Giro Valle d'Aosta 2012: 50 anni di storia del ciclismo per giovani Under 23 dal 16 al 22 luglio

Di GIANCARLO COSTA ,

valle-d'aosta-logo-giro 2012.jpg
valle-d'aosta-logo-giro 2012.jpg

E’ stato definito il percorso del giro Valle d’Aosta 2012:

Lunedì 16 Luglio: HONE - FORTE DI BARD (cronoprologo individuale serale)

Martedì 17 Luglio: ARVIER - ARVIER

Mercoledì 18 Luglio: ISSOGNE - CHAMPDEPRAZ (Parco del Mont Avic)

Giovedì 19 Luglio: QUINCINETTO - TAVAGNASCO (Piani di Tavagnasco)

Venerdì 20 Luglio: ANTEY ST. ANDRE - ANTEY ST. ANDRE

Sabato 21 Luglio: AIGLE (UCI) - CHATEL

Domenica 22 Luglio: CHATEL - COL DE BESSACHAUX (cronometro individuale)

Due le novità dell’edizione 2012: il cambio di data, di solito era alla fine d’agosto, quest’anno sarà dal 16 al 22 luglio e sarà solo per dilettanti Under23, senza Over.

Il giro del cinquantenario, dopo il cronoprologo individuale serale del Forte di Bard si sposterà ad Arvier, località dove nacque Maurice Garin, pioniere del ciclismo e primo vincitore del Tour de France.

Per onorare il passaggio della corsa rosa, che quest’anno tornerà in Valle d’Aosta con l’arrivo in salita di Cervinia del prossimo 19 maggio, anche il Giro della Valle d’Aosta affronterà la scalata del Col du Joux, durante la tappa che mercoledì 18 luglio porterà la carovana da Issogne a Champdepraz. Giovedi 19 luglio il giro farà tappa in Piemonte con il terribile arrivo ai Piani di Tavagnasco, salita che potrebbe decidere il giro. Venerdì 20 luglio ultima tappa in Valle d’Aosta con la Antey-Antey.

Quindi sabato 21 luglio si va in Svizzera con la Aigle-Chatel, mentre il gran finale sarà in Francia con una cronoscalata individuale di una cinquantina di km che porterà i corridori ai 1778 metri del Col De Bassachaux, in Alta Savoia.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti