Faq del Governo sulle misure per il periodo 24 dicembre 6 gennaio: si può pedalare oltre i confini comunali

Faq sport zona rossa

Il Governo ha chiarito con le Faq le disposizioni per l’attività motoria o sportiva.

“Nella ‘zona rossa’ è consentito svolgere l'attività sportiva esclusivamente nell'ambito del territorio del proprio Comune, in forma individuale e all'aperto, mantenendo la distanza interpersonale di due metri. È tuttavia possibile, nello svolgimento di un’attività sportiva che comporti uno spostamento (per esempio la corsa o la bicicletta), entrare in un altro Comune, purché tale spostamento resti funzionale unicamente all’attività sportiva stessa e la destinazione ...

Continua a leggere

Master Cross Selle SMP: vittorie di Bertolini e Gariboldi nel GP di Vittorio Veneto

Gran Premio Città di Vittorio Veneto (foto Billiani)

Si è disputato il 36° Gran Premio Città di Vittorio Veneto, tappa del Master Cross Selle Smp, organizzato dalla Cicloturistica Vittorio Veneto con la perfetta regia dell’instancabile Giacomo Salvador, che al termine della prova degli open si è “lasciato andare”, ringraziando, con gli occhi lucidi, gli sponsor e tutti i suoi collaboratori per la straordinaria riuscita, in particolar modo Riccardo Piccin, mente disegnatrice del percorso che come ogni anno è stato tecnico, selettivo e divertente allo stesso tempo. ...

Continua a leggere

Filippo Ganna atleta dell’anno 2020 per il Piemonte

Filippo Ganna Campione del mondo a Cronometro (3)

Lunedì 21 dicembre con una cerimonia online è stato assegnato il Premio Sportivo Piemontese dell’anno 2020 con cui l’Ussi Piemonte, in collaborazione con Tuttosport, l’associazione Etica e Sport, intendono premiare e ringraziare alcuni atleti che hanno riportato grandi successi nel difficile anno sportivo 2020 funestato dalla pandemia.
All’evento hanno partecipato Federico Calcagno presidente dell’USSI Subalpino “Ruggero Radice”, Luigi Ferrajolo, presidente nazionale USSI, Gianfranco Porqueddu presidente regionale CONI , Christian Mossino presidente Comitato regionale LND.

Il riconoscimento più prestigioso è ...

Continua a leggere

Mathieu van der Poel vince il ciclocross di Namur su Wout van Aert e Tom Pidcock

Mathieu van der Poel vince il ciclocross di Namur

Forse è stata la più bella gara di ciclocross vista negli ultimi anni (grazie a RaiSport che l’ha trasmessa), la seconda tappa di Coppa del Mondo Ciclocross di Namur in Belgio. Era atteso il duello “storico” tra Mathieu van der Poel e Wout van Aert, ma per 2 terzi di gara, il terzo incomodo è stato la giovane stella inglese Tom Pidcock, vincitore dell’ultimo Giro d’Italia Under23.

Dopo una battaglia durante la stagione delle classiche che ha ...

Continua a leggere

Calendario Internazionali d’Italia Series 2021

Internazionali d'Italia Series 2021 calendario

Internazionali d’Italia Series guarda al 2021 per la ripartenza del principale circuito italiano di Cross Country Mountain Bike, ma in fondo anche di tutta la disciplina delle ruote grasse, alla quale la stagione del COVID ha lasciato solo le briciole.
Internazionali d’Italia Series 2021 riparte nel segno di una nuova stagione olimpica, come sempre carica di aspettative per i protagonisti del Cross Country, unica disciplina della Mountain Bike inserita nel programma a cinque cerchi. Il 2021 segna però anche l’inizio di ...

Continua a leggere

Mathieu van der Poel: il ritorno del re del ciclocross

Mathieu van der Poel vince lo Scheldecross (foto cyclingnews)

Il ritorno del re: Mathieu van der Poel ha fatto ritorno vittorioso al ciclocross sabato, vincendo lo Scheldecross di Anversa del X20 Badkamers Trofee, dopo un'avvincente battaglia con Eli Iserbyt. Pochi allenamenti sulla bici da ciclocross per il campione del mondo, che però non ha perso classe e colpo di pedale nel fango dopo l’intensa stagione di corse su strada. Ha duellato con il Campione Europeo, il belga Eli Iserbyt, che alla fine si piazza secondo a 6 secondi dal ...

Continua a leggere

Giro d’Italia Ciclocross: a Ferentino vittorie di Cristian Cominelli e Francesca Baroni

Giro d'Italia Ciclocross a Ferentino (foto federciclismo)

Missione compiuta nel lago di fango delle Molazzete. Il parco del comune di Ferentino si è trasformato in una distesa di terra morbida e acqua per accogliere al meglio il popolo del Giro d’Italia Ciclocross che, da amante del fango purosangue, ha ovviamente apprezzato e ha dato il meglio di sé. Oltre il valore puramente numerico degli oltre 750 atleti al via in 8 partenze (mancavano solo i giovanissimi) è quello tecnico a far brillare gli occhi a chi fa ...

Continua a leggere

Giro d’Italia Ciclocross: domenica la tappa di Ferentino

Area gara Ferentino Giro d'Italia Ciclocross

La classicissima del Parco delle Molazzete è già pronta per ospitare il Giro d’Italia Ciclocross, sebbene a porte chiuse per il pubblico per via della situazione sanitaria che tutto il mondo sta vivendo. Sarà un percorso davvero impegnativo quello che nel cuore della Ciociaria vedrà svolgersi, questa domenica, la sesta tappa della Corsa Rosa del fango, valida anche come prova del Lazio Cross Trofeo Romano Scotti e Campionati Provinciale FCI di Frosinone: lo staff dell’ASD Romano Scotti ha completato ...

Continua a leggere

Ciclocross: in 500 a Varano di Ancona, vittorie di Nadir Colledani e Gaia Realini

Ciclocross a Varano di Ancona (foto passarini federciclismo)

Il ciclocross continua a regalare delle bellissime emozioni nel pieno della stagione autunnale ed invernale, emergenza sanitaria permettendo: 500 i partecipanti da quasi tutta Italia che sono riusciti a sopportare le bizzarrie del meteo e il temuto nemico fango sui prati di Varano di Ancona dove è andato in scena l’ottava edizione del Trofeo Co.Bo. Pavoni che ha fatto ripartire l’attività ciclocrossistica nelle Marche, tramite l’Adriatico Cross Tour, dopo il momentaneo stop a causa della recrudescenza dei contagi da Covid-19. ...

Continua a leggere

Fiorenzo Magni, il Leone delle Fiandre, nasceva 100 anni fa

Fiorenzo Magni nasceva 100 anni fa (foto federciclismo)

Cento anni fa, il 7 dicembre 1920, nasceva Fiorenzo Magni. E' stato il "terzo uomo" del periodo classico del ciclismo mondiale: tra Fausto Coppi e Gino Bartali. Di lui si potrebbe dire quello che si è poi detto qualche anno più tardi di Felice Gimondi. Gimondi avrebbe vinto molto di più se non avesse incontrato sulla sua strada un certo Eddy Merckx; per il campione toscano vale lo stesso riguardo Coppi e Bartali. Il palmares, però, nonostante questo, è ...

Continua a leggere