Prowinter Bolzano 2020: il noleggio bici complementare al mondo dello sci

Di GIANCARLO COSTA ,

Prowinter (foto Marco Parisi)
Prowinter (foto Marco Parisi)

Più della metà dei noleggi di sci affitta, o è fortemente intenzionato a noleggiare, anche biciclette e e-bike durante l’estate. Questo è quanto emerso dall’analisi condotta da Prowinter Lab, il gruppo di lavoro voluto da Fiera Bolzano per approfondire la realtà economica del noleggio di attrezzatura sportiva in montagna. Ed è proprio da queste considerazioni che nasce il primo Bike Rental Talks by Prowinter Lab, il webinar dedicato al mondo noleggio di biciclette in programma giovedì 4 giugno alle ore 10: noleggiatori, scuole di mtb, negozi, enti del turismo, alberghi e addetti ai lavori saranno i protagonisti di un vivace dibattito su temi quali manutenzione meccanica, aspetti legali e assicurativi, strategie dei costruttori e esperienze dirette.
La stagione estiva, nonostante l’attualità rifletta una situazione del tutto anomala, ha ormai spalancato le proprie porte: è tornato lo sport praticato all’aperto (nel limite delle norme) e tornerà anche il turismo (con la stessa attenzione e rispetto delle leggi).

Sport e turismo rappresentano un binomio che, con un trend in forte crescita, si identifica in una disciplina ben precisa: il ciclismo.
È ormai noto come quest’ultimo sia in costante espansione in tutte le sue espressioni: da quella più performante dello sport attivo, al semplice utilizzo per lo spostamento in città, fino all’ambito vacanziero. Bici da corsa, mountain bike e bici a pedalata assistita vengono infatti scelti sempre più spesso per trascorrere giornate all’insegna della natura e del divertimento da milioni turisti, molti dei quali, si affidano a centri di noleggio. Non è un caso quindi che i centri che propongono l’affitto di biciclette cresca di stagione in stagione.

«Chi trascorre le vacanze in montagna lo sa – afferma Alfredo Tradati, coordinatore del gruppo di ricerca Prowinter Lab – la bici è una grande compagna di avventure, il cui trasporto da casa alla destinazione di soggiorno rappresenta un grosso ostacolo per una grande percentuale di vacanzieri».
Giovedì 4 giugno, alle ore 10.00, Prowinter Connects presenta quindi il primo Bike Rental Talks by Prowinter Lab, una vera e propria convention digitale, nella quale l’equipe di ricerca costituita da Fiera Bolzano radunerà 7 esperti tra noleggiatori, scuole di mtb, negozi, enti del turismo e aziende, per tracciare il profilo di questa realtà economica.
Dalla neve ai pedali: un passo non così ampio
La scintilla che ha fatto scattare l’interesse di Prowinter verso il settore del bike rental si è accesa in occasione dell’ultima ricerca, condotta da Prowinter Lab, sui noleggi di sci: è emerso infatti che il 36,5% dei centri noleggi invernali, nei mesi estivi, converte la propria attività e affitta biciclette. Ma non è tutto: a questo 36,5% va aggiunto un ulteriore 20% di noleggiatori di sci e snowboard che si sono detti intenzionati, nel medio-lungo periodo, a implementare il proprio servizio con il noleggio di bici e accessori dedicati al ciclismo.
Partendo da questi numeri Prowinter ha deciso quindi di creare uno spazio digitale rivolto a tutti gli operatori del settore e dare vita a un dibattito guidato da relatori specializzati.

Bike Rental Talks By Prowinter Lab: 90 minuti, 7 esperti
Meccanica e manutenzione, aspetti legali e assicurativi, esperienze dirette di alcuni noleggiatori, il punto di vista dei costruttori e tanto altro: queste saranno le chiavi per analizzare lo stato dell’arte del bike rental. Interverranno: Ivo Rudiferia (noleggio Break Out Sport di Corvara), Ermanno Zini (Zinermann Sporting Livigno), Christian Pedevilla (avvocato), Simone Patat (ITAS Assicurazioni), Ernst Messner (consulente aziendale ed esperto in formazione), Davide Brambilla (Amministratore delegato Trek Italia) e Romano Favoino (Releven). È inoltre prevista una parte finale di Q&A con tre special guests.

Appuntamento da segnare in agenda: giovedì 4 giugno 2020, a partire dalle ore 10.00.

Fonte LDL Cometa

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti