Concluso in Puglia Shimano Steps Italian Bike Test 2019

Di GIANCARLO COSTA ,

Concluso in Puglia Shimano Steps Italian Bike Test 2019
Concluso in Puglia Shimano Steps Italian Bike Test 2019

Si è chiusa ai piedi di Castel del Monte anche l’ultima tappa dell’unico bike test tour d’Italia. Oltre 13.000 i test effettuati

Domenica 27 ottobre alle 17.00 ha chiuso i battenti l’edizione 2019 di Shimano Steps Italian Bike Test. Il gran finale dell’unico bike test tour d’Italia, che ha attraversato lo stivale in poco più di un mese facendo registrare complessivamente oltre 13.000 test, si è svolto in Puglia, ai piedi di Castel del Monte, a pochi chilometri da Andria.

Il famoso monumento ottagonale, la cui realizzazione è attribuita a Federico II di Svevia e che dal 1996 è uno dei siti Unesco in Puglia (secondo i dati MiBAC del 2018 è nei 30 più visitati in Italia e il più visitato in Puglia), ha fatto da cornice ad una due giorni caratterizzata da sole, divertimento e soprattutto test!

Nel corso della quinta tappa della manifestazione, organizzata in collaborazione con Regione Puglia e Pugliapromozione, è stata sperimentata una formula inedita per i test dei modelli del 2020 delle aziende del mondo bike presenti!

I percorsi off road, per provare MTB, eMTB e Gravel, sono stati realizzati all’interno del Parco dell’Altro Villaggio. Questo ha permesso ai partecipanti di accorciare i tempi di test e di provare diversi modelli nel corso dell’intera giornata!

Le bici Road, eRoad ed Enduro sono state invece provate esternamente ma, per offrire il miglior test possibile ai partecipanti, delle guide esperte del territorio, che ricordiamo rientra nell’area storico geografica che viene considerata la “Puglia Imperiale”, hanno accompagnato i tester alla scoperta dei luoghi più suggestivi della zona.

Entrambe le formule hanno funzionato ed il feedback ricevuto dai tester sarà molto importante per la pianificazione delle attività in programma durante il tour 2020 di Shimano Steps Italian Bike Test.

“Non possiamo che essere più che soddisfatti dei risultati ottenuti con questa edizione di Shimano Steps Italian Bike Test – è il commento di Fabrizio Ravasio e Francesco Ferrario, organizzatori di Shimano Steps Italian Bike Test, che hanno aggiunto – Siamo partiti in tour pochi giorni dopo aver concluso Italian Bike Festival a Rimini. Sbagliare o dare per scontato un successo che va guadagnato giorno dopo giorno era molto facile. Siamo riusciti invece a confermare ancora una volta che ad essere vincente è il format. Questo tour è l’evento che le aziende vogliono
per far conoscere all’utente finale le loro novità e, dall’altra parte, gli appassionati di bici trovano in Shimano Steps Italian Bike Test un’opportunità unica per toccare con mano prodotti che ancora devo arrivare nei negozi e provarli su tracciati appositamente realizzati per loro”.

“Abbiamo raccolto ogni feedback ricevuto – concludono – Faremo il possibile per apportare tutte le migliorie che i tester ci hanno richiesto cercando di rendere questa manifestazione sempre più ‘la loro manifestazione’. Inoltre, presto saremo in grado di annunciare le location e le date del prossimo anno che si andranno ad aggiungere a quella già confermata, dall’11 al 13 settembre, di Italian Bike Festival”.

Shimano Steps Italian Bike Test 2019:

21/22 settembre – Piemonte – Sant’Ambrogio di Torino
28/29 settembre – Veneto – Montecchio Maggiore
5/6 ottobre – Lombardia – Alzano Lombardo
12/13 ottobre – Lazio – Formello
26/27 ottobre – Puglia – Castel del Monte

Fote Press Office Organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti