Il mio diario di MTB: il libro Progetto scuolamtb.it del Castello di Masino Outdoor

Di GIANCARLO COSTA ,

copertina Il mio diario di MTB
copertina Il mio diario di MTB

Questo libro-diario rientra nell'ambito del progetto scuolamtb.it (www.scuolamtb.it ) ed è nato grazie all’esperienza degli autori (Piero Ruffino e Cristian Peterlin) fatta sul campo con i bambini ed i ragazzini delle varie scuole di MTB.

Piero ha tesorizzato l'esperienza maturata come istruttore nazionale ai corsi Maestri di MTB della F.C.I., Cristian invece ha messo a disposizione le sue conoscenze sulla didattica specifica e sull'educazione motoria acquisite presso la S.U.I.S.M di Torino... Nella nostra scuola di MTB abbiamo pensato di realizzare questo libro – diario come strumento didattico in supporto alla lezioni pratiche svolte “in sella”.

DI COSA SI TRATTA ?

Non è, e non vuole essere, un manuale di tecnica; si tratta di una sorta di "sussidiario" della Scuola di MTB, in cui i bambini / ragazzi potranno trovare i riassunti di tutte le abilità tecniche viste a Scuola. Sfogliando il diario, gli allievi potranno avere sempre a portata di mano uno strumento utile su cui poter ripassare gli insegnamenti pratici e teorici trattati nelle varie lezioni dai maestri di MTB.

CONTENUTO

All'interno si trovano 6 "livelli" suddivisi in base alle abilità tecniche, tenendo in considerazione l'età degli allievi:

1° SCOIATTOLO: livello base, in cui i bambini imparano i primi fondamenti della bicicletta.

2° LEPRE: è una prosecuzione del livello precedente, in cui si consolidano le abilità apprese.

3° BIKER 1: il primo livello in cui vengono introdotte abilità relative alla mountain bike.

4° BIKER 2: in questo livello si introducono le prime vere tecniche proprie della MTB "sportiva".

5° BIKER 3: a quest'età si apprendere e si consolida la tecnica-sportiva vera e propria.

6° TOP BIKER: è il "livello impossibile", in cui sono incluse le abilità più difficili da apprendere.

Gli ultimi due livelli sono i più difficili da completare; il "BIKER 3" può richiedere anche due o tre anni prima di essere completato, mentre il "TOP BIKER" non viene raggiunto da tutti (nemmeno da noi maestri!), per cui non bisogna scoraggiarsi se a fine anno non si è completata con successo tutta la prova di valutazione. Con l'impegno e la costanza è possibile raggiungere anche questo livello di guida.

LIVELLO = GRUPPO DI LEZIONE ?

Assolutamente NO!

I livelli servono solamente come punto di riferimento per i ragazzi, che hanno così un obiettivo da raggiungere e quindi uno stimolo in più per impegnarsi durante le lezioni.

La suddivisione dei livelli è in linea con la divisione in gruppi effettuata nella nostra scuola, in cui si punta a strutturare le abilità "dal facile al difficile" nel rispetto dello sviluppo motorio dei bambini alle varie età.

Al termine di ogni livello si trova una piccola prova di valutazione, che viene svolta a fine anno, in cui si verifica se i gli allievi hanno acquisito tutte le abilità proprie del livello stesso. Precisiamo che l'esito positivo della prova deve essere una soddisfazione personale del bambino e non un motivo di vanto, per cui la suddivisione dei gruppi di lezione non viene effettuata in base ai risultati delle prove.

DATI TECNICI

80 pagine formato A4 con rilegatura a spirale metallica, copertina plastificata 250 gr. Interno 170 gr. Colori foto e disegni.

GLI AUTORI

Piero RUFFINO: Maestro ed Istruttore naz.le MTB e ciclismo fuoristrada della fed. ciclistica italiana collabora con Uisp nella didattica applicata alla MTB.

Svolge attività consulenziale come libero professionista su tematiche ed attività Outdoor con aziende ed Enti pubblici.

E’ consulente per le attività outdoor al castello di Masino (TO) proprietà del Fondo Ambiente Italiano.

Collabora come free-lance con le riviste: “ALP” e “365 mountainbike”.Lavora come maestro e direttore attività outdoor alla Scuola Naz.le MTB castello di Masino OUTDOOR.

Cristian PETERLIN: Studente presso la S.U.I.S.M. di Torino, Maestro di MTB e ciclismo fuoristrada della F.C.I. Collabora con UISP per la didattica applicata alla MTB. Svolge attività di consulenza sulla didattica specifica degli sport e sull'educazione motoria come libero professionista.

Lavora come maestro di MTB, preparatore fisico ed allenatore alla Scuola Naz.le MTB Castello di Masino OUTDOOR e Pedale Leynicese.

RECAPITI

Web site: www.castellodimasinooutdoor.it - www.scuolamtb.it

Email: pruffino@tiscali.it cristian.peterlin@gmail.com Piero +39 347 2764866 Cristian +39 347 0463078

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti