La Milano-Torino a Giampaolo Caruso

Di GIANCARLO COSTA ,

Giampaolo Caruso vince la Milano Torino con l'arrivo a Superga (foto LaStampa.it)
Giampaolo Caruso vince la Milano Torino con l'arrivo a Superga (foto LaStampa.it)

L'arrivo di Superga ha portato bene al siciliano Giampaolo Caruso, portacolori della Katusha che tatticamente ha dominato la gara. Per Caruso una vittoria dopo anni di digiuno e grandi beffe, come il finale della Liegi-Bastogne-Liegi dove è stato ripreso a 100 metri dal traguardo quando era in testa. Nel finale della Milano-Torino, sulle dure rampe che portano a Superga, Caruso ha duellato con Rinaldo Nocentini e al secondo scatto ha avuto la meglio arrivando a braccia alzate.

Onore al vincitore, anche se alle sue spalle s'è visto uno stranissimo duello tra Fabio Aru e Alberto Contador, qui vincitore nel 2012. Nel finale hanno continuato a scattare mostrando di essere superiori a tutto il gruppo, per poi fermarsi quasi in un surplace da pista per poi ripartire, quando se avessero affondato l'azione avrebbero ripreso i fuggitivi e si sarebbero giocati il successo in una volata a due, con Purito Rodriguez terzo incomodo, che non tirava un metro avendo due compagni in fuga. Così alla fine il podio vede Giampaolo Caruso 1°, Rinaldo Nocentini 2°, Dani Moreno 3°, Fabio 4° a 13”, Purito Rodriguez 5° e Alberto Contador 6° a 17”. Nomi di prestigio dunque per questa 95a Milano-Torino, nomi che rivedremo protagonisti domenica al Giro di Lombardia, l'ultima classica del calendario internazionale.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti