Parigi

Il coronavirus ferma le Classiche del Nord

Di Giancarlo Costa

Parigi Roubaix (foto cyclingnews)

Dopo la Milano-Sanremo, sono state annullate a causa della pandemia coronavirus, le grandi classiche Monumento del Nord del mese di Aprile, quelle che da più di un secolo fanno la storia del ciclismo. Sabato 21 marzo tocca alla Milano-Sanremo, che si era fermata solo per la seconda guerra mondiale. Oggi è arrivata l’ufficializzazione del rinvio delle classiche di primavera di ASO, la società organizzatrice del Tour de France: Parigi-Roubaix (domenica 12 aprile), Freccia Vallone (mercoledì 22 aprile) e Liegi-Bastogne-Liegi ...

Continua a leggere

Il ciclismo chiude con la Parigi-Nizza: tappa a Quintana, maglia gialla a Schachmann, quarto Nibali

Di Giancarlo Costa

Parigi Nizza Nairo Quintana  (2)

In un clima surreale, con tutto lo sport mondiale fermo per l’emergenza coronavirus, la Parigi-Nizza si è conclusa oggi con un giorno di anticipo, merito o colpa di AXO, la potente organizzazione del Tour de France. Con il Giro d’Italia che ha posticipato la data d’inizio e annullato la partenza dall’Ungheria, con le classiche del Nord annullate, ci vorrà un po’ di tempo per rivedere in azione i campioni del ciclismo.

L’ultima recita è stata comunque all’altezza dei protagonisti ...

Continua a leggere

Parigi-Nizza: la gara va avanti, Tiesj Benoot vince tappa 6

Di Giancarlo Costa

Tiesj Benoot vince tappa 6 della Parigi Nizza (1)

E’ ormai l’unico evento sportivo che continua a disputarsi la Parigi-Nizza, nonostante la votazione tra le squadre per l’opportunità a meno di continuare. Comunque si è ritirarta la Bahrain-McLaren, e altri corridori tra cui Caleb Ewan ed il nostro Elia Viviani.
La sesta tappa da Sorgues ad Apt, di 161 km con sei gran premi della montagna e quasi 3000 metri di dislivello. Una fuga di 7 corridori, tra cui Romain Bardet e il danese Andersen, non viene mai ...

Continua a leggere

Niccolò Bonifazio vince la quinta tappa della Parigi-Nizza

Di Giancarlo Costa

Niccolo Bonifazio vince tappa 5 della Parigi Nizza (1)

Successo Italiano alla Parigi-Nizza con il ligure Niccolò Bonifazio del team Total Direct Énergie, che si aggiudica la tappa più lunga di questa corsa a tappe francese, la Gannat-La Côte Saint André di 227 km e 2600 metri di dislivello. Gara che vive sulla fuga di 4 corridori che si fanno quasi 180 km di fuga, con lo sloveno Tratnik che viene ripreso dal gruppo allungato solo a 20 metri dal traguardo, con un fenomenale Bonifazio che lo salta ...

Continua a leggere

Parigi-Nizza: nella cronometro vittoria del danese Andersen, Schachmann sempre maglia gialla

Di Giancarlo Costa

Il danese Andersen vincitore della cronometro alla Parigi Nizza (foto cyclingnews)

Quarta tappa alla Parigi-Nizza, tappa a cronometro di 15 km a Saint Amand Montrond.
Vittoria del danese del Team Sunweb Søren Kragh Andersen in 18’51”, 2° a 6″ il leader della corsa Maximilian Schachmann, 3° a 12″ Kasper Asgreen, 4° a 13″ Thomas De Gendt, 5° a 15″ Pello Bilbao, 6° a 17″ Victor Campenaerts, 7° a 18″ Michael Matthews, 8° a 26″ Stefan Küng, 9° a 27″ Tobias Ludvigsson e 10° a 29″ Lawson Craddock.

Sempre ...

Continua a leggere

Parigi-Nizza: lo spagnolo Cortina vince la terza tappa, Nibali nono nella generale

Di Giancarlo Costa

Lo spagnolo Cortina vincitore tappa 3 della Parigi Nizza (foto cyclingnews)

Terza tappa alla Parigi-Nizza, 214 km da Chalette-sur-Loing a La Châtre, percorso pianeggiante, ma con pioggia e vento ad animare la tappa come nei giorni precedenti. Fuga di giornata per il belga Tom Devriendt della Circus-Wanty Gobert, che arriva ad avere 9 minuti di vantaggio e viene ripreso a una ventina di km dal traguardo.
Nel finale solita battaglia tra le squadre con ventagli che però non cambiano il finale scritto di arrivo in volata. Volata lunga ma con lieve ...

Continua a leggere

Vittoria italiana alla Parigi-Nizza con Giacomo Nizzolo

Di Giancarlo Costa

Giacomo Nizzolo vince la seconda tappa della Parigi Nizza (cyclingnews)

Seconda tappa della Parigi-Nizza, la Chevreuse-Châlette sur Loing di 166 km. Tappa piatta, ma come ieri il maltempo ha completamente rivoluzionato il copione non scritto di tappa riservata ai velocisti. Vento e strade bagnate hanno favorito ventagli e fratture nel gruppo, coinvolgendo alcuni degli atesi protagonisti.

Il francese Julian Alaphilippe, fora 30 km dall’arrivo, cambia bici ma intanto il gruppo se ne va. A 25 km dall’arrivo in una caduta va per le terre Nairo Quintana anche lui ...

Continua a leggere

Parigi-Nizza: si pedala nonostante il coronavirus, il tedesco Schachmann si aggiudica la prima tappa

Di Giancarlo Costa

Maximilian Schachmann vince la prima tappa della Parigi Nizza (foto cyclingnews)

Nonostante l’emergenza coronavirus abbia fatto annullare le gare in Italia e fermare l’UAE Tour nei Paesi Arabi Uniti, in Francia si corre la Parigi-Nizza. Prima tappa Plaisir-Plaisir, collinare con una salita di 1,5 km da ripetere più volte che ha fatto selezione anche a causa della giornata di freddo pioggia e vento. Un po’ di ventagli che spezzano il gruppo e qualche caduta, che mettono fuori gioco corridori come Barguil, poi squalificato per scia dietro ammiraglia, Bardet dolorante e ...

Continua a leggere

Philippe Gilbert trionfa alla Parigi-Roubaix

Di Giancarlo Costa

Philippe Gilbert vince la Parigi Roubaix (foto bettini cyclingnews) (1)

Philippe Gilbert, 37 anni a luglio, già campione del mondo e uno dei più grandi corridori nelle classiche di un giorno, ha vinto la Parigi-Roubaix battendo allo sprint il tedesco Politt, con il quale ha attaccato ad oltre 60 chilometri dalla conclusione. Per la seconda volta in due anni la corsa più pazza del mondo, giunta alla sua 118^ edizione, si risolve con un attacco da lontano. Lo scorso anno Sagan partì ad oltre 50 chilometri dall’arrivo. Questa volta ...

Continua a leggere

Geraint Thomas vince il Tour de France, la volata di Parigi al campione europeo Kristoff

Di Giancarlo Costa

Geraint Thomas vincitore del Tour de France  (foto federciclismo)

Per la prima volta un gallese vince il Tour de France: è Geraint Thomas che in carriera aveva vinto 2 ori olimpici e 4 mondiali su pista ma mai era arrivato nei primi 10 di un grande giro. Ha conquistato i gradi di capitano sul campo in casa Sky, nonostante la presenza di Chris Froome, partito per vincere il suo quinto Tour che ha pagato una leggera flessione nella decisiva tappa pirenaica, affaticato forse dal Giro d’Italia vinto a maggio. ...

Continua a leggere