Giro d’Italia: a L’Aquila vince Pello Bilbao, Valerio Conti conserva la Maglia Rosa

Di GIANCARLO COSTA ,

Pello Bilbao vince a L'Aquila (foto cyclingnews)
Pello Bilbao vince a L'Aquila (foto cyclingnews)

Settima tappa del Giro d’Italia, da Vasto a L’Aquila di 185 km, tappa relativamente breve ma molto dura e spettacolare. La prima fuga è contenuta dalla Bahrain Merida, poi a Chieti è Davide Formolo che porta via la fuga di una dozzina di corridori, con una grande progressione. A 10 km dal traguardo rimangono in 5: Formolo, Bilbao, Gallopin, Mattia Cattaneo e Lucas Hamilton, su cui rientra lo spagnolo Rojas. In vista dell’ultimo chilometro parte lo spagnolo dell’Astana Pello Bilbao, gli altri si guardano. Scatta Mattia Cattaneo, ma non riesce a rientrare sullo spagnolo, mentre dietro tira solo Formolo, ed è così che alla fine Pello Bilbao, sesto al Giro l’anno scorso, vince a L’Aquila la sua prima tappa al Giro d’Italia. Secondo a 5″ Gallopin, terzo Formolo, a 9″ Hamilton e Cattaneo, a 30″ Rojas.

In testa alla classifica della Maglia Rosa sempre Valerio Conti della UAE Team Emirates, ma Rojas risale al secondo posto, mentre Formolo riduce il distacco ed è 13° con lo stesso tempo di Roglic a 5’24” dalla Maglia Rosa.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti