Coppa del mondo: a Koksijde firmano Mathieu Van der Poel e Ceylin Del Carmen Alvarado

Di GIANCARLO COSTA ,

Ceylin Del Carmen Alvarado vincitrice a Koksijde (foto federciclismo)
Ceylin Del Carmen Alvarado vincitrice a Koksijde (foto federciclismo)

A Koksijde, per la quinta prova della Coppa del mondo di ciclocross, si ripetono i freshi campioni europei di Silvelle: Mathieu Van der Poel e Ceylin Del Carmen Alvarado. Per il fuoriclasse olandese una superiorità imbarazzante. Partito in terza fila e quasi ultimo per una caduta in centro gruppo, ci ha messo mezzo giro per prendere a testa della gara. Da questo punto in poi una marcia trionfale, saliva in sella dove gli altri arrancavano a piedi, e gli altri non erano dei comprimari ma il meglio della Coppa del mondo ciclocross. Il podio è stato completato da Laurens Sweeks, che a sua volta anticipa il connazionale e campione del Belgio Toon Aerts, terzo classificato.

Gara femminile

Dominio olandese nella prova femminile di Coppa del Mondo di Koksijde: trionfo della Campionessa Europea Under23 Ceylin Del Carmen Alvarado (Corendon Circus), per un pokerissimo tutto “Orange”, fatto di Lucinda Brand seconda, la campionessa europea Yara Kastelijn terza, Inge Van Der Heijden quarta e Annemarie Worts quinta.
Buona la prestazioe delle azzurre: ottava Alice Maria Arzuffi, nona la campionessa d'Italia Eva Lechner. Grande recupero per quanto riguarda Alice Arzuffi, capace di risalire dalla trentesima posizione fino ad entrare nella top-ten. Partenza in terza fila anche per Eva Lechner, anche'essa in bella crescita nella parte conclusiva.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti