Nibali, Ganna e Longo Borghini guidano l'Italia nel mondiale di Imola

Nibali e il CT Cassani (foto organizzazione Imola)

Rappresentare la propria nazione in un campionato del mondo è un onore, farlo “in casa” è da pelle d'oca. L'emozione che gli azzurri proveranno al Campionato mondiale di Imola è enorme, a confermarlo i nomi più rappresentativi della Squadra, chiamata storicamente così in ambito internazionale per la coesione del gruppo guidato dai Commissari Tecnici Davide Cassani ed Edoardo Salvoldi.
«La maglia azzurra è il sogno di ogni bambino italiano che inizia a praticare sport e anche dopo tanti anni di ...

Continua a leggere

Tour de France: il tedesco Lennard Kämna vince a Villard de Lans

Il tedesco Lennard Kämna vince a Villard de Lans (foto cyclingnews)

Passata la seconda grande paura di questo Tour, ovvero quella legata ai tamponi (tutti negativi) la corsa francese è tornata sulle strade con una frazione impegnativa ma affrontata con tranquillità dai big. Ha vinto Lennard Kämna. Il tedesco della Bora-Hansgrohe è arrivato da solo sul traguardo di Villard de Lans, dietro di lui Carapaz e Reichenbach.
Tappa tranquilla, ma che ci racconta, ancora una volta, di un Egan Bernal sicuramente non in condizione, che si stacca ancora in salita ed ...

Continua a leggere

Filippo Ganna la freccia tricolore della Tirreno-Adriatico vinta da Simon Yates

Filippo Ganna vince la cronometro finale della Tirreno Adriatico (1)

Simon Yates (Mitchelton - Scott) ha vinto la 55ma edizione della Tirreno-Adriatico EOLO. Nella cronometro finale di San Benedetto del Tronto il britannico ha difeso la Maglia Azzurra andando a conquistare la Corsa dei Due Mari davanti a Geraint Thomas (Team Ineos) e Rafal Majka (Bora - Hansgrohe).

Filippo Ganna (Team Ineos) vince l'ultima frazione, la cronometro individuale di San Benedetto del Tronto di 10,050 m. e lancia sicuramente un nel segnale in previsione dei mondiali e dei prossimo ...

Continua a leggere

Leonardo Paez vince la GranParadisoBike, Sandra Mairhofer prima donna

Podio GranParadisoBike (foto fb Paez)

È il colombiano Leon Paez a imporsi nella ventesima edizione della GranParadisoBike, GranFondo di Mountain Bike, con 50 km e 1500 metri di dislivello, disputata domenica mattina a Cogne in Valle d’Aosta. Una GPBike di altissimo livello tecnico, condotta a ritmi molto elevati e incerta fino al giro di boa di Epinel, con il campione del mondo, Paez, e l’ex campione europeo, Alexsei Medvedev a disputarsi il gradino alto del podio fino a 5 km dalla linea d’arrivo. Ottima ...

Continua a leggere

Conclusa a Rimini la prima edizione del Giroditalianostop

Organizzatori Giroditalianostop (foto Eloise Nania)

Martedi 8 Settembre 2020 presso la Ruota Panoramica di Rimini si è conclusa la prima edizione della 🇮🇹 GINS 2020 - GIRODITALIANOSTOP di 4000km e circa 50.000 metri di dislivello partita martedi 25 Agosto da Piazza Tre Martiri a Rimini.
La coppia in self support Alex Castellino e Roberto Cavallera con il tempo di 14 giorni 4 ore e 5 minuti ha chiuso ufficialmente questa prima edizione alle ore 10.30. Il lettone Arvis Sprude in modalità Supported Solo ha concluso ...

Continua a leggere

Si è concluso con successo Italian Bike Festival

Italian Bike Festival 2020 (foto organizzazione)

Si è chiuso a Rimini la tre giorni di evento dedicata al mondo della Bike Industry. Oltre 25.000 registrati e un’affluenza media di 10.000 persone al giorno. Tanti gli ospiti, da Cassani a Melandri, passando per Cipollini e Fontana. Confermate le date per il 2021, dal 10 al 12 settembre sempre al Parco Fellini, e la prima grande novità: l’apertura al comparto del running

Il popolo della bicicletta, il mondo della bike industry, la città di Rimini, la Romagna. ...

Continua a leggere

Tirreno-Adriatico: Mathieu Van der Poel vince a Loreto

Mathieu Van der Poel vince a Loreto (foto federciclismo)

Mathieu van der Poel (Alpecin - Fenix) si è imposto nella la settima tappa con arrivo a Loreto della Tirreno-Adriatico EOLO, andando a cogliere la sua prima vittoria alla Corsa dei Due Mari.
La frazione è stata animata da una fuga composta da 14 corridori. Matteo Fabbro (Bora - Hansgrohe), tra gli uomini in fuga, ha provato in solitaria nei km finali. Solo un grande van der Poel (anche lui in fuga dal mattino) è riuscito a chiudere e superarlo ...

Continua a leggere

Tour de France: dominio sloveno sul Grand Colombier, tappa a Pogacar, Roglic in Giallo, Bernal a 7 minuti

Tadej Pogacar vincitore al Grand Colombier (1)

L’arrivo in salita della 15ma tappa, da Lione al Grand Colombier di 174 km con 3000 metri di dislivello, è stata dominata dallo squadrone giallo della Jumbo-Visma, la squadra del leader della corsa Primoz Roglic, che ha letteralmente distrutto gli avversari, anche se poi a conti fatti sul traguardo il rivale più pericolo per il sogno giallo dell’ex campione di salto con gli sci, parla la sua stessa lingua e oggi non ha perso, ma vinto la tappa allo sprint ...

Continua a leggere

Tour de France: Soren Kragh Andersen vince tappa 14 a Lione, terzo Simone Consonni

Andersen lanciato verso la vittoria di Lione al Tour de France (foto cyclingnews)

In questo Tour de France, finora avaro di soddifazioni per gli italiani, un barlume di luce si vede oggi nella tappa  terminata a Lione in una frazione difficile, per l'alta "litigiosità" propria della corsa francese ed anche per un tracciato da classica, con un finale nervoso e ricco di insidie.
Un filo di buon umore lo regala Simone Consonni, che ha chiuso al terzo posto, alle spalle di Soren Kragh Andersen (Sunweb) autore di un numero speciale e ...

Continua a leggere

Tour de France: Slovenia 2 – Colombia 1, a Daniel Martínez la tappa, Roglic e Pogacar staccano Bernal

Daniel Martinez vincitore a Puy Mary

Nel titolo la sintesi per la 13ma tappa del Tour de France, la da Châtel-Guyon-Puy Mary Cantal (191 km), forse la più dura con 4500 metri di dislivello e arrivo sull’inedita e durissima salita di Puy Mary, con i 2 km finali al 15%.
Pronti, via ed è subito bagarre, dopo 15 km vanno in fuga nomi importanti: Rémi Cavagna, Julian Alaphilippe, Benoît Cosnefroy, Simon Geschke e Daniel Martin. Quindi dopo altri scatti e controscatti si aggiungono alla ...

Continua a leggere