E’ nato un campione: Alberto Bettiol vince il Giro delle Fiandre

Di GIANCARLO COSTA ,

Alberto Bettiol vincitore del Giro delle Fiandre (3)
Alberto Bettiol vincitore del Giro delle Fiandre (3)

Edizione numero 103 per la prima delle classiche del nord, il Giro delle Fiandre o Ronde Van Vlaanderen, quella dei muri anche in pavè dove i professionisti a volte mettono il piede in terra per salire. Una gara mitica, la seconda Classica Monumento dopo la Sanremo, una gara che passerà alla storia perché è la prima vittoria da professionista di un corridore che sembra aver tutto per essere un fuoriclasse della gare di un giorno: Alberto Bettiol. Toscano come “il Leone della Fiandre” Fiorenzo Magni, aspettava questa gara convinto dei suoi mezzi, e quando a circa 18 km dal traguardo è partito sul penultimo muro, l’Oude Kwaremont, si è subito avuta la percezione non di un’azione velleitaria, ma dell’attacco decisivo. Gli ultimi 10 km da cronoman non devono sorprendere, visto che alla Tirreno-Adriatico era stato secondo nella crono finale. Così Alberto Bettiol dell’Education First arriva a braccia alzate sul traguardo con 12 secondi di vantaggio sul secondo Kasper Asgreen che ha anticipato il gruppo, regolato in volata da Alexander Kristoff 3°, su Mathieu Van Der Poel 4°, Nils Politt 5°, Michael Matthews 6°, Oliver Naesen 7°, Alejandro Valverde 8°, Tiesj Benoot 9° e Greg Van Avermaet 10°, una top ten regale per per una vittoria speciale.

Gara femminile

Come da qualche anno le classiche del nord si disputano anche al femminile, e anche qui sventola il tricolore per una giornata veramente speciale per il ciclismo italiano. Marta Bastianelli, campionessa d'Europa in carica ed ex Campionessa del mondo, mette un'altra perla nel suo prestigioso palmarès conquistando il Giro delle Fiandre femminile. Una volata a tre ha risolto la corsa, con la vittoria della Bastianelli sull'olandese Annemiek Van Vleuten seconda e la danese Uttrup Ludwig terza. Da segnalare anche l'ottimo quarto posto della giovanissima Sofia Bertizzolo.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti