Primoz Roglic vince la Tre Valli Varesine condizionata da un errore di percorso

Di GIANCARLO COSTA ,

Primoz Roglic vince la Tre Valli Varesine (foto cyclingnews) (2)
Primoz Roglic vince la Tre Valli Varesine (foto cyclingnews) (2)

Finale di stagione da incorniciare per l’ex saltatore con gli sci, lo sloveno Primoz Roglic, che dopo un titolo mondiale junior e un grave infortunio, ha scoperto la bici e con quali risultati! Terzo al Giro d’Italia, vincitore della Vuelta Spagna e sabato scorso del Giro dell’Emilia, si è imposto anche oggi nella 99a edizione della Tre Valli Varesine, da Saronno a Varese di 197 km.

Roglic bravo ma anche fortunato. Infatti a 17 km dal traguardo era nel gruppo principale, che sembrava tagliato fuori dalla vittoria finale, visto che in testa solitario c’era lo spagnolo Luis Leon Sanchez seguito a pochi secondi dal gruppetto dei migliori, da Nibali a Valverde, da Mollema a Ulissi e Formolo. Poi a una rotonda non presidiata, la moto della TV gira dalla parte sbagliata, i corridori tutti dietro e solo dopo qualche centinaio di metri si accorgono dell’errore, rientrano sul percorso, ma la frittata ormai è fatta. Così il gruppo, informato che davanti c’è solo più un corridore tira a tutta, trainato dalle maglie gialle della Jumbo-Visma lo riprende ai -600 metri. Qui sono in 3, con Moscon e Fuglsang che si guardano quando sono raggiunti da Roglic, che tira dritto e li mette nel sacco, andand a vincere a braccia alzate con un numero da finisseur: chapeau. Sul podio con Roglic salgono un splendido Giovanni Visconti secondo, che vince anche il Trittico Lombardo, e il lettone Skuijns. Completano la top ten nell’ordine Vendrame, Higuita, Benoot, Sbaragli, Geoghegan Hart, Caruso e Wellens.

Domani si corre la più antica corsa del mondo, la Milano-Torino, di 185 km con partenza da Magenta e arrivo alla Basilica di Superga.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti