A Salsomaggiore il meeting tecnico dei direttori sportivi e maestri MTB

Di GIANCARLO COSTA ,

Marco Aurelio Fontana bronzo alle Olimpiadi di Londra
Marco Aurelio Fontana bronzo alle Olimpiadi di Londra

Venerdì 16 e sabato 17 novembre a Salsomaggiore Terme, in Provincia di Parma, presso l’Hotel Valentini (Viale Porro 10). si tiene l'VIII Meeting Tecnico dei Direttori Sportivi e Maestri MTB"

Grande partecipazione per questo evento organizzato dalla Federazione Ciclistica Italiana - Settore Studi, in collaborazione con il Comitato Regionale FCI Emilia-Romagna, l’Associazione Ciclismo Dilettantistico e l’Assomaestri. 

Due giornate di lavoro intense dedicate alla formazione attraverso sessioni di incontri e tavole rotonde con i docenti federali e altre figure tecniche importanti, ma anche  di confronto tra gli stessi direttori sportivi che animeranno il meeting.

Il meeting si aprirà nella serata di venerdì 16 novembre con la tavola rotonda dal titolo “Il futuro dell’attività tecnica giovanile: progetti scuole di ciclismo della FCI; progetto vivai”, introdotta e moderata da Paolo Aprilini, Silvano Perusini  e Maurizio Luzzi. Un Settore giovanile che continua ad avere un ruolo di primo piano nell’attività promossa dalla FCI. Scuole di ciclismo e vivai rappresentano infatti due punti fondamentali delle nuove disposizioni, introdotte a partire dal 2012 dalla FCI, a favore dello sviluppo del ciclismo giovanile.

I lavori continueranno poi sabato mattina a partire dalle ore 9.00. Apertura ufficiale, con la presentazione della giornalista Tina Ruggeri e con la premiazione delle migliori tesine presentate al corso di terzo livello del 2011: un’iniziativa che vuol valorizzare il lavoro dei tecnici di società .

L’evento di sabato in particolare si propone principalmente quale occasione di incontro e formazione per i tecnici del dilettantismo italiano e per i maestri di mountain bike. Saranno tanti gli argomenti affrontati durante la giornata di lavoro e proprio in virtù dell'importanza e dell'attualità delle tematiche trattate, il meeting si presenta ancora una volta come un momento altamente qualificante per le figure professionali del ciclismo che saranno coinvolte.

Al meeting interverranno anche due atleti di altissimo livello che quest’anno hanno sicuramente dato molto in maglia azzurra e raccolto soddisfazioni importanti, come Elia Viviani, azzurro sia in strada che su pista facendosi portabandiera della nuova concezione di multidisciplinarietà tanto promossa e difesa dalla FCI, e Marco Aurelio Fontana, storica medaglia di bronzo per l’Italia nel cross country ai Giochi Olimpici di Londra 2012. Senza dimenticare inoltre la presenza di numerosi tecnici delle squadre nazionali tra i quali figurano Marino Amadori (under23), Rino De Candido (junior) Ludovic Laurent (bmx), Hubert Pallhuber (mtb) ed Edoardo Salvoldi (donne strada e pista) che contribuiranno ai lavori del meeting portando la loro esperienza diretta maturata sul campo a contatto con gli atleti. In particolare a loro e agli atleti sarà affidata la tavola rotonda del sabato pomeriggio, moderata dal giornalista Marco Bonarrigo, dal titolo “Lo sviluppo della multidisciplinarietà e delle attività delle Squadre Nazionali: interazione tra Nazionali e Tecnici di squadra”. 

Si ricorda infine che la partecipazione agli eventi del giorno 17 è valida ai fini dell’aggiornamento biennale della qualifica per tutte le categorie ”Tecnico Istruttore Cat. Giovanili/Direttori Sportivo 1° livello (T1)”, “Tecnico Allenatore Cat. Agonistiche/Direttore Sportivo 2° livello (T2)”, “Tecnico Allenatore Cat. Internazionali/Direttore Sportivo 3° livello (T3)”, “Maestro di Mountain Bike e Ciclismo Fuoristrada 1° livello (MM)” e “Maestro Allenatore di Mountain Bike e Ciclismo Fuoristrada 2° livello (B2)”.

Per ulteriori informazioni:

http://www.federciclismo.it/studi/index.asp

centrostudi@federciclismo.it

Fonte  Ufficio Stampa FCI

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti