Giacomo Fantoni e Vanessa Kager vincono il Red Bull Pump Track World Championship a Lainate

Di GIANCARLO COSTA ,

Red Bull Pump Track World Championship a  Lainate (foto federciclismo) (1)
Red Bull Pump Track World Championship a Lainate (foto federciclismo) (1)

La pioggia ha reso ancora più epica l’unica tappa italiana del Red Bull Pump Track World Championship. A Lainate, in provincia di Milano, nulla avrebbe potuto fermare i partecipanti al contest mondiale, che si sono divertiti sfidandosi sulla pista di 350 metri realizzata da Velosolutions nel centro sportivo Nelson Mandela.

Tra salti spettacolari, tempi ravvicinati, qualche caduta e una folla esultante concorrenti provenienti da tutta Europa, tra cui Germania, Repubblica Ceca, Austria, Francia e Spagna, si sono contesi il pass per la finale mondiale.
Il maltempo non ha smorzato lo spirito di nessuno, lasciando tutti inzuppati ma felici, dimostrando ancora una volta il vero spirito di questa disciplina sempre più popolare. Nella gara maschile, come un anno fa, Giacomo Fantoni si è confermato il migliore. Il campione italiano di BMX con grinta e determinazione ha fatto registrare il miglior tempo di 29.121. Alle spalle del veronese si sono piazzati Lukás Mentlikdalla Repubblica Ceca (29.444) e gli azzurri Riccardo Giulini (30.275) e Matteo Grazian (39.130), caduto nella finalina per il terzo e quarto posto.

In campo femminile la più veloce è stata l’austriaca Vanessa Kager, che ha tagliato la linea del traguardo fermando il cronometro in 31.704. Sul secondo gradino del podio è salita la ceca Michaela Hájková (48.480), caduta nella finale decisiva. A seguire Camilla Zampese in 36.356 e Camilla Tagliapietra in 36.733.
Giacomo Fantoni aveva già rappresentato l'Italia alla World Final nel 2018, ottenendo il 16° posto finale e non vede l'ora di migliorarsi in quella di quest'anno. Sia lui che Vanessa Kager hanno dichiarato che rispetto alla prima edizione il livello della competizione si è alzato in modo evidente.

La finale del 2019 sarà uno show davvero da non perdere. Il tifo azzurro sarà tutto per Giacomo Fantoni.

Fonte federciclismo

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti