiani CFS Faizanè di 5'47" e la Nazionale Italiana di 10'46".
Il team kazako conserva la Maglia Rosa e incrementa il vantaggio nella generale: 48'26" sul Team Jumbo - Visma, secondo e 1:00'43" sulla Androni Giocattoli - Sidermec, terza.

Nella Pink Race successo di tappa per l'Astana Women's Team (tempo complessivo di 2:45'48") con Katia Ragusa che ha fatto segnare il miglior tempo tra le donne (1:16'54") e Liliana Moreno. Nazionale Italiana seconda a 9'35", Trek-Segafredo terza di giornata a 10'35".

La Trek-Segafredo conserva la testa nella generale con 22'11" sulla Nazionale italiana e 1:00'56" sull'Astana Women's Team.
Sabato 9 maggio, appuntamento con la cronometro individuale finale sul tracciato della tappa 21 della Corsa Rosa, Cernusco sul Naviglio-Milano, Cronometro Tissot (Tappa Completa 15,7 Km – Dislivello 30), che deciderà i vincitori del Giro d'Italia Virtual e della Pink Race.
ISCRIZIONI, INFO E REGOLAMENTO SULLA NUOVA PIATTAFORMA WWW.GARMINVIRTUALRIDE.COM/IT
Al Giro d’Italia Virtual possono partecipare tutti gli appassionati, italiani e stranieri, che siano in possesso di un account Garmin Connect. Basterà iscriversi gratuitamente al sito web www.garminvirtualride.com/it, caricare i file GPX delle sette tappe del Giro d’Italia Virtual e installarli sul proprio ciclocomputer Garmin Edge. Cosa serve ancora? Solo un rullo interattivo Tacx o di altro costruttore, su cui collocare la propria bicicletta, da connettere all’Edge. A questo punto il “ciclista” potrà partecipare a tutte le tappe nelle date come da calendario. L'iscrizione sarà valida per tutte le tappe del progetto. L’area di iscrizione verrà divisa in 4 gruppi: Amatori, Legends, Pro e Woman che avranno quattro classifiche distinte. La piattaforma è in quattro lingue mentre il regolamento in italiano e inglese.

Fonte federciclismo

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti