Giro d’Italia Virtual: l’Androni Giocattoli – Sidermec vince la tappa Nove Colli

Di GIANCARLO COSTA ,

L'Androni Giocattoli Sidermec vince la tappa Nove Colli del Giro d'Italia Virtual (foto federciclismo)
L'Androni Giocattoli Sidermec vince la tappa Nove Colli del Giro d'Italia Virtual (foto federciclismo)

È stata l'Androni Giocattoli - Sidermec a vincere la seconda frazione del Giro d'Italia Virtual: 32.7 km collinari da Linaro a Sogliano al Rubicone, parte del percorso della tappa 12 della Corsa Rosa Cesenatico-Cesenatico (Nove Colli). Matteo Spreafico (miglior tempo individuale 0:58'08") e Luca Chirico hanno fatto segnare il miglior tempo complessivo, 2:03'15", regalando il successo all'Androni Giocattoli - Sidermec, precedendo l'Astana Pro Team di 3'01" e la Nazionale italiana di 11'53".

Il team kazako, grazie alle prestazioni di Omar Fraile e Hugo Houle, indossa la Maglia Rosa e rafforza il primato nella generale con un vantaggio di 10'19" sull'Androni Giocattoli - Sidermec e di 15'38" sulla Nazionale italiana, rappresentata oggi da Sonny Colbrelli and Giovanni Aleotti.

Nella Pink Race successo di tappa per la Movistar Team Women (tempo complessivo di 2:31'56") realizzato da Gloria Rodriguez (1:10'23", miglior tempo individuale di tappa) e Katrine Aalerud; la Trek-Segafredo (a 04'40" con Elisa Longo Borghini e Lucinda Brand) e la Nazionale italiana (a 27'49" con Elena Cecchini and Marta Cavalli) completano il podio di giornata. La Trek-Segafredo conserva il primato nella generale con 6'23" di vantaggio sulla Movistar Team Women e 27'27" sulla Nazionale italiana.

Fonte federciclismo

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti