In bici direzione Istanbul

Di GIANCARLO COSTA ,

Istanbul
Istanbul

“Istanbul…c’è un solo modo per conoscerla bene: girare da solo, a piedi e smarrirsi…” scriveva così Umberto Eco qualche anno fa a proposito della città magica che si affaccia sullo stretto del Bosforo e che divide l’Europa dall’Asia. E i due ciclisti avventurieri Maurizio Pitti e Franco Morgani rispettivamente di Donnas e di Quincinetto lo hanno preso alla lettera spingendosi addirittura oltre, andandoci in bicicletta.

Partiranno infatti in sella alle loro biciclette tra qualche giorno con direzione Turchia proprio per raggiungere Istanbul. Un viaggio a pedali di circa 2500/2600 km che vedrà i due amici percorrere tutto il nord Italia (partiranno da casa) da ovest a est fino a Trieste dove passeranno il confine per giungere in Slovenia e da qui dirigersi verso Zagabria in Croazia per poi raggiungere sempre all’interno la Serbia e continuare verso la Bulgaria dove arriveranno ai confini dell’Europa ed entreranno in Turchia affacciandosi dal Bosforo sull’Asia Minore. I due ciclisti, non nuovi di questi tipi di viaggi, ricordiamo che lo scorso anno partirono da Capo Nord in Norvegia per raggiungere la punta più a sud della Spagna pedalando per 7000 km, saranno in completa autonomia portandosi a seguito sulle loro biciclette lo stretto necessario (prodotti per l’igiene personale, alcuni indumenti per il cambio, gli attrezzi meccanici necessari e il navigatore per registrare il percorso).

Le difficoltà che incontreranno saranno sicuramente la distanza (hanno programmato di pedalare circa 200 km al giorno), il caldo e il transitare in stati relativamente sconosciuti ai più come la Croazia, la Serbia, la Bulgaria e la Turchia. Come ormai loro abitudine con regolarità daranno notizie del loro viaggio tramite Facebook con filmati, dati tecnici, foto e informazioni, il tutto per rendere partecipe del viaggio amici e conoscenti. Il loro rientro è previsto in aereo per la terza settimana di agosto.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti