Sellaronda il paradiso delle due ruote

Di GIANCARLO COSTA ,

Hotel Croce Bianca Roadbike (foto Orler Images)
Hotel Croce Bianca Roadbike (foto Orler Images)

Uno dei tour più apprezzati dagli amanti delle due ruote è sicuramente il Sellaronda, nessuno se ne va da Canazei senza averlo percorso.
Il tour si snoda lungo le strade dei passi dolomitici che proteggono il Massiccio del Sella e che hanno fatto la storia del Giro d’Italia (Pordoi, Sella, Gardena, Campolongo), per un totale di quasi 64 chilometri e più di 2000 metri di dislivello.
Dietro l’Hotel Croce Bianca è fissato il punto di partenza dell’anello che prevede come prima salita quella del Pordoi, il passo per molti versi più leggendario, con la salita di Fausto Coppi, che qui realizzò alcune delle sue fughe solitarie. Da lì si scende fino ad Arabba, per poi affrontare il Campolongo, meno di sei chilometri per 300 metri di dislivello. Restano poi da affrontare il Gardena e il Sella, che si accompagnano a paesaggi mozzafiato, ripagando la fatica.
Il Paradiso delle due ruote

L’Hotel Croce Bianca si trova in una posizione strategica tra i passi dolomitici che hanno alimentato l’epica del ciclismo e dei suoi eroi: Passo Sella, Pordoi, Fedaia e San Pellegrino sono solo alcuni tra quelli più famosi ed ambiti. Molti percorsi partono direttamente da Canazei, e per rispondere alle richieste di sempre più ciclisti, l’Hotel Croce Bianca ha allestito la proposta RoadBike che comprende tour di differenti livelli di difficoltà e dislivelli.

L’albergo ha avviato anche partnership con bike rental del luogo, che prevedono riduzioni per gli ospiti dell’hotel.
La Val di Fassa, inoltre, è pregiata e apprezzata terra di ciclismo su strada, perché vicina a salite allenanti e con moderato traffico a motore. Molte sono le formazioni professionistiche del World Tour che la scelgono per i propri ritiri stagionali, e tra queste anche il Team Trek Segafredo
capitanato da Vincenzo Nibali che tornerà sulle strade del Passo San Pellegrino a metà luglio con la squadra che lo accompagnerà nella sfida clou di questa martoriata stagione ciclistica: il Giro d’Italia del prossimo ottobre.

Per maggiori informazioni https://bike.hotelcrocebianca.com/it/

Fonte LDLCOMeta

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti