5 luglio giornata internazionale della Maratona dles Dolomites-Enel

Di GIANCARLO COSTA ,

Maratona dles Dolomites (foto freddy planinschek)
Maratona dles Dolomites (foto freddy planinschek)

Avrebbe dovuto svolgersi il 5 luglio 2020 la 34° edizione della Maratona dles Dolomites-Enel. A causa della criticità del periodo, causato dal COVID-19, l’evento non si terrà come previsto, ma verrà ricordato, sia domenica 5 luglio, che durante tutta l’estate, attraverso iniziative mirate.

MARATONA DAY

Il 5 luglio la Maratona dles Dolomites-Enel sarà presente nei cuori degli appassionati dell’ambita granfondo ciclistica. Basterà indossare una divisa, una maglietta, un gilet, un berretto o una felpa di una delle edizioni passate e fare uno scatto, che dimostri l’attaccamento all’evento. Questo può essere pubblicato il 5 luglio, taggando la foto sui social della Maratona dles Dolomites-Enel, o usando l’hashtag dell’evento #maratonaday. In questo modo si contribuisce a rendere memorabile questa giornata, tenendo viva la Maratona, che correrà con tutti gli amici dell’evento, ovunque loro saranno, in bici a pedalare, in cammino sui monti, nelle strade delle città, in spiaggia, in campagna, in poltrona o sdraiati sul divano. È come un gioco di prestigio, la Maratona non c’è, ma è come se ci fosse grazie a tutte le persone che vorranno farla vivere anche solo per un istante e trasformare la prima domenica di luglio nella giornata internazionale della Maratona dles Dolomites-Enel.

MY MDD, FARE LA MARATONA DLES DOLOMITES-ENEL SI PUÒ

MyMdD è un’iniziativa nata in collaborazione con Alta Badia Brand, valida dal 26 giugno al 31 ottobre 2020, che permette di fare la Maratona dles Dolomites-Enel anche quando la Maratona non c’è, e di trascorre qualche giorno nelle Dolomiti. Partecipare è gratuito e molto semplice. Basta iscriversi sul sito della Maratona e successivamente ritirare il dorsale numerato in uno degli uffici informazioni dell’Alta Badia. I percorsi sono i tre che ben conosciamo, basta farne uno e soprattutto dimostrare di averlo fatto scattando le foto con il dorsale nei punti definiti o tramite applicazioni gps. Chi porta a termine l’impresa riceve il cappellino finisher personalizzato Maratona dles Dolomites-Enel, che solitamente viene conquistato ad ogni edizione. Tutte le informazioni necessarie all’iscrizione si trovano qui: maratona.it/mymdd

WOWNATURE ALTA BADIA: CRESCI UN ALBERO

A fine ottobre 2018 anche i boschi dell’Alta Badia hanno subito imponenti danni a causa della tempesta Vaia che ha distrutto boschi secolari. Grazie al progetto WOWnature Alta Badia, oggi è possibile lottare contro la crisi climatica. La località e la granfondo ciclistica Maratona dles Dolomites – Enel sostengono la riforestazione di uno dei boschi colpiti, tramite il progetto realizzato in collaborazione con Etifor (spin-off dell’Università di Padova e creatore di WOWnature). Sui siti www.altabadia.org e www.maratona.it sarà possibile, per tutti coloro che lo desiderano, adottare 1000 nuovi alberi, acquistandoli per sé o per fare un regalo. In questo modo si contribuisce alla realizzazione di questo importante progetto ambientale.

BIKE GUIDED TOURS: ESCURSIONI IN PROGRAMMA A GIUGNO E LUGLIO

Dal 15 giugno al 23 luglio l’Alta Badia ripropone i Bike Guided Tours. Il programma prevede un ricco calendario di tour guidati, per vivere i percorsi più affascinanti. Da lunedì a giovedì vengono proposte ogni giorno due gite di due livelli differenti: “tour” per i più esperti e “hobby” per ciclisti intermedi. Le uscite permettono di raggiungere i luoghi e i passi più iconici delle Dolomiti. Tra questi il classico percorso Sellaronda, il Passo Fedaia, oppure il Passo Giau. Le escursioni a 32,00€ sono prenotabili presso gli uffici turistici dell’Alta Badia.

Per informazioni:
SSD Comitato Maratona dles Dolomites – www.maratona.it – Tel.: 0471 839536 – Email: info@maratona.it
Uffici Informazioni Alta Badia – www.altabadia.org – Tel.: 0471/836176-847037 – Email: info@altabadia.org

Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti