Elia Viviani vince la prima tappa dell’Adriatica Ionica Race

Di GIANCARLO COSTA ,

Elia Viviani vincitore prima tappa Adriatica Ionica Race (foto federciclismo)
Elia Viviani vincitore prima tappa Adriatica Ionica Race (foto federciclismo)

Seconda vittoria dell’anno per Elia Viviani che con la maglia azzurra della Nazionale italiana ieri 15 giugno ha vinto la prima tappa della Adriatica Ionica Race, 185,3 km da Trieste ad Aviano.
Un successo che serve soprattutto al morale del veronese, già in preparazione alle prossime Olimpiadi di Tokyo dove sarà il portabandiera della spedizione azzurra. Viviani, allo sprint, ha avuto la meglio di Davide Persico del Team Colpack Ballan e di Luca Pacioni della Eolo Kometa.

Giornata caratterizzata dalla fuga nata al km 12, con i quattro fuggitivi, Diego Pablo Sevilla, Luca Rastelli, Matteo Donegà e Davide Cattelan che sono rimasti al comando fino a 4 km dalla conclusione, quando sono stati ripresi dal gruppo, trainato in modo particolare dalle maglie azzurre della Nazionale Italiana che ha lavorato alla perfezione per il suo capitano, Elia Viviani che in volata non ha fallito il colpo.

ORDINE D’ARRIVO
1 Elia Viviani (Ita) Italia
2 Davide Persico (Ita) Team Colpack Ballan
3 Luca Pacioni (Ita) EOLO-Kometa
4 Jakub Marczko (Ita) Vini Zabù
5 Enrico Zanoncello (Ita) Bardiani CSF
6 Andrea D’Amato (Ita) Iseo Rime Carnovali
7 Davide Boscaro (Ita) Team Colpack Ballan
8 Matteo Furlan (Ita) Iseo Rime Carnovali
9 Davide Martinelli (Ita) Astana Premier Tech
10 Stefano Di Benedetto (Ita) Work Service Marchiol Vega
Fonte Federciclismo

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti