Egan Bernal vince a Cortina in Maglia Rosa, Damiano Caruso secondo nella generale

Di GIANCARLO COSTA ,

Egan Bernal vince in Maglia Rosa a Cortina d'Ampezzo (foto federciclismo)
Egan Bernal vince in Maglia Rosa a Cortina d'Ampezzo (foto federciclismo)

Egan Bernal ha conquistato la 16ma frazione del Giro d'Italia arrivando in solitaria sul traguardo di Cortina. Il colombiano si è levato la mantellina antipioggia poco prima dell'arrivo, mostrando la sua Maglia Rosa, simbolo del primato nella classifica generale ancor più saldamente comandata dal portacolori del Team Ineos Grenadiers dopo questa frazione.
Bernal aveva attaccato quando mancavano 22 km al traguardo, transitando per primo sul Passo Giau, nuova Cima Coppi del Giro dopo l'accorciamento della tappa deciso questa mattina e che aveva visto la rimozione del Passo Fedaia e del Passo Pordoi (vecchia Cima Coppi).
Dopo il via erano andati all'attacco 24 corridori tra cui anche Vincenzo Nibali, Joao Almeida e Davide Formolo, poi ripresi uno alla volta sulle rampe del Passo Giau.
Romain Bardet e Damiano Caruso hanno completato il podio di giornata. L'italiano del team Bahrain Victorious sale al secondo posto in classifica con un ritardo di 2’24’’ dal colombiano, seguono Hugh Carthy a 3'40", Aleksandr Vlasov a 4'18" e Simon Yates a 4'20".
Domani il Giro d'Italia osserva il secondo e ultimo giorno di riposo.

16^ TAPPA
1 - Egan Bernal (Ineos Grenadiers) - 153 km in 4h22'41", media 34.947km/h
2 - Romain Bardet (Team DSM) a 27"
3 - Damiano Caruso (Bahrain Victorious) s.t.
4 - Giulio Ciccone (Trek-Segafredo) a 1'18"
5 - Hugh Carthy (EF Education - Nippo) a 1'19"

CLASSIFICA GENERALE
1 - Egan Bernal (Ineos Grenadiers)
2 - Damiano Caruso (Bahrain Victorious) a 2'24"
3 - Hugh Carthy (EF Education - Nippo) a 3'40"
4 - Aleksandr Vlasov (Astana - Premier Tech) a 4'18"
5 - Simon Yates (Team BikeExchange) a 4'20"
6 - Giulio Ciccone (Trek-Segafredo) a 4'31"
7 - Romain Bardet (Team DSM) a 5'02"
8 - Daniel Felipe Martinez (Ineos Grenadiers) a 7'17"
9 - Tobias Foss (Jumbo-Visma) a 8’20”
10 - João Almeida (Deceuninck - Quick-Step) a 10'01"

Foto Federciclismo

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti