La traversata del Triangolo Lariano

Di DAVE ,

Non esagero nel dire che la Traversata del Triangolo Lariano rappresenta per i biker lariani ciò che la Parigi-Dakar rappresenta per gli amanti del rally!
Una sfida contro il tempo, una interminabile pedalata sui panoramicissimi crinali dei Monti Boletto, Palanzone e San Primo, che culmina con una discesa mozzafiato di 1300 metri di dislivello, con destinazione Bellagio, la ‘Perla del Lario’.
Nessun itinerario lariano esercita lo stesso fascino mistico su di noi bikers che spesso, ci accontentiamo di percorrerne solo alcuni tratti.
Quasi mai estrema, ma sempre impegnativa, la traversata copre un dislivello di oltre 1000 metri, su una distanza di circa 40 km, quasi interamente sterrati. Ce n’è per tutti i gusti: si parte dalla jeepabile con vista lago-pianura del primo tratto, per passare allo spettacolare single track a mezzacosta nel bosco di faggi a ridosso del Monte Bolettone, poi per i pascoli della Colma di Sormano, in seguito per le alte pendici del Monte San Primo, scendendo infine a Bellagio prima tramite la divertente traccia nel bosco che segue il corso del torrente Perlo, poi percorrendo lungo sentiero a scalini che permette di raggiungere le prime case di Bellagio.

DIFFICOLTA': Molto difficile

DOVE: a Brunate, alla stazione d'arrivo della Funicolare di Como. Orari utili per la partenza della Funiclare: 7.00 - 730 - 7.45 - 8.00 - 8.15

La salita dura 7 munuti circa.

ORARIO: alle 8.30

ACCESSO: da Milano a Como per l'autostrada Milano - Ponte Chiasso (oppure per la S.S. n. 35 dei Giovi ); dal centro di Como sul lungolago orientale fino alla stazione della funicolare.
I parcheggi vicino al lungolago sono a pagamento. Esiste un parcheggio enorme appena scesi dalla strada Napoleona, svoltando a sinistra, senza entrare in centro, al primo semaforo lungo la circonvallazione. Dovrebbe essere libero nei giorni festivi, non garantisco.

PARTENZA: Brunate

LUNGHEZZA: Km. 40

DISLIVELLO: m. 1000

CARTOGRAFIA: Kompass n. 91 L. di Como, L. di Lugano 1:50.000

PERIODO: maggio-ottobre

INTERESSE: paesaggistico

NOTE: Percorso di notevole impegno fisico e tecnico sia per lunghezza che per terreni affrontati.
Consigliato per soggetti allenati.
Protezioni consigliate.
Possibilita di pranzare al Rifugio Martina,lo decideremo alla partenza in base ai partecipanti e alla disponibilità del rifugio.
Per il rientro da Bellagio varie possibilità:
-Traghetto da Bellagio a Como. Le biciclette sono ammesse sui traghetti che effettuano servizio sulle destinazioni Bellagio, Varenna, Cadenabbia e Menaggio. Sui battelli le bici vengono ammesse a bordo a discrezione del comandante, in funzione della disponibilità dei posti.
-In bicicletta lungo la strada Bellagio - Como. Asfalto con percorso ondulato, circa 30 - 35 Km.

Per informazioni contattare: Pietro tel. 338.31.51.184 escursionismo@torrevillamtb.com



Può interessarti