Italian Bike Festival torna dal 13 al 15 settembre al Parco Fellini di Rimini

Di GIANCARLO COSTA ,

Italian Bike Festival (3)
Italian Bike Festival (3)

Sono passati 6 mesi dalla conclusione della prima edizione di Italian Bike Festival. La manifestazione, dedicata agli appassionati del mondo delle due ruote organizzata da Taking-Off in collaborazione con il Comune di Rimini, APT Servizi Emilia Romagna e Destinazione Turistica Romagna, è pronta a tornare.

Lo farà partendo dai numeri dello scorso anno: oltre 25.000 partecipanti, più di 190 brand presenti, 3 tracciati esterni all’area expo dove poter provare le oltre 1.000 bici messe a disposizione dagli espositori, un’area off road di 3.600 mq dedicata alle Mountain Bike muscolari ed elettriche ed un anello interno al village riservato ad urban e road bike.

Dal 13 al 15 settembre 2019 Italian Bike Festival tornerà, sempre al Parco Fellini di Rimini, con tantissime novità ed altrettante gradite conferme!

L’area expo verrà ulteriormente allargata, sintomo di una sempre crescente fiducia da parte delle aziende del settore bike nei confronti del concetto rivoluzionario che Italian Bike Festival incarna: essere l’evento degli appassionati che mette realmente al centro dell’attenzione la bici in ogni sua stupenda declinazione.

La scelta della location non poteva che ricadere ancora una volta sulla Città di Rimini. La partnership nata lo scorso anno si è dimostrata vincente fin dall’inizio e l’estrema attenzione che la città dimostra nei confronti degli amanti delle due ruote e del cicloturismo la rende la location ideale per ospitare una manifestazione come Italian Bike Festival.

Confermata l’area off road, una delle attività più apprezzate dal pubblico della scorsa edizione! Il nuovo percorso sarà ancora più emozionante ed ospiterà in notturna, ecco la prima grande novità, la prima tappa italiana del 2019 dell’e-Enduro International Series.

Ancora una volta tutti i partecipanti avranno modo di provare con mano, in anteprima e gratuitamente le bici e gli accessori del 2020, su percorsi interni ed esterni al village appositamente studiati per esaltare le caratteristiche dei modelli in test e regalare una vera e propria experience al pubblico!

Non mancherà la pump track, posizionata quest’anno all’interno dell’area off road, ideale per provare le dirt bike, le BMX e come propedeutica per i bambini grazie al supporto delle balance bike. Confermati i clinic organizzati dalle aziende
e rivolti a tutto il pubblico e gli incontri con i grandi campioni del passato del ciclismo come Mario Cipollini, Alessandro Ballan, Paolo Bettini e Davide Cassani.

Altra grande novità sarà la prima edizione di Italian Bike Around, in programma il 16 e 17 settembre sempre a Rimini, subito dopo la fine del Festival. Si tratta di un appuntamento B2B dedicato ad aziende e dealer, durante il quale si potranno vedere, testare i modelli della prossima stagione e finalizzare gli ordini.
Italian Bike Around vuole rivolgersi inoltre anche all’intero settore del cicloturismo. Strutture ricettive e tour operator dedicati avranno per la prima volta la possibilità di confrontarsi con tutte le aziende del settore bike e scoprire in anteprima i prodotti del 2020.

Seguire Italian Bike Festival su:

facebook: facebook.com/bikevents

instagram: instagram.com/bikevents

web: bikevents.com

Fonte press office skill studio

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti