Domenica 26 marzo s’inaugura la ciclovia canavesana Albiano-Castello di Masino

Di GIANCARLO COSTA ,

Castello di Masino (foto Italia Parchi)
Castello di Masino (foto Italia Parchi)

Domenica 26 marzo, con partenza da Albiano p.zza Assone alle ore 10.30, è prevista l’inaugurazione del tratto di Ciclovia Albiano – Tina di Vestignè – Caravino – Castello di Masino, in concomitanza con le “Giornate FAI di Primavera”.

Il progetto nasce dalla esigenza e dalla filosofia, del TEAM FUORI ONDA BIKE di ALBIANO D’IVREA condiviso e fatto proprio dal COMUNE di ALBIANO D’IVREA che lo sostiene e diffonde in collaborazione con altri Comuni del Canavese.
Nello scorso mese di novembre è stato inaugurato il tratto Albiano – Bollengo, nei prossimi mesi è prevista l’inaugurazione di altri tratti.

L’obbiettivo è rendere sicuri ed accessibili i percorsi per pedoni e ciclisti, lontano dalle strade trafficate, utilizzando le vecchie strade di comunicazione tra i Comuni del territorio canavesano, facilitando così la mobilità alternativa ed il turismo itinerante, che riveste sempre più interesse ed è pratica sempre più crescente.

Il nome del tracciato che si sta via, via, delineando è “CICLOVIE CANAVESANE”.

Consiste nella creazione di una rete di tracciati pedonali-ciclabili su strade secondarie che consentano di raggiungere facilmente i Comuni limitrofi utilizzando appunto le vecchie strade di campagna carrarecce e, nei tratti ove queste non esistono più, comunque quelle a basso traffico veicolare.

Questi percorsi permetteranno di scoprire il territorio ed apprezzarne gli aspetti naturalistici in assoluta tranquillità, al di fuori delle rotte di transito veicolare pesante, pericoloso e frenetico.

In conclusione, le “CICLOVIE CANAVESANE” sono finalizzate a creare un GRANDE itinerario tematico, il Canavese, su un interessante sviluppo chilometrico, particolarmente adatto al “viaggio lento” e alla “mobilità alternativa”, in chiave sportivo/ turistico/ ambientale, che tutti gli appassionati sapranno far proprio per valorizzare e trasferirne, con il passa parola, i contenuti.

Fonte Team Fuori Onda bike

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti