Olimpiadi

Filippo Ganna, Simone Consonni, Jonathan Milan e Francesco Lamon oro e record del mondo alle Olimpiadi

Di Giancarlo Costa

Oro nell'inseguimento a squadre alle Olimpiadi (foto Federciclismo)

Dopo essere saliti sul tetto del mondo, ieri con il record mondiale, oggi l'inseguimento italiano ha regolato la questione anche con gli avversari di questi ultimi anni, la Danimarca, tornando sul gradino più alto del podio della specialità a distanza di 61 anni, quando Arienti, Testa, Vallotto e Vigna trionfarono a Roma.
C'è voluto tempo e tanto lavoro, culminando un inseguimento che è cominciato, come raccontato da Marco Villa, alle Olimpiadi di Rio, nelle quali sfiorammo una finale per una ...

Continua a leggere

Olimpiadi MTB: oro per Tom Pidcock, Kerschbaumer ventesimo

Di Giancarlo Costa

Gerhard Kerschbaumer ventesimo alle Olimpiadi di Tokyo (foto Federciclismo)

La vittoria di Tom Pidcock (1h:25':14”) davanti allo svizzero Mathias Flueckinger, +20” ed allo spagnolo Davi Valero Serrano, +34” chiude la prima giornata dedicata alla mountain bike XCO olimpica. Sull'impegnativo e tecnico circuito dell'Izu Monutain bike course, nella zona del Monte Fuji, su una lunghezza di 4,1 chilometri con un dislivello di 150 metri a giro, il britannico Pidcock ha fatto la differenza in modo netto al termine dei 28,5 km. Subito un colpo di scena con la caduta e ...

Continua a leggere

Annunciati i ciclisti azzurri per le Olimpiadi di Tokyo

Di Giancarlo Costa

Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokyo

Sono stati resi noti oggi, presso la sede di Milano del CONI, i nominativi degli Azzurri che voleranno a Tokyo per le Olimpiadi e Paralimpiadi. Presenti, tra gli altri, il presidente FCI Cordiano Dagnoni, il Team Manager delle Nazionali Roberto Amadio e i Tecnici Davide Cassani, Edoardo Salvoldi, Marco Villa, Mario Valentini, Mirko Celestino e Tommaso Lupi. Per l'occasione presentato anche il neo tecnico azzurro del ciclocross Daniele Pontoni.
“E’ una grande gioia ed anche un grande impegno per questa ...

Continua a leggere

Elisa Longo Borghini conquista il bronzo alle Olimpiadi di Rio

Di Giancarlo Costa

Elisa Longo Borghini bronzo olimpico nel ciclismo su strada femminile (foto cyclingnews)

Ancora una volte le donne salvano il ciclismo italiano, questa volta è alle Olimpiadi. Emozianante e spettacolare come la gara maschile, ma con un finale ben diverso. Sabato la caduta di Nibali, il nostro campione più grande degli ultimi 10 anni di ciclismo, la fine del suo sogno di vincere l'Olimpiade e il dolore e le lacrime della sua frattura alla spalla.

Domenica invece sempre una caduta, questa volta toccata all'olandese Van Vleuten sempre a 10 km dall'arrivo nel ...

Continua a leggere

Olimpiadi: sfortuna Nibali, il belga Van Avermaet Campione Olimpico, Aru 6°

Di Giancarlo Costa

La volata per l'oro olimpico del ciclismo (foto cyclingnews)

E' stata una delle più belle corse in linea degli ultimi 10 anni, spettacolare, combattuta, drammatica, era l'Olimpiade, si assegnava un titolo che tutti gli sportivi vogliono avere in bacheca, Vincenzo Nibali ci credeva ed era lì, in testa sull'ultima salita con il colombiano Henao e il polacco Majka, ed era in discesa, la sua specialità. Il podio era quasi sicuro, almeno così sperava il CT Davide Cassani e tutti i tifosi italiani incollati alla tv per vedere una gara ...

Continua a leggere

Il Campione del Mondo Peter Sagan alle Olimpiadi di Rio, non su strada ma in mountain bike!

Di Giancarlo Costa

Peter Sagan in mountain bike (foto fb Sagan)

La notizia è stata diffusa oggi dal Comitato Olimpico della Slovacchia. Peter Sagan parteciperà ai Giochi Olimpici in programma quest’estate in Brasile, ma non lo farà nella prova su strada in cui è campione del mondo in carica, bensì gareggerà nella Mountain Bike.

Quello del Campione del Mondo di ciclismo su strada del team Tinkoff non è un semplice capriccio. Nel 2008 vinse il Campionato Mondiale di MTB cross-country da junior, e la mountain bike è rimasta la sua ...

Continua a leggere

I convocati per la Nazionale di mountain bike alle Olimpiadi: Marco Aurelio Fontana, Luca Braidot, Andrea Tiberi ed Eva Lechner

Di Giancarlo Costa

La Nazionale di MTB alla preolimpica di Rio (foto federciclismo)

Il CT Hubert Pallhuber ha atteso la disputa della Coppa del Mondo a La Bresse, in Francia, prima di sciogliere le riserve e comunicare i quattro bikers chiamati a difendere i colori azzurri ai prossimi Giochi Olimpici in Brasile.

Volano in Brasile Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory Racing), Luca Braidot (GS Forestale), Andrea Tiberi (FRM Factory Racing Team) e Eva Lechner (Luna - GS Esercito). Per la prima volta la squadra maschile potrà allineare al via 3 corridori, il ...

Continua a leggere

Vincenzo Nibali, Fabio Aru, Adriano Malori e Valerio Agnoli hanno testato il percorso olimpico di Rio2016

Di Giancarlo Costa

Gli azzurri in prova a Rio de Janeiro

Dopo aver visionato il circuito a cronometro e con una ricognizione su quello in linea, il CT Cassani ha accompagnato gli azzurri Vincenzo Nibali, Fabio Aru, Adriano Malori e Valerio Agnoli, al loro ultimo sopralluogo in vista di Rio2016.

Gli azzurri si sono concentrati sull’ultimo tratto del tracciato, caratterizzato dal circuito di Villa Chinesa (da ripetere tre volte durante l’Olimpiade) dove è presente una salita molto dura di 8,9 Km ed una discesa che anticipa il traguardo di Copacabana. ...

Continua a leggere

Londra 2012, Fontana bronzo nella prova di Mtb

Di Marco Ceste

Prova di mtb Londra 2012 (foto Ansa)

Un'ultima giornata di Londra 2012 che ha saputo regalare ancora sorprese e soddisfazioni ai colori azzurri. Una delle medaglie nella giornata conclusiva dei giochi olimpici è arrivata dalla prova di cross country, nella quale Marco Aurelio Fontana ha saputo centrare un bellissimo terzo posto, per portarsi a casa la medaglia di bronzo.

L'azzurro ha chiuso con il crono di 1h29'32", in una gara vinta dal ceco Jaroslav Kulhavy con 1h29'07", con al secondo posto lo svizzero Nino Schurter. Tracciato molto impegnativo, ...

Continua a leggere

Olimpiadi di Londra: il tracciato del cross country deludente?

Di dave

Manca ancora un anno alle Olimpiadi di Londra ma i lavori per la costruzione delle strutture sono in pieno svolgimento e stanno già suscitando diverse polemiche.

Qualche mese fa la polemica era legata ai soldi spesi per la costruzione del velodromo indoor per le gare di bici su pista, costato la bellezza di 165 milioni di sterline e pronto ad ospitare 6000 spettatori, secondo molti una cattedrale nel deserto che poteva essere costruita spendendo molto meno e utilizzando i soldi ...

Continua a leggere