Julian Alaphilippe

Liegi-Bastogne-Liegi: Julian Alaphilippe alza le braccia, Primoz Roglic vince la Classica

Di Giancarlo Costa

Liegi Bastogne Liegi Roglic beffa sul traguardo Alaphilippe che sta esultando (foto cyclingnews)

Quest’anno non si potrà certo dire che guardando il ciclismo ci si annoia. Così ieri si è assistito all’ennesimo finale incredibile, quello della Liegi-Bastogne-Liegi 2020. Solo che in sette giorni è il francese Julian Alaphilippe che passa dalla stelle alle stalle, anzi al pollaio, visto che il formidabile campione francese che veste i colori dell’iride a fare la figura del pollo. Alaphilippe in un finale con i 3 sloveni, Pogacar, Roglic e Moric, e uno svizzero, Hirschi, gioca di tattica, ...

Continua a leggere

Julian Alaphilippe suona la Marsigliese ai Mondiali di ciclismo, decimo Damiano Caruso

Di Giancarlo Costa

Julian Alaphilippe campione del mondo di ciclismo a Imola 2020

Julian Alaphilippe riporta il titolo mondiale di ciclismo in Francia, 23 anni dopo l’ultima vittoria di Laurent Brochard a San Sebastian in Spagna nel 1997.
Una gara dura ed esigente per i suoi protagonisti, 250 chilometri con 5000 metri di dislivello, con i favoriti che provengono quasi tutti dal Tour de France, perché ovviamente aver corso una gara a tappe di 3 settimane da un fondo necessario per emergere una gara che si decide dopo 240 chilometri. E così è ...

Continua a leggere

Tour de France: Julian Alaphilippe ritorna in maglia gialla a Nizza

Di Giancarlo Costa

Julian Alaphilippe vince tappa 2 del Tour de France (3)

Dopo la terrificante prima tappa, con oltre 100 cadute e ritiri eccellenti da Gilbert a Poels e Dagenkolp a causa di un asfalto incredibilmente viscido, il Tour de France ha affrontato la seconda tappa con un bel sole, con 4000 metri di dislivello e 4 salite, tra cui il Col de Turini, famoso per il Rally di Montecarlo. Va via subito la classica fuga di giornata, con corridori come Peter Sagan e Matteo Trentin, che vengono ripresi nel finale ...

Continua a leggere

Strade Bianche: il ciclismo riparte da Siena

Di Giancarlo Costa

Julian Alaphilippe e Jakob Fuglsang alle Strade Bianche 2019 (foto federciclismo)

Non si corre il Palio quest’anno a Siena, ma le Strade Bianche sì. La Classica del Nord più a sud d’Europa, conferma il proprio percorso pre-lockdown. Cambierà il clima, non il fango come in edizioni epiche tipo il 2018, ma nuvole di polvere dovute al caldo torrido di questi giorni. Solo 13 edizioni per una corsa che è già diventata un mito nelle “classiche” di un giorno. In tutto i protagonisti dovranno affrontare 11 settori su 63 chilometri di ...

Continua a leggere

Tappa e maglia Gialla per Julian Alaphilippe

Di Giancarlo Costa

Tour de France Julian Alaphilippe vince tappa 3 e maglia Gialla

Si inizia a fare sul serio al Tour de France, con la terza tappa Binche-Épernay di 215 km. Il francese Julian Alaphilippe della Deceuninck-Quick Step fa un colpo da maestro, vince la tappa e indossa la maglia Gialla. Una tappa che sembrava una classica del nord, e uno dei migliori specialisti è scattato sul punto più duro della Côte de Mutigny a 16 km dal traguardo, raggiunge Tim Wellens che era al comando della corsa in quel momento, ...

Continua a leggere

La Freccia Vallone a Julian Alaphilippe, terzo Diego Ulissi

Di Giancarlo Costa

Podio Freccia Vallone

Penultima Classica del Nord, nelle Ardenne, la Freccia Vallone ha confermato i pronostici. D’altronde è come sempre, la scalata al Muro di Huy a determinare il vincitore, e così è stato anche per l’edizione 2019. I migliori nel finale fanno gruppo e vanno via all’inizio dell’ultimo giro, poi nei 2 chilometri finali la scrematura è evidente. Sul Muro di Huy, con tratti al 25%, non ci si può nascondere e solo chi ha potenza esplosiva in salita può farcela. Cosi ...

Continua a leggere

Milano-Sanremo: trionfo di Julian Alaphilippe, Nibali ottavo primo italiano

Di Giancarlo Costa

Julian Alaphilippe vince laMilano Sanremo (foto cyclingnews)

Con un formidabile uno-due Julian Alaphilippe, il francese della Deceuninck Quick Step, ha messo KO tutti i rivali nella 110^ Milano-Sanremo. Il primo colpo lo ha messo a segno sul Poggio, sul tratto più duro, con uno scatto che ha scremato un gruppetto di sette corridori, al quale si sono aggiunti altri corridori nella discesa. Il secondo, decisivo colpo lo ha messo a segno nella volata di Via Roma, regolando con abilità Naesen (AG2R La Mondiale), Kwiatkowski (Sky) e ...

Continua a leggere

Tirreno-Adriatico: a Pomarance vittoria di Julian Alaphilippe, Simon Yates nuova maglia azzurra

Di Giancarlo Costa

Tirreno Adriatico tappa Pomarance vittoria di Julian Alaphilippe (1)

La Tirreno-Adriatico dopo l’esordio con la cronosquadre, riparte con la prima tappa in linea Camaiore-Pomarance di 195 km, tappa storica per la corsa dei 2 mari.
Pronti, via ed è subito fuga a cinque. Il gruppo lascia fare, il vantaggio massimo è stato di 4’30” attorno al km 85, dopo due ore disputate poco sopra i 40 km/h di media.
Nel finale il gruppo va a tutta, lo sloveno Primoz Roglic attacca ai meno 3 km e solo ...

Continua a leggere

Tour de France: Julian Alaphilippe vince a Le Grand Bornand

Di Giancarlo Costa

Tour de France Julian Alaphilippe vince a Le Grand Bornand

Dopo la tappa sul pavè e il giorno di riposo, il Tour de France volta pagina e inizia con le salite, con le Alpi. Tappa n° 10 da Annecy a Le Grand Bornand di 158,5 km, 3000 metri di dislivello con 4 salite e arrivo in discesa. Nella prima fuga di giornata s’infila la maglia gialla Greg Van Avermaet che scombussola i piani della carovana, in quanto tutti, prima della partenza pensavano che l maglia gialla sarebbe passata su un ...

Continua a leggere

Freccia Vallone: successo di Julian Alaphilippe su Alejandro Valverde

Di Giancarlo Costa

Jiulian Alaphilippe vince la Freccia Vallone 2018 (foto bettini cyclingnews)

Il francese Julian Alaphilippe della Quick-Step Floors, vince la Freccia Vallone 2018, riportando questa classica in Francia dopo oltre 20 anni. E supera il fuoriclasse spagnolo Alejandro Valverde che ha vinto le ultime quattro edizioni. Completa il podio il belga Jelle Vanendert.
Una Freccia Vallone bellissima, combattuta per tutti 198 km del percorso, che ha vissuto un finale decisamente più movimentato rispetto al passato, anche grazie al coraggio di Vincenzo Nibali e altri compagni di fuga che per diversi minuti ...

Continua a leggere