Tadej Pogacar vince la Tirreno-Adriatico, Wout van Aert l’ultima cronometro

Di GIANCARLO COSTA ,

Tadej Pogacar vincitore della Tirreno Adriatico (1)
Tadej Pogacar vincitore della Tirreno Adriatico (1)

Tadej Pogacar del UAE-Team Emirates ha vinto la 56^ edizione della Tirreno-Adriatico Eolo. Il podio finale della Corsa dei Due Mari è completato da Wout van Aert (Team Jumbo-Visma) a 1’03”e Mikel Landa (Bahrain – Victorious) a 3’57”. Quarto posto per Egan Bernal, quinto un ottimo Matteo Fabbro a 4’37”, comunque a soli 40” dal podio. Vincenzo Nibali finisce nono a 6’30” da Pogacar.

Wout van Aert del Team Jumbo-Visma vince l'ultima frazione, la cronometro individuale di San Benedetto del Tronto di 10,050 km. Alle sue spalle lo svizzero Stefan Küng (Groupama - FDJ) a 6" e Filippo Ganna (Ineos Grenadiers) 3° a 11", con Pogacar 4° a 12”. Si interrompe dopo 8 vittorie la striscia vincente di Filippo Ganna.
Il vincitore della 56^ edizione della Tirreno-Adriatico Eolo, Tadej Pogačar, ha dichiarato: “Sono super contento della prestazione di oggi e di questo successo! Dopo l'UAE Tour ho vinto anche la Tirreno-Adriatico, che inizio di stagione fantastico. Adesso penso di potermi godere qualche giorno di riposo!”. Non sarà quindi al via della Milano-Sanremo.

Il vincitore di tappa Wout van Aert ha commentato: “È stata una prova breve ma difficile. Posso dirmi molto contento di questa vittoria, ho battuto alcuni tra i più forti cronomen del mondo. Era la prima volta che puntavo alla generale in una corsa a tappe e sono stato sconfitto solo dal vincitore del Tour de France. Ci riproverò nuovamente ma per ora mi concentro sulle classiche, a partire dalla Milano-Sanremo".

Fonte federciclismo

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti