Parigi

Philippe Gilbert trionfa alla Parigi-Roubaix

Di Giancarlo Costa

Philippe Gilbert vince la Parigi Roubaix (foto bettini cyclingnews) (1)

Philippe Gilbert, 37 anni a luglio, già campione del mondo e uno dei più grandi corridori nelle classiche di un giorno, ha vinto la Parigi-Roubaix battendo allo sprint il tedesco Politt, con il quale ha attaccato ad oltre 60 chilometri dalla conclusione. Per la seconda volta in due anni la corsa più pazza del mondo, giunta alla sua 118^ edizione, si risolve con un attacco da lontano. Lo scorso anno Sagan partì ad oltre 50 chilometri dall’arrivo. Questa volta ...

Continua a leggere

Geraint Thomas vince il Tour de France, la volata di Parigi al campione europeo Kristoff

Di Giancarlo Costa

Geraint Thomas vincitore del Tour de France  (foto federciclismo)

Per la prima volta un gallese vince il Tour de France: è Geraint Thomas che in carriera aveva vinto 2 ori olimpici e 4 mondiali su pista ma mai era arrivato nei primi 10 di un grande giro. Ha conquistato i gradi di capitano sul campo in casa Sky, nonostante la presenza di Chris Froome, partito per vincere il suo quinto Tour che ha pagato una leggera flessione nella decisiva tappa pirenaica, affaticato forse dal Giro d’Italia vinto a ...

Continua a leggere

Peter Sagan trionfa alla Parigi-Roubaix, dramma per la morte di Michael Goolaerts

Di Giancarlo Costa

Peter Sagan vincitore della Parigi Roubaix (foto cyclingnews)

Solo i grandi corridori della storia del ciclismo hanno vinto in maglia iridata di Campione del Mondo la Parigi-Roubaix, e da ieri tra questi, Van Looy, Merckx, Moser e l’ultimo è stato Bernard Hinault, c’è anche lo slovacco Peter Sagan.

Ha risposto alle polemiche di questi giorni, su come si corrono gare di questo tipo, come solo i grandi campioni sanno fare, cioè vincendola. Peter Sagan ha vinto la sua prima Parigi-Roubaix, la prima per uno slovacco ...

Continua a leggere

Matteo Trentin formidabile, vince anche la Parigi Tours

Di Giancarlo Costa

Matteo Trentin vince la Parigi Tours (foto cyclingnews)

Un grande Matteo Trentin vince la ultracentenaria classica di chiusura del calendario internazionale, la Parigi Tours di 231 km, corsa che non fa più parte del World Tour ma è sempre molto ambita. Per Trentin si tratta della settima vittoria del 2017, proprio nella seconda parte di stagione quando aveva già firmato con gli australiani dell’Orica, che si ritrovano in casa un perfetto uomo gara per le classiche del nord della prossima primavera. Peccato per lui che pochi centimetri ...

Continua a leggere

Parigi-Roubaix: vince il belga Van Avermaet, Gianni Moscon grande quinto

Di Giancarlo Costa

Lo sprint della Parigi Roubaix con Gianni Moscon quinto (foto cyclingnews)

Sono 115 le edizioni della Parigi-Roubaix, la classica monumento che si corre sul pavè. Sarebbero tanti anche gli spunti di commento, ad iniziare dalla vittoria allo sprint del Campione Olimpico il belga Greg Van Avermaet, secondo 7 giorni fa’ al Giro delle Fiandre, alla condizione di Peter Sagan che si trova sempre penalizzato da una squadra di livello inferiore ad un campione del suo rango, al ritiro di un fuoriclasse delle corse di un giorno come Tom Boonen, che di ...

Continua a leggere

Sonny Colbrelli vince in volata la seconda tappa della Parigi-Nizza

Di Giancarlo Costa

Sonny Colbrelli vincitore tappa 2 Parigi Nizza (foto cyclingnews)

La vittoria di Sonny Colbrelli nella seconda tappa della Parigi-Nizza, da Rochefort-en-Yvelines ad Amilly, lo promuove tra i favoriti della Milano-Sanremo del prossimo 18 marzo. Il corridore italiano del Bahrain-Merida, la squadra capitanata da Vincenzo Nibali, con uno sprint eccezionale ha messo in fila gli ultimi due vincitori della classicissima di Primavera, vale a dire il tedesco John Degenkolb (Trek-Segafredo) e il francese Arnaud Demare (FDJ).

Per il corridore bresciano e per il suo team si tratta della prima ...

Continua a leggere

A Parigi Chris Froome vince il suo terzo Tour de France

Di Giancarlo Costa

Chris Froome e la Sky vincono il terzo Tour de France (foto cyclingnews)

Parigi festeggia Chris Froome e il Team Sky, con Frooma che entra nella cerchia dei grandissimi. A quota tre successi ci sono il belga Philippe Tys, il francese Louison Bobet e lo statunitense Greg LeMond. Meglio con 5 vittorie hanno fatto solo Anquetil, Merckx, Hinault e Indurain.

Sul podio con lui salgono Romain Bardet (a 4’05’’), eroe di Francia ormai e Nairo Quintana (a 4’21’’), che con una corsa anonima ma senza cali di tensione sale sul ...

Continua a leggere

Nella Parigi-Roubaix vittoria a sorpresa dell'australiano Matthew Hayman

Di Giancarlo Costa

Il vincitore della Parigi Roubaix Mathew Hayman (foto bettini cyclingnews)

La 114^ Parigi-Roubaix incorona l’australiano Matthew Hayman, 38 anni, e beffa Tom Boonen a un soffio dalla cinquina che lo avrebbe consegnato da plurivincitore assoluto alla leggenda dell’Inferno del Nord, davanti a Roger De Vlaeminck.

Hayman nella sua lunga carriera era entrato già due volte nella top ten della corsa, solo cinque settimane fa si era rotto il braccio, dimostrando capacità di recupero fuori dal normale. Sul terzo gradino del podio il britannico Ian Stannard davanti Sep ...

Continua a leggere

Parigi-Nizza: tappa a Tim Wellens, maglia gialla a Geraint Thomas, ma che spettacolo Contador

Di Giancarlo Costa

Il podio finale della Parigi Nizza con Thomas, Contaor e Porte

E' stata una tappa fantastica l'ultima della Parigi-Nizza con un duello all'ultimo secondo sia per il successo di tappa che per il successo finale. Tappa breve, 3h16' il crono finale. ma intensa con Alberto Contador che cerca in tutti i modi di far saltare il banco. Sull'ultima salita la maglia gialla Geraint Thomas della Sky cede e Contador si scatena. Il britannico può però contare su un gregario di lusso, il colombiano Sergio Henao e, con un ...

Continua a leggere

Volata da brividi alla Parigi-Nizza: Bouhanni retrocesso, vince l'australiano Matthews su Niccolò Bonifazio

Di Giancarlo Costa

Il contatto tra Bouhanni e Matthews (foto federciclismo)

Seconda tappa della Parigi-Nizza, da Contres a Commentry di 213 km. Tappa per velocisti e così è andata a finire, solo che nel testa a testa tra il francese Nacer Bouhanni e l'australiano Michael Matthews, in maglia gialla di leader, il primo stringe l'australiano della Orica GreenEdge verso le transenne, dopo essere partito da centro strada, e la giuria ha giudicato questo movimento scorretto e l'ha retrocesso al 3° posto. E' andata bene a tutti e due ...

Continua a leggere