Giro d'Italia: Arnaud Demare vince la volata di Matera, terzo Felline

Giro d'Italia Arnaud Demare vincitore a Matera (foto federciclismo)

Arnaud Demare (Groupama - FDJ) ha vinto la sesta tappa del 103^ Giro d'Italia, la Castrovillari - Matera di 188 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Michael Matthews (Team Sunweb) e Fabio Felline (Astana Pro Team). João Almeida (Deceuninck - Quick - Step) conserva la Maglia Rosa di leader della classifica generale.
Il vincitore di tappa Arnaud Demare, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "Due giorni fa non ho fatto uno sprint perfetto, oggi invece una ...

Continua a leggere

Mondiali MTB in Austria: Azzurri d'argento con il Team Relay

Italia d'argento ai Mondiali MTB Leogang (foto Mondini)

Parte col botto la trasferta in Austria a Leogang per i Mondiali MTB della Nazionale di Mirko Celestino, che questa mattina nella prova d'esordio va già a medaglia: è argento nel Team Relay per gli azzurri Luca Braidot, Eva Lechner, Filippo Agostinacchio, Nicole Pesse, Marika Tovo e Juri Zanotti, autori di un'ottima prestazione condita da una bellissima azione in rimonta di gruppo. A festeggiare è la Francia, che esulta con l'ultimo staffettista Jordan Sarrou; terza piazza invece per la Svizzera, ...

Continua a leggere

Giro d’Italia: l’impresa di Filippo Ganna a Camigliatello Silano

Filippo Ganna vince a Camigliatello Silano (2)

Che al Giro d’Italia gli italiani siano protagonisti non dovrebbe essere una notizia. Ma nel ciclismo globalizzato degli ultimi 10 anni non era più così. Da 10 anni siamo aggrappati alle imprese di “San” Vincenzo Nibali, che tappa dopo tappa sta crescendo di condizione e fa intravedere come concreta la speranza di centrare il terzo successo nella corsa Rosa. Ma oggi forse il ciclismo italiano ha trovato un altro campione che magari non riuscirà a vincere il Giro o il ...

Continua a leggere

Giro d’Italia tappa 4: Demare vince al fotofinish su Sagan e Ballerini

Giro d'Italia fotofinish tappa 4 (foto federciclismo)

Arnaud Demare (Groupama-FDJ) ha ottenuto la sua seconda vittoria di tappa al Giro d'Italia (dopo la 10a frazione a Modena del 2019). Ha battuto al photofinish Peter Sagan (Bora - Hansgrohe) e Davide Ballerini (Deceuninck-Quick Step) sul traguardo di Villafranca Tirrena, nell'ultima tappa della Corsa Rosa in Sicilia.
La Maglia Rosa Joao Almeida (Deceuninck-Quick Step) ha aumentato a due secondi il suo vantaggio su Jonathan Caicedo (EF Pro Cycling), dopo averlo battuto al traguardo volante.

LE PILLOLE STATISTICHE
• ...

Continua a leggere

Coppa del mondo MTB XCO a Nove Mesto

La francese Pauline Ferrand Prevot vince la prova XCO a Nove Mesto (foto federciclismo)

Dopo lo stop forzato dalla pandemia globale causata dal Covid-19 il circuito internazionale più importante dedicato alla mountain bike ha ripreso con un programma breve ma super intenso dedicato al XC. Una sola tappa, quella di Nove Mesto, ha visto i migliori rider del pianeta darsi battaglia su una delle piste più interessanti del circuito non una, ma ben due volte. Per recuperare il tempo perso in Repubblica Ceca è andata in scena una tappa doppia che ha regalato ...

Continua a leggere

Liegi-Bastogne-Liegi: Julian Alaphilippe alza le braccia, Primoz Roglic vince la Classica

Liegi Bastogne Liegi Roglic beffa sul traguardo Alaphilippe che sta esultando (foto cyclingnews)

Quest’anno non si potrà certo dire che guardando il ciclismo ci si annoia. Così ieri si è assistito all’ennesimo finale incredibile, quello della Liegi-Bastogne-Liegi 2020. Solo che in sette giorni è il francese Julian Alaphilippe che passa dalla stelle alle stalle, anzi al pollaio, visto che il formidabile campione francese che veste i colori dell’iride a fare la figura del pollo. Alaphilippe in un finale con i 3 sloveni, Pogacar, Roglic e Moric, e uno svizzero, Hirschi, gioca di tattica, ...

Continua a leggere

L’Etna ribalta il Giro: tappa a Caicedo, Almeida in Rosa, Thomas a 12 minuti

Jonathan Caicedo vincitore tappa sull'Etna (foto cyclingnews)

La terza tappa del Giro d’Italia 2020, quella dell’arrivo sull’Etna sull’inedito versante di Piano Provenzana, ha sconvolto la classifica ed i pronostici della vigilia e della cronometro. Succede che nella Enna-Etna, di soli 150 chilometri con l’arrivo in salita ai 1800 metri di quota di Piano Provanzana, il favorito della vigilia, Geraint Thomas della Ineos secondo in classifica cade nel trasferimento, la direzione di corsa lo aspetta, sembra tutto normale, ma alla prima asperità del finale, verso Linguaglossa Thomas ...

Continua a leggere

Trofeo Loabikers: Federico Pozzetto e Ylenia Fazzone vincono la Granfondo On Energy a Loano

Federico Pozzetto vince la Granfondo Loano (foto Loabikers)

E' il poderoso fiorentino Federico Pozzetto a regolare la volata del quintetto di test sul rettilineo dell'arrivo alla Granfondo On Energy, andando ad imporsi su Riccardo Zacchi (2°), Marcello Ugazio (3°), Matteo Crosa Lenz (4°) e l'ospite d'onore Davide Rebellin, ovviamente fuori gara. Immancabile la presenza di Niccolò Bonifazio, anch'egli fuori gara, che ha sfruttato l'occasione per portare a casa un buon allenamento.
A causa del forte maltempo che si è abbattuto sul savonese nella notte di venerdì, ...

Continua a leggere

Giro d’Italia: Diego Uissi vince ad Agrigento

Diego Ulissi vince la tappa di Agrigento

Seconda tappa del Giro d’Italia, 149 km da Alcamo ad Agrigento, con un finale in leggera salita, che affrontato a tutta ha messo fuorigioco i velocisti, a favore di chi ha lo spunto veloce anche sui muri finali. Il pronostico diceva che era tappa per Diego Ulissi e Peter Sagan, e così è finita.

Parte subito una fuga di 5 corridori; cioè parte Thomas De Gendt con altri 4, visto che quando c’è una fuga c’è di ...

Continua a leggere

Giro d’Italia: Top Ganna in maglia Rosa a Palermo

Filippo Ganna vince la cronometro di Palermo e indossa la maglia Rosa (3)

Nella capitale rosanero (colori calcistici) della Sicilia, la prima maglia Rosa è il Campione del mondo a Cronometro Filippo Ganna. La cronaca potrebbe finire qui ed iniziare la festa dell’asso piemontese della Ineos, che quest’anno ha fatto collezione di maglie (Tricolore, Iridata e Rosa), grazie alla specialità in cui eccelle assieme alla pista: la cronometro. I tecnici della Ineos l’hanno fatto partire ad un orario in cui ha sfruttato al massimo il vento di scirocco (ha vinto con 58,831 ...

Continua a leggere